Mostra del cinema di Venezia 2014: ecco premi e premiati
Lifestyle

Il piccione di Roy Andersson conquista la Mostra del cinema di Venezia 2014

#Venezia71: ecco premi e premiati. Leone d’oro allo svedese “A pigeon sat on a branch reflectin on existence” di Roy Andersson. Alba Rohrwacher migliore attrice in “Hungry Hearts”. E poi…

I pronostici lo volevano scomodo e inaspettato concorrente per la vittoria finale della Mostra del cinema di Venezia, e infine A pigeon sat on a branch reflectin on existence di Roy Andersson, curioso e ispirato viaggio di un venditore e un uomo affetto di ritardo mentale che diventa occasione per osservare il mondo attuale ha conquistato il Leone d’oro per il miglior film 2014.

Quasi stupendo lo stesso regista svedese, che sul palco ha dichiarato il suo amore per i grandi maestri del cinema italiano, e soprattutto per il De Sica di Ladri di biciclette. Fa invece il pieno di premi per i suoi interpreti l’italiano Hungry Hearts di Saverio Costanzo – che fino all’ultimo è stato tra i film più accreditati per il Leone d’oro –: Coppa Volpi per la migliore attrice ad Alba Rohrwacher e per il miglior attore ad Adam Driver.

E che la giuria della 71esima Mostra del cinema – presidente Alexandre Desplat e membri Joan Chen, Philip Groening, Jessica Hausner, Jhumpa Lahiri, Sandy Powell, Tim Roth, Elia Suleiman e Carlo Verdone – abbia deciso di premiare pellicole piuttosto impegnate, di analisi dove non di denuncia civile e politica, si vede anche nel Gran Premio assegnato al documentario sul genocidio in Indonesia The Look of Silence di Joshua Oppenheimer, e a quello per la migliore sceneggiatura vinto da Rakhshan Banietemad e Farid Mostafavi per le Tales (titolo originale: Ghessea) di Rakhshan Banietemad.

Premio per il miglior regista ad Andrej Konchalovsky (The Postman’s White Nights); Premio Marcello Matroianni per il miglior attore emergente a Romain Paul (Le dernier coup de marteau); Premio speciale della giuria a Sivas di Kaan Mçjdeci.

Il Belluscone. Una storia siciliana di Franco Maresco si aggiudica il premio speciale della Giuria per la sezione Orizzonti, vinta come miglior film da Court, di Chaitanya Tamhane, che si porta a casa anche il Leone del Futuro per la migliore opera prima presentata alla Mostra del cinema 2014.



In bici, a cavallo o a piedi 5 proposte per un viaggio slow e green
Viaggi

In bici, a cavallo o a piedi: 5 proposte per un viaggio slow e green

Principesse Disney, i nomi che fanno sognare
TV

Principesse Disney, i nomi che fanno sognare

Gole dell'Alcantara in Sicilia escursioni e mappe
Viaggi

Gole dell’Alcantara in Sicilia: escursioni e mappe

Viaggiare in pullman pro e contro
Viaggi

Viaggiare in pullman: pro e contro

Le spiagge più belle dell'Albania
Viaggi

Le spiagge più belle dell’Albania

Cilento 10 luoghi da non perdere
Viaggi

Cilento: 10 luoghi da non perdere

Young Signorino figlio, moglie e canzoni del trapper
Celebrity

Young Signorino: figlio, moglie e canzoni del trapper

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione
Cultura

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione

Gole dell'Alcantara in Sicilia escursioni e mappe
Viaggi

Gole dell’Alcantara in Sicilia: escursioni e mappe

Acque limpide, pareti rocciose che sembrano sculture, natura rigogliosa. Alla scoperta delle Gole dell’Alcantara, meta turistica tra sport e relax.

Leggi di più