Luna rossa: la prima eclissi totale del 2014

La prima eclissi di Luna del 2014: dall'Europa non è visibile, ma potete guardare la Luna rossa in diretta streaming

Eclissi di Luna 2014

La Luna diventa rossa. Uno spettacolo imperdibile: l’eclissi. È la prima del 2014, ma dall’Europa purtroppo non è visibile. Le posizioni ideali per ammirare l’evento sono l’America e il Brasile. Ma se non potete correre a prendere l’aereo, rimanete comodi davanti al vostro pc e seguite la diretta streaming sul sito The Virtual Telescope Project 2.0. L’eclissi è iniziata alle 6.54 di questa mattina e termina alle 12.30, ora italiana.

Cosa avviene

Luna, Terra e Sole si trovano perfettamente allineati. La Luna, nell’arco della mattinata, entra ed esce dal cono d’ombra creato dalla Terra. Il colore rosso è dato dal fatto che l’atmosfera terrestre, durante questo evento, filtra la luce facendo passare solo le sfumature del rosso. E proprio a causa degli effetti della colorazione rossastra che assume la Luna con la rifrazione dei raggi solari, questo è il tipo di eclissi lunare più osservata. In poche parole: è uno spettacolo da non perdere anche perché, proprio stavolta, Marte si trova molto vicino alla Luna e la colora in modo ancora più emozionante. Vediamo una Luna rossa.

Quest’anno con le eclissi non è finita qui, quella di oggi è solo la prima di quattro: la prossima è prevista per ottobre e le altre due nel 2015. Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma, afferma che si tratta di uno spettacolo davvero suggestivo perché avviene in coincidenza con la Luna piena, riferimento utilizzato per il calcolo della Pasqua. Questa festività dipende dal primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera e cade sempre la domenica seguente a questo evento.


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *