Claudio Marchisio
Lifestyle

I giocatori più e meno cool del Mondiale

Se sul campo abbiamo perso in passerella vinceremmo a mani basse. Belli e brutti del Mondiale secondo i giornali del mondo e secondo noi…

Italia-Uruguay persa sul campo? Pazienza, consoliamoci con un po’ di sano folclore sulla scia delle classifiche che hanno invaso le pagine patinate e i siti di tutto il mondo alla scoperta dei più belli e dei più brutti calciatori di questo Mondiale Brasiliano, che per la maggior parte del pubblico femminile costituisce una solenne scocciatura ma anche una occasione per godersi, in maglietta e calzoncini, qualche piacente personaggio… Certo, classifiche ciascuna discutibile, opinabile, rivedibile, indifendibile, ma anche capace di accendere la discussione. Insomma, ecco una top ten ed una top worst sull’estetica dei protagonisti sul campo. Non siete d’accordo? Dite la vostra…

Italia-Uruguay 5-1

E cominciamo prendendoci una bella rivincita: la nostra nazionale si segnala per la figura sicuramente cool di Claudio Marchisio, non a caso soprannominato il Principino: occhio vitreo, coefficiente di tatuaggi sotto la norma e portamento elegante. Nulla da dire, un gran bel partito. Non scherza nemmeno Daniele De Rossi con il suo aspetto da guerriero glamour ed il suo cipiglio molto maschio. Non banale anche la barba da professore di Andrea Pirlo, vero precursore di questo look che sta dilagando, e la faccia d’angelo di Marco Verratti. Di Balotelli si è detto e scritto molto, ma certo non si può negare che non abbia un fisico da urlo. Sulla sponda uruguayana in tema di avvenenza siamo davvero al deserto più nero: si salva – e si salva decisamente molto bene – il solo “Matador” Cavani… E passiamo alle dolenti note: Thiago Motta fa forse più bella figura fuori dal campo che in campo, ma in entrambi i casi siamo messi male. L’altro oriundo Paletta e la sua incerta pettinatura sono da ultimi posti e il nasone di Giorgio Chiellini si guadagna un podio nella top ten internazionale dei più ghianda del Mondiale. Certo è che dall’altra parte non stanno meglio: avete presente gli inguardabili Suarez e Arevalo Rios? Ti credo, avrete cercato di dimenticarli appena li avete visti…

Top Ten e Top Worst

Ma cosa ne pensano nel resto del mondo? Nella top ten lanciata dalla televisione brasiliana l’Italia è rappresentata dall’inflazionato Balotelli e non poteva mancare l’onnipresente Cristiano Ronaldo. Forse più sorprendente che alle ragazze brasiliane piaccia Leo Messi che, oltre ad essere alto circa come un tavolo non è certo un Adone, e lo svizzero Shaqiri, dal fisico non esattamente statuario. Concordiamo appieno invece su James Rodriguez, stellina della travolgente Colombia e sul corazziere francese Olivier Giroud. Nela classifica dei 10 giocatori più brutti del Mondiale redatta dal giornale carioca O Globo, ecco invece apparire insieme al già citato Chiellini, anche l’argentino Angel Di Maria, l’improponibile ed anacronistica capigliatura del belga Fellaini e, per restare in tema di capelli, il trapiantato più famoso d’Inghilterra, Wayne Rooney ed il suo evidente parrucchino…



Espressioni con il verbo essere
Lezioni di inglese

Espressioni con il verbo essere

Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire
Viaggi

Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire

Alessandro Enginoli
Celebrity

Alessandro Enginoli: chi è l’ex marito di Claudia Gerini

Flavio Cattaneo chi è il marito di Sabrina Ferilli
Celebrity

Flavio Cattaneo: chi è il marito di Sabrina Ferilli

Tredicesima, come fare il calcolo sul lordo e sul netto
Lavoro

Tredicesima, come fare il calcolo sul lordo e sul netto

Present Simple
Lezioni di inglese

Present Simple del verbo essere “To be”: forma affermativa, negativa e interrogativa

Viaggi in Puglia
Viaggi

“No, non venite in Puglia”, l’account che ti fa venir voglia di visitare la Puglia

Carla Elvira Lucia Dall'Oglio chi è, figli e patrimonio
Celebrity

Carla Elvira Lucia Dall’Oglio: chi è, figli e patrimonio

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino
Viaggi

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Vendemmia 2020: dalla Puglia alla Sicilia, passando per Toscana e Piemonte, le mete perfette per chi ama il vino in Italia.

Leggi di più