“Around The World”: un viaggio intorno al mondo nella terza edizione di Meet Design

Dal 9 aprile all'1 maggio alla Triennale di Milano, in mostra le eccellenze del design italiano interpretate in sette metropoli sparse per il pianeta

Una iniziativa innovativa, un ponte fra creativi, designer, produttori ed il pubblico, i consumatori, gli interessati o anche soltanto i curiosi attirati dal bello, da oggetti d’arredo dalle linee suggestive e funzionali. Questo è Meet Design, un evento multicanale lanciato ormai tre anni fa da RCS con l’ambizione di diventare uno strumento di divulgazione, dibattito e promozione del design italiano nel mondo, specialmente quello finalizzato al campo dell’abitare e della ricerca al servizio dell’arredamento. Un appuntamento che si è attestato come punto di riferimento nel sostenere e valorizzare la cultura delle idee, della creatività, della progettualità. E dopo i primi due allestimenti di grande successo a Torino e Roma, l’edizione 2013 della kermesse si svolge a Milano, nella suggestiva cornice del Palazzo della Triennale, ulteriore evento che anima il Fuori Salone della Milano Design Week parallela alla Fiera Internazionale del Mobile.

Sette città, sette spazi abitativi, un solo fattore comune: il design italiano

Ancora una volta sarà Living Network – la piattaforma multimediale di RCS interamente dedicata al mondo della casa e dell’arredamento e che raccoglie tutte le principali testate del gruppo editoriale sul tema, da Bravacasa e Casamica – a curare gli eventi che riempiono il contenitore di Meet Design, che ha aperto i suoi battenti martedì 9 aprile. Centro dell’evento è quest’anno la mostra “Around The World”, che sarà visitabile per tutto il mese fino al 1° maggio prossimo. L’exhibition – progettata e allestita da Ico Migliore, il noto designer-atleta milanese ex-campione e nazionale italiano di hockey su ghiaccio, Mara Servetto e Francesca Taroni, direttore di Case da Abitare, altra testata vertical di RCS – ci conduce con un viaggio multimediale in sette città sparse sulla superficie del nostro pianeta alla scoperta di sette ambienti arredati con concept originali, diversi ed innovativi, ma tutti accomunati dal fattore comune di incentrarsi su prodotti ed idee di design tricolore, vessillo ed icona del Made in Italy nel mondo. Si comincia con San Paolo del Brasile per poi risalire fino a New York, attraversare l’Atlantico verso Parigi e Vienna, tracciare idealmente un sentiero fino a Pechino e Tokyo e chiudere il viaggio agli antipodi, a Melbourne in Australia.

Lo stile italiano icona per tutte le tendenze

Un viaggio, quindi, che, a detta degli stessi curatori, è espressamente mirato a sottolineare la indiscussa vocazione internazionale del design italiano, capace di ispirare stili e concept abitativi in tutte le grandi metropoli del mondo, passando da soluzioni, progetti e prospettive assai diverse tra loro: dagli stucchi neoclassici di Parigi all’essenzialità dello stile giapponese, dal loft americano al modernismo esasperato del Brasile. Ambienti, interni ed esterni, che traggono dalla creatività italiana il carattere, l’eleganza e la contemporaneità.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 22.00 fino al prossimo 14 aprile. Dal 16 aprile sarà poi visitabile il martedì, giovedì e la domenica fino alle 20.30. L’ingresso è libero.

adv_MeetDesign_Aroundtheworld


Vedi altri articoli su: Arredamento | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *