Belen Rodriguez alla mostra del Cinema di Venezia

Belen Rodriguez a Venezia: look da diva e polemiche

Belen Rodriguez sbarca alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia e conquista tutti. Look da Dolce Vita, fan in delirio e baci sul red carpet con il marito, l’argentina ha rubato la scena a tutti, scatenando anche qualche polemica.

Arrivo da vera diva per Belen Rodriguez alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia. La showgirl argentina, accompagnata dal marito Stefano De Martino, è sbarcata al lido e ha subito fatto parlare di sé, fra fan in delirio e polemiche. La bella argentina è arrivata a Venezia come testimonial di Cotril, nota marca di prodotti per parrucchieri e main sponsor della Mostra del Cinema di Venezia. L’arrivo di Belen e consorte, rigorosamente in motoscafo come da copione, ha scatenato i fan, soprattutto i giovani, entusiasti di veder sfilare la showgirl e il marito ballerino sul tappeto rosso. Belen Rodriguez, fasciata in un abito nero a sirena, con una generosa scollatura, si è concessa senza remore al suo pubblico, concedendo autografi e selfie.

Il beauty look di Belen a Venezia

La bella argentina indossava un vestito elegantissimo, in grado di esaltare alla perfezione il suo fisico perfetto, con i capelli morbidamente raccolti da un lato e morbide onde che cadevano sulle spalle: un hair look che abbiamo visto in questi giorni alla Mostra del Cinema di Venezia su tante dive. Labbra nude e occhi da gatta grazie all’eyeliner e ad abbondante mascara nero: non c’è che dire, Belen Rodriguez ha stregato tutti sul red carpet!
Il dettaglio in più? Sul braccio sinistro della star mancava il suo celebre tatuaggio: un cuore con due innamorati e la scritta “Io e te”.

Belen esclusa dal party

Mano nella mano con Stefano De Martino, la showgirl si è lasciata andare a baci e carezze con il compagno. Belen, in quanto testimonial di Cotril, avrebbe dovuto partecipare questa sera al party in onore del film di Abel Ferrara su Pasolini. Invece a quanto pare la showgirl non ci sarà. I vertici di Akai Italia, uno fra i distributori del film in Italia, hanno fatto sapere che l’argentina non è persona gradita al ricevimento.


I motivi? Il suo passato “scabroso” e la sua vita tutta lustrini e selfie, non sarebbe consona per una festa in cui si festeggia una pellicola impegnata ed intellettuale. La presenza di Belen infatti abbasserebbe il livello dell’incontro che si terrà nella Palazzina G di Venezia e al quale parteciperà tutto il cast del film, compresi il regista Abel Ferrara e l’attore Willem Dafoe, che interpreta Pasolini.

Giovanni Cottone

Ma non è finita qui. Secondo alcune indiscrezioni infatti sembra che a porre un veto per la partecipazione di Belen Rodriguez alla festa sia stato niente meno che Giovanni Cottone, uno fra i massimi esponenti di Akai, ma soprattutto l’ex marito di Valeria Marini, balzato alle cronache rosa per una lunga storia di accuse e tradimenti, e arrivato al lido di Venezia con la sua nuova fiamma, Dani Samvis, attrice brasiliana di trent’anni (lui ne ha cinquantasette). Belen Rodriguez accetterà il due di picche, oppure presenzierà lo stesso al party di stasera? Staremo a vedere chi la spunterà.



Chi è Inbar Lavi che interpreta Eve in Lucifer
Celebrity

Chi è Inbar Lavi che interpreta Eve in Lucifer

Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3
Celebrity

Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3

Celebrity

Da Ilenia a Lolita: l’intervista alla cantante calabrese

Emilia Clarke: prossimi film che la vedranno protagonista
Celebrity

Emilia Clarke: prossimi film che la vedranno protagonista

Celebrity

Kim Kardashian è positiva al Lupus: in cosa consiste questa malattia

Celebrity

Chi è Julia Schlaepfer della serie tv The Politician

Celebrity

Joker: tutti gli attori che lo hanno interpretato

Celebrity

Chi è la regista del film su Chiara Ferragni: Elisa Amoruso

Celebrity

Chi è Julia Schlaepfer della serie tv The Politician

Una delle serie tv che sta appassionando tantissime persone e che sta facendo parlare di sé. Scoprite di più sull’attrice Julia Schlaepfer.

Leggi di più