Pitti Uomo 2018: le sfilate di Replay e Brooks Brothers

Tra le sfilate più attese di Pitti Uomo 2018 ci sono state quelle di Replay e di Brooks Brothers.

12/01/2018

Pitti Uomo 2018 è uno dei saloni internazionali della moda più in voga degli ultimi anni, giunto alla sua 93esima edizione ha presentato delle giornate ricchissime di eventi, che si sono svolti a Firenze e ha visto partecipare numerosi vip, oltre che centinaia di brand italiani e stranieri che hanno aderito all’iniziativa.

Tra le sfilate più attese ci sono state sicuramente quelle di Replay, brand italiano nato nel 1978, e Brooks Brothers, brand americano nato ben 200 anni fa.

Brooks Brothers compie due secoli di vita nel 2018 e proprio per questo ha deciso di iniziare la celebrazione di questo traguardo partecipando a Pitti Uomo 93, presentando la sua prima sfilata. Quale modo migliore per iniziare i festeggiamenti? Ovviamente questi non terminano qui anzi ci sarà modo di celebrare l’evento per tutto il 2018.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”257130″]

La sfilata si è svolta nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, un luogo particolarmente suggestivo e ricco di fascino. E proprio all’interno del salone, Brooks Brothers tiene una mostra aperta al pubblico dall’11 al 14 Gennaio, un modo per conoscere il brand in maniera più approfondita.


Leggi anche: New York Fashion Week: il calendario sfilate di settembre 2014

Il brand nasce nel 1918 a New York e da piccola merceria familiare si è trasformato in uno dei più importanti brand internazionali, grazie principalmente al suo stile caratterizzato da un’eleganza classica e mai banale, la qualità e le lavorazioni artigianali. Brooks Brothers è stato anche uno dei primi brand a offrire abiti confezionati, ma nonostante la classicità si tratta di un brand innovativo che opera nel campo della moda in maniera lineare e determinata.

Un’altra importante sfilata è stata quella di Replay, brand italiano nato nel 1978 che si è imposto principalmente nel campo del denim. La nuova collezione Denim Revolution è stata presentata il 10 Gennaio e ha visto la partecipazione di numerose celebrity, blogger e modelle di fama internazionale.

Lo stile di Replay è ormai conosciuto in tutto il mondo e anche se il jeans resta il suo marchio di fabbrica, all’interno delle sue collezioni troviamo anche un’ampia scelta di giacche e cappotti, camicie, accessori, occhiali da sole. Il suo creatore, Claudio Buziol, è scomparso improvvisamente un paio di anni fa.

Insomma, lo stile intramontabile di Replay non passerà mai di moda e continuerà a caratterizzare e a vestire ragazzi di tutte le età e generazioni.