Food e Design: un connubio vincente al Fuori Salone 2013

Il bilancio degli eventi proposti dal Gruppo RCS nell'ambito di Milano Design Week: grande successo di pubblico e critica

Meet Design - Around The World. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
Meet Design - Around The World. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: Melbourne. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: New York. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Parigi. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: Pechino. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: San Paolo. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: Tokyo. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • Meet Design - Around The World: Wien. Credits: @LUZ A. Grassani/F. Stelitano
  • DE LONGHI - via Borgogna, 8 - Alice Delcourt, Erba Brusca (Milano)
Cous cous speziato con erbe aromatiche, albicocche e zucca. Credits: @LUZ Francesco Stelitano
  • AGAPE via Statuto, 12, chef: Andrea Berton (ristorante Pisacco), ricetta: focaccia di Recco con controfiletto di manzo crudo. Credits: @LUZ Alessandro Grassani
  • FEBAL via Fatebenefratelli, 18. chef: Giovanni Giberti (ristorante Pavé). Lime basilico e fragole. Credits: @LUZ Alessandro Grassani
  • ILVE via Giulio Romano, 11. chef: Viviana Varese (ristorante Alice)
ricetta: passatina di pomodoro con ricotta e sgombri. Credits: @LUZ Alessandro Grassani
  • ROSSANA - via Turati, 6 - Golam Sarwar con Antonio Scognamiglio, Bento (Milano)
Tagliata di calamaro con puré di yuca al mandarino e gel nero. Credits: @LUZ Francesco Stelitano
  • SCAVOLINI - piazza Missori, 2  - Matteo Torretta, Al V Piano (Milano)
Finto risotto di finocchi al sentore di sambuca. Credits: @LUZ Francesco Stelitano
  • CESAR - via Larga, 23 Giovanni Ruggieri, Refettorio Simplicitas (Milano)
Crema di patate con tarassaco all’aceto di moscato, asparagi e salsa al crescione. Credits: @LUZ Francesco Stelitano
  • ARC LINE corso Monforte, 28. chef: Christian e Manuel Costardi (ristorante Da Christian e Manuel)
ricetta: Costardi's tomato rice. Un omaggio a Andy Warhol. Credits: @LUZ Alessandro Grassani
  • VALCUCINE corso Garibaldi 99, chef: Cesare Battisti (ristorante Ratanà)
ricetta: risotto con verdure e erbe fresche di primavera. Credits: @LUZ Alessandro Grassani
  • DADA - via Larga angolo p.zza Santo Stefano
Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Il Luogo di Aimo e Nadia (Milano)
Spaghetti di Benedetto Cavalieri in cous cous con mozzarella di bufala campana, pomodori pugliesi “al filo” e profumo di limoni della Costiera. Credits: @LUZ Francesco Stelitano
Il design ha sempre un grande appeal fra il pubblico, così come il food, e non soltanto fra gli addetti ai lavori: è questo un dato evidente emerso dal grande successo e dalla partecipazione numerosa a tutta la galassia di eventi ce ha animato il Fuori Salone 2013 nell’ambito di Milano Design Week, svoltasi nella metropoli lombarda dall’8 al 14 aprile scorsi. Non si stanca mai l’occhio di ricercare e vedere qualcosa di bello e la cultura del design, della ricerca e dell’innovazione così tipicamente italiane  sono indubbiamente espressione di bellezza e per questo attecchiscono facilmente sulla gente. Fra le tante iniziative presentate, molte delle quali avete potuto conosce ed apprezzare nello speciale dedicato al Salone del Mobile del nostro sito, a questa regola dell’interesse e del successo non hanno certo derogato quelle promosse dal gruppo RCS e che vi avevamo già presentato in vista dell’inizio della kermesse milanese: Meet Design – Around The World e Food&Design. Tracciamo un bilancio di quanto accaduto…

Around The Workd alla Triennale: 93000 presente in sette giorni

La grande carrellata fra le eccellenze del design italiano nel mondo era il tema della mostra “Around The World“, allestita da Ico Migliore e Mara Servetto, dello studio Migliore+Servetto Arcgitects. Un viaggio immaginario in sette città dei cinque continenti alla ricerca del bello e all’insegna della qualità del Made in Italy. E il fascino del progetto presentato non ha mancato di attirare i visitatori: ben 93.000 sono stati coloro che hanno varcato il portone del Palazzo della Triennale per apprezzare il percorso visuale proposto. Ha commentato lo stesso Migliore: “Abbiamo pensato ad un paesaggio urbano cosmopolita: un paesaggio leggero e dinamico di evocazione dell’abitare, concepito come addizione di frammenti, immagini, mappe, suoni e oggetti di sette importanti città internazionali. Un viaggio/sequenza in scenari diversi per conoscere nuove icone del design italiano nel mondo“. Un grande successo, dunque che ha confermato quanto sia stata vincente la scelta di affidare ad “Around the World” il cuore della terza edizione di Meet Design, il contenitore-piattaforma multimediale promosso da RCS ed ormai diventato un importante appuntamento “fissoa sostegno dell’eccellenza e della creatività italiana. La mostra rimarrà aperta fino al 1° maggio.

Food&Design: il ristorante “diffuso” ha distribuito 7000 piatti in tre giorni

Che bello e buono vadano a braccetto lo sappiamo da sempre: da meno ci siamo accorti come il design e la grande cucina siano assolutamente complementari e vincenti: questo lo spirito che ha animato Food&Design, il grande cooking-show itinerante che ha unito i flagstore di grandi brand del design italiano trasformandoli in un “ristorante diffuso” dove chef di fama internazionale proponevano le loro creazioni originali dedicate all’evento. Anche in questo caso, risultati incredibili e grande risposta di pubblico. Nelle tre serate del 10, 11 e 12 aprile 6.000 visitatori hanno affollato le diverse location dell’evento, alla ricerca di un contatto diretto con l’alta cucina. Gli oltre 7000 piatti serviti danno un’idea della grande risposta di pubblico ottenuta dall’evento, a conferma da come siano veramente il bello e il buono a scaldare il cuore di ognuno. In questo senso Food&Design sono sulla stessa lunghezza d’onda. E non stancano mai.

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *