Idee viaggio per il ponte dell’Immacolata in Italia

Una piccola carrellata di iniziative speciali da nord a sud Italia su iniziative dedicate all'enogastronomia locale organizzate per il ponte dell'Immacolata.

Chocomodica
Dall'8 all'11 dicembre: Chocomodica.

Per chi vuole optare per i piccoli borghi in occasione del ponte dell’Immacolata in Italia esistono tante offerte turistiche coinvolgenti (ecco invece alcune idee per l’estero). Abbiamo dato uno sguardo nel piacentino, nel parmense, in Val d’Aosta e in Sicilia per una panoramica ad ampio spettro degli eventi enogastronomici e culturali delle località più piccole.

Notte magica in un castello nel piacentino

L’ospitalità nel piacentino è sempre una garanzia, presso il castello di Rivalta (PC), l’8 dicembre viene organizzata una serata speciale presso il castello locale; dalle 17 sarà organizzata una visita guidata a lume di candela che attraverserà le sale del Castello, per riscoprire, in un’atmosfera suggestiva, la tradizione esoterica di uno dei sette Castelli Maledetti d’Europa.  Il racconto delle guide permetterà di scoprire le vicende accadute nel castello, storie di un passato che per una notte saranno protagoniste. La visita sarà accompagnata dalla degustazione di tre vini locali e stuzzichini tipici del territorio nelle sale del castello. La prenotazione è obbligatoria; costo a persona a partire da 25 euro a testa.

Cotechino da Guinness dei primati nel borgo parmense di Sala Barganza

Un’iniziativa della tradizione si tiene nel piccolo comune parmense di Sala Barganza, dove protagonisti saranno i sapori tipici del territorio e le iniziative per i bambini che si terranno per tutta la giornata fino al tardo pomeriggio. In piazza Gramsci si potrà pranzare con torta fritta e con un cotechino di otto metri, il più lungo della provincia di Parma, accompagnato da purè e dal tradizionale sacrao, verza in agrodolce. Per tutta la giornata, musica da vivo, caldarroste e vin brulé. Per informazioni sulla manifestazione scrivere a info@castellidelducato.it o consultare il sito: www.castellidelducato.it.

Pani speciali in valle d’Aosta

Nella piccola regione italiana dove l’inverno garantisce il paradiso agli sciatori i si può coccolare dopo la fatica sulle piste partecipando a sagre dedicate ai prodotti locali come la Festa della Micòoula nel piccolo borgo di Hône. Dal 4 all’11 dicembre protagonista sarà il pane di segale locale, arricchito con prelibatezze invernali come castagne, fichi secchi, noci e uva passa. La manifestazione prevede serate danzanti e rievocazioni storiche, per tutte le info contattare la Biblioteca comunale del paese allo 0125 803 540.

Sprofondare nel cioccolato in Sicilia a Chocomodica

In provincia di Siracusa dall’8 all’11 dicembre si tiene l’appuntamento dedicato a una delle specialità del luogo più conosciute al mondo: il cioccolato di Modica. Un appuntamento che fonde il gusto speciale di questo cioccolato con le bellezze barocche della città. L’8 dicembre alle 18 alla Fondazione Grimaldi si tiene un appuntamento dedicato alla storia di questo cioccolato, frutto di una ricetta della corte medicea: «Una storia da raccontare, i gelsomini, la cioccolata e la ricetta segreta dei Medici nel ‘700 tra Firenze e Modica».

Sabato 10 dicembre presso la Società Operaia il pubblico si potranno degustare gratuitamente vini e cioccolato locale fino a sera, quando alle ore 21:00 inizierà la musica dal vivo. Domenica 11 dicembre si chiuderà in bellezza con il cosiddetto ChocoModicaExpress, il trenino storico con a bordo molti passeggeri che arriveranno per assistere all’ultimo giorno del festival siciliano del cioccolato. Alle ore 18:30 gran finale in piazza con deejay che animeranno il pubblico e lo coinvolgeranno in giochi e balli.


Vedi altri articoli su: Viaggi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *