“Dancing Queen at bus stop”: la nuova (inconsapevole) star del web

Attenzione, non vi mettete a ballare sovrappensiero mentre aspettate l'autobus: potreste essere filmate. E diventare le regine del web!

Bus Stop 2

Di lei non si sa nulla, se non che una settimana fa, in un’ora non ben precisata della giornata, stava aspettando l’autobus a Eastleigh, una cittadina di circa diecimila anime nell’Hampshire, nel cuore dell’Inghilterra. E’ una ragazza, non esattamente magra, vestita con abiti larghi e apparentemente normalissima. C’era una famosa canzonetta che diceva “Sarà capitato anche a voi, di avere una musica in testa…”. Ebbene alla sconosciuta in attesa della corriera è capitato proprio questo. E, senza probabilmente nemmeno saperlo, è diventata una regina del web, lanciando una vera sequel-mania…

Sulle note di Dancing Queen

Quale motivetto avrà attraversato il suo cervello non si sa. Quello che si sa è che non sapendo di essere ripresa, ha iniziato ad ingannare l’attesa accennando, con i piedi ben piantati per terra, passi di danza improvvisati, spontanei e curiosi. Si accerta guardinga che nessuno dei passanti la noti, lascia passare spostandosi un’ignara signora con cane al guinzaglio, ma ogni volta che ha campo libero continua la sua coreografia, sempre più convinta ed audace. Altra cosa certa è che trasmette gioia di vivere, allegria ed immediatezza. Un modo di affrontare la giornata dimenticando i mugugni e sprizzando vivacità. E forse anche per questo risulta assolutamente irresistibile. Il risultato è davvero divertente anche perché chi ha pubblicato sulla rete il video, ha associato la curiosa sequenza ad una azzeccatissima colonna sonora, la celeberrima Dancing Queen, uno dei più grandi successi degli Abba, la band-cult svedese popolarissima animatrice delle dancing-night dei favolosi anni ’70. Un brano scritto nel 1975 ma che conserva ancora tutto il suo coinvolgente sound e che si sposa “perfettamente” con le feline movenze dell’improvvisata ballerina per un effetto “unico”. Vedere per credere, bando alle ciance e stupitevi!

Un cult del web in pochi giorni

In una settimana dalla pubblicazione il video ha totalizzato milioni di visualizzazioni diffondendosi grazie a centinaia di utenti che lo hanno pubblicato, scatenando un vero e proprio tormentone: una gara all’ultima “colonna sonora”. Ora su Youtube si trovano decine di versioni del video che ha questa sconosciuta ed inconsapevole web-star per protagonista: potete trovarla ballare su un pezzo dei Cure, o su una hit di Donna Summer, in versione remix, rap e perfino classica o anche senza colonna sonora ma con l’ambience originale. Un’ultima annotazione: è scientificamente provato che chi vede questo video, specie se più che trentenne, non può assolutamente resistere e deve per forza andare a cercare la versione di Dancing Queen nel video originale degli Abba. Vi diamo una mano concreta anche in questo!

 

Photo Credit: Alvimann; jzlomek


Vedi altri articoli su: Cultura |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *