Su Rete 4 arriva Accademia del benessere

Il nuovo format Mediaset coniuga la bellezza con la tecnologia di Internet rendendo lo spettatore vero protagonista. Alla conduzione Emanuela Folliero

Melita Toniolo ed Emanuela Folliero è la conduttrice del nuovo programma di Rete 4 Accademia del Benessere
Melita Toniolo ed Emanuela Folliero è la conduttrice del nuovo programma di Rete 4 Accademia del Benessere
  • Melita Toniolo ed Emanuela Folliero è la conduttrice del nuovo programma di Rete 4 Accademia del Benessere
  • Emanuela Folliero alla presentazione di Accademia del Benessere. Con lei il produttore del programma Riccardo Pasini
  • Melita Toniolo, Riccardo Pasini ed Emanuela Folliero posano insieme durante la conferenza stampa del nuovo programma Accademia del Benessere
  • Melita Toniolo ed Emanuela Folliero alla presentazione del nuovo programma Accademia del Benessere
Sentirsi bene può e deve diventare un vero e proprio stile di vita da adottare tutti i giorni. Non è difficile: basta attenersi ad alcune semplici regole da mettere in pratica nella nostra quotidianità. Certo, all’inizio potrà essere un po’ più difficile, ma se un ulteriore aiuto venisse dalla televisione?

Parte sabato 16 novembre su Rete 4 Accademia del benessere, il nuovo programma Mediaset interamente dedicato alla salute e allo stare bene. Uno show differente dai soliti dedicati al tema: quella che va in onda ogni sabato mattina è una trasmissione curiosa e interattiva che mette al primo posto il pubblico, vero protagonista che può prendere parte al programma previa candidatura sul sito internet ufficiale di Accademia del benessere.

Alla conduzione Emanuela Folliero, che ogni settimana ospita 30 esperti del settore che raccontano trattamenti, spiegano le nuove frontiere del benessere e addirittura tengono consulenze personalizzate. Ma non chiamatelo talk show: Accademia del benessere è un format che nasce e si sviluppa sul web (dal sito alla pagina Facebook ufficiale) trasposto sul piccolo schermo.

L’appuntamento è fissato per ogni sabato alle ore 10.


Vedi altri articoli su: Spettacoli |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *