Il Duomo di Milano fatto di mattoncini Lego

Una scultura incredibile, realizzata con 10mila pezzi da Duncan Titmarsh. Trovate una versione in piazza Duomo e una a Malpensa

duomo lego

Il Duomo di Milano come non l’avete mai visto. Stiamo parlando dell’opera d’arte progettata da Duncan Titmarsh, artista britannico appassionato di mattoncini Lego che proprio con questo “materiale” ha deciso di creare due riproduzioni della famosa chiesa meneghina in collaborazione con Lego Certified Professional, Sea e Veneranda Fabbrica del Duomo. Sono serviti ben 100mila unità Lego e cinque persone che hanno lavorato per mesi a questo progetto unico.

L’opera è alta poco più di un metro (110 cm), lunga quasi due metri (180 cm) per un peso totale di 60 chili. La ricostruzione è impressionante: guglie, colonne, statue, Madonnina, rosone, vetrate… ogni parte del Duomo è stata riprodotta fedelmente.

Siete curiosi di vedere quest’opera d’arte o volete ricordarvi dei pomeriggi della vostra infanzia a costruire casette e villaggi con i famosi mattoncini danesi? Il Duomo di Milano dal 2 aprile è esposto in piazza del Duomo, al grande museo del Duomo, e all’aeroporto di Malpensa, più precisamente nell’area Schengen.

Duomo

Il Duomo, simbolo da secoli di Milano, è uno dei monumenti più importanti della città. Fu l’arcivescovo Antonio da Saluzzo a fine Trecento a progettare la nuova chiesa che avrebbe sostituito quella di Santa Maria Maggiore. I lavori furono portati avanti per secoli grazie ad architetti, artigiani e scultori provenienti da tutta Europa. Lo stesso Leonardo Da Vinci fu chiamato a lavorare al progetto. I lavori del Duomo terminarono nell’Ottocento, dopo circa 400 anni dal posizionamento della prima pietra. Dopo gli interventi di restauro e pulizia degli ultimi 10 anni oggi si può vedere il monumento in tutta la sua bellezza.
Il Duomo di Milano è una delle chiese più grandi al mondo.


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *