Susie Wolff
Lifestyle

Susie Wolff: una donna alla conquista della Formula Uno

La scuderia inglese Williams ha annunciato che la scozzese sarà impegnata come terzo pilota. La Wolff è la sesta donna in pista in sessant’anni di F.1

Divina Galica
Divina Galica nel 1976
Spesso la saggezza popolare ci prende. Spesso, invece, no. Avete in mente qualcosa di più stupido degli ormai stucchevoli detti “donna al volante pericolo costante” o “donne e motori gioie e dolori?”. No, vero? Ebbene, ora a sfatare definitivamente queste dicerie ci penserà Susie Wolff, la trentunenne scozzese che nel prossimo Campionato del Mondo di Formula Uno svolgerà il ruolo di terza guida alla scuderia Williams, un compito che le permetterà di essere in pista nelle prove di alcuni Gran Premi durante il prossimo Campionato del Mondo.
Susie, nella storia più che sessantennale della F.1, è solo la sesta donna ad essere iscritta ad un evento “ufficiale” in calendario e riuscirà così nell’intento in cui non aveva avuto invece successo la grande e sfortunata Maria De Villota, morta lo scorso anno per i postumi di un incidente avvenuto mentre svolgeva alcune prove private per la scuderia russa Marussia.
Susie compete in pista fin dal 1999 e vanta diversi titoli nazioni nel karting, ha corso in F. Renault, F.3 e, dal 2006, nel DTM tedesco, il più prestigioso campionato continentale per vetture turismo. È collaudatore alla Williams dal 2012 ed è sposata con Toto Wolff, uno dei co-proprietari della scuderia Mercedes.

La singolare storia di Giovanna Amati

Giovanna Amati
Giovanna Amati
Era il 1992 quando l’ultima donna comparve in un Gran Premio di F.1. Si trattava di Giovanna Amati e probabilmente era in pista più per motivi di marketing che per effettivi meriti: il suo passaggio alla Brabham fu fugace, solo tre partecipazioni con tre ultimi posti in prova e senza mai qualificarsi per la partenza. Coinvolta anche in una love story con Niki Lauda, la Amati vanta una storia davvero romanzesca.
A 19 anni, nel 1978, fu rapita da una banda di marsigliesi con lo scopo di chiedere un forte riscatto al padre e alla madre, il produttore cinematografico Giovanni Amati e l’attrice Anna Maria Pancani. Fu liberata dopo il pagamento di quasi un miliardo delle vecchie lire ma si innamorò follemente del suo carceriere, il malvivente francese Daniel Nieto. Quest’ultimo fu catturato dalla polizia proprio durante un appuntamento galante con la bella romana in Via Veneto, dove Fellini aveva girato La dolce vita. Daniel fu arrestato mentre Giovanna, in piena “Sindrome di Stoccolma” si disperava, fu condannato a 18 anni di carcere ma fuggì dal penitenziario nel 1989.

Le donne in F.1

Lella Lombardi nel 1975
Lella Lombardi nel 1975
La migliore donna-pilota di sempre è stata senza dubbio Lella Lombardi, piemontese di Alessandria, che negli anni ’70 fu pilota ufficiale March in F.1 e Alfa Romeo nelle competizioni endurance. Al Gran premio di Spagna 1975 giunse sesta diventando la prima – e per ora unica – “signora” ad aver conquistato dei punti nel Campionato Mondiale di F.1.
Fu purtroppo stroncata da un male incurabile nel 1992, proprio nei giorni in cui la Amati debuttava con la Brabham, la stessa scuderia con cui aveva debuttato lei nel 1974.

La “pioniera” delle donne in F.1 fu invece la napoletana Maria Teresa De Filippis, in pista con Maserati e Porsche a fine anni ’50, che nel mondo delle corse trovò anche due intense e drammatiche storie d’amore con campioni del tempo, il romano Luigi Musso ed il francese Jean Behra, entrambi morti in pista a sei mesi di distanza l’uno dall’altro nel 1959.

Le altre due donne in pista furono l’inglese Divina Galica – ex-campionessa di sci convertita all’asfalto che tentò senza successo di qualificarsi alla partenza di tre Gran Premi fra il 1976 e il 1978 – e la sudafricana Desiré Wilson, in pista nel 1980.

Ora tocca a Susie: le “donne al volante” sono tutte con lei!

Maria Teresa De Filippis nel 1959

Photo Credit: Gillfoto



Celebrity

Drag Race Italia: i primi indizi sulle 8 Queen

TV

Anna Tatangelo: attacca Gigi D’Alessio

Celebrity

Wanda Nara perdona Icardi? La foto

Celebrity

Ballando Con Le Stelle: ascolti battuti da Tu Sì Que Vales?

Celebrity

Francesco Facchinetti: attaccato da McGregor

TV

Uomini e Donne: Joele Milan rompe il silenzio

Celebrity

Ambra Angiolini: la lettera di Striscia La Notizia

Lifestyle

Belen e la serenata per la figlia, il video