iPad Air di Apple: le caratteristiche

Recensione del nuovo tablet della famiglia Apple, che stupisce per le novità e le misure sempre più ridotte

Con il motto “Fa molto più di prima. E non te lo fa pesare” il 22 ottobre 2013 è stato lanciato il nuovo iPad Air da “quelli di Cupertino” all’interno dello Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. L’evento come sempre ha paralizzato il mondo, da est ad ovest: alle ore 19.00 italiane le dita fremevano su tastiere e schermi touchscreen per twittare in tempo reale ogni singolo aggiornamento.

Le caratteristiche dell’iPad Air

Come dice il motto, il nuovo gioiellino targato Apple è più sottile e leggero rispetto alle versioni precedenti: l’iPad Air misura solamente 7,5 mm di spessore e pesa meno di 500 grammi. Solo perché sottile non significa che sia un oggetto fragile, ha infatti un rivestimento unibody con un guscio in alluminio. Tantomeno si dovrebbe pensare che più piccolo e più leggero voglia dire meno potente, perché il nuovo chip A7 e un sistema wireless totalmente evoluto danno più potenza e più versatilità alla piccola macchina.

Il display retina

Si può dire che l’iPad nasce già come un concetto “a tutto schermo”, ma con il display retina e una risoluzione di 2048×1536 il monitor raggiunge prestazioni ad altissima risoluzione. Le foto, i testi e i video sono visualizzati a 3,1 milioni di pixel, non sono mai stati così nitidi, il tutto senza aver perso molti millimetri, anzi, quello su cui si è andato a togliere è lo spazio della cornice ai lati del display.

Tutte le novità di iPad Air

Partendo proprio dallo studio dell’usabilità dell’iPad, il team Apple ha apportato delle migliorie su come ad esempio lo si tiene in mano e per cosa lo si usa maggiormente. Per questo non solo è più più sottile del 20% rispetto alle versioni precedenti di iPad, ma la batteria mantiene le stesse prestazioni, fino a 10 ore di autonomia. Inoltre, le due fotocamere, quella iSight (da 5MP) e la videocamera FaceTime (ora HD), sono ancora più brillanti.

Una novità molto intelligente vista dagli occhi di un usuario medio è il pulsante di scatto delll’app Fotocamera che non appare più al centro dello schermo ma di lato, perché molto più comodo alla posizione del pollice quando si tiene in mano il tablet.

Il nuovo chip A7 di iPad Air

In termini prettamente tecnici, la novità più importante è il nuovo chip A7, efficiente e velocissimo: in altre parole, rende il piccolo iPad Air un vero e proprio computer al pari di sistemi di elaborazione più evoluti, portando la grafica a prestazioni sempre migliori.

Il prezzo dell’iPad Air parte da € 479, il modello da 16 GB solo con connessione wifi, e €599 (16GB) il modello con possibilità di connessione 3G.


Vedi altri articoli su: Shopping |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *