Battesimo royal baby

Battesimo Royal Baby: William e Kate contro le tradizioni

Quella che si terrà oggi sarà una cerimonia low profile con pochi invitati e moltissime novità…

Giovani, belli, innamorati e neo-genitori. Una coppia come tante, se non fosse che si tratta dei Duchi di Cambridge. Si riaccendono i riflettori su William, Kate e il loro primogenito, George Alexander Louis che oggi alle ore 15.00 locali (le 16.00 in Italia) verrà battezzato presso la Chapel Royal di St James’s Palace, e non a Buckingham Palace come vuole la tradizione di famiglia.

Ancora una volta la coppia reale ha volontariamente scelto di infrangere i protocolli di palazzo portando novità in casa-ta Windsor, senza scatenare le ira di Elisabetta II.

Diana e Carlo
Diana e Carlo all'uscita dal St Mary's Hospital presentano al mondo il loro primogenito William

Se infatti fino ad oggi i membri della Royal Family hanno ricevuto il sacramento del battesimo presso la residenza ufficiale della Regina, per il Royal Baby è stata scelta la Chapel Royal di St James’s Palace, chiesa dove vennero esposte le spoglie di Diana prima del funerale nella Westminster Abbey. Una coincidenza o una scelta presa con coscienza? Sono solo ipotesi, ma probabilmente William voleva creare un’unione con la madre prematuramente scomparsa nel tragico incidente del tunnel de l’Alma (1997). Ma non si tratta dell’unica somiglianza: l’anello di fidanzamento donato da William a Kate è lo stesso che portava Diana il giorno dell’annuncio del matrimonio con Carlo. Sarà poi un altro caso che Kate, uscita dal St Mary’s Hospital (stesso ospedale e stessa camera scelta da Lady D per dare alla luce il duca di Cambridge), indossava un abito a pois simile a quello portato da Diana 31 anni prima?

Ma vediamo le altre novità di questo battesimo. Saranno sei i padrini del piccolo George, tra amici ed ex-compagni di università di William e Kate. Dunque nessun componente reale, come vuole il protocollo che per un erede al trono prevede principi e re come padrini. Quella che avrà luogo oggi, poi, sarà una cerimonia low profile con appena una sessantina di invitati.

Novità delle novità la attesissima foto che ritrarrà la Regina Elisabetta con i tre successori al trono d’Inghilterra: Carlo, William e il piccolo George che per l’occasione indosserà una copia della veste battesimale in pizzo e raso della famiglia Windsor realizzata per la primogenita della regina Vittoria nel 1841.

Occhi dunque puntati sul principino e su mamma Kate, che ancora una volta si conferma regina di stile ed eleganza. Per l’occasione la Duchessa di Cambridge ha indossato un completo della collezione primavera-estate 2013 di Alexander McQueen disegnato da Sarah Burton. Alla giacca con maxi rouches e gonna ampia color crema Kate ha abbinato un romantico cappellino in rafia con rosa di stoffa e fiocco a rete di Jane Taylor. A completare il look pendenti con pietra a goccia e tacchi in vernice nude look. Gli sguardi erano tutti per lei.



Massimo Marino chi è il marito di Roberta Bruzzone
Celebrity

Massimo Marino: chi è il marito di Roberta Bruzzone

Chef Rubio: ristorante, fidanzata e programmi
Celebrity

Chef Rubio: ristorante, fidanzata e programmi

Gerard Butler film, moglie e come è oggi
Celebrity

Gerard Butler: film, moglie e come è oggi

Malena La Pugliese: chi è Filomena Mastromarino
Celebrity

Malena La Pugliese: chi è Filomena Mastromarino

Young Signorino figlio, moglie e canzoni del trapper
Celebrity

Young Signorino: figlio, moglie e canzoni del trapper

Jamie Oliver ricette, vita privata, ristoranti e programmi tv
Celebrity

Jamie Oliver: ricette, vita privata, ristoranti e programmi tv

L'artista più ascoltato su spotify nel 2019
Celebrity

L’artista più ascoltato su spotify nel 2019

Cristiano Malgioglio: tutte le canzoni più recenti scritte e cantate da lui
Celebrity

Cristiano Malgioglio: tutte le canzoni più recenti scritte e cantate da lui

Leo sharp, la vera storia del film The Mule
TV

Leo Sharp, la vera storia del film The Mule

Il film The Mule di Clint Eastwood, racconta la vera storia di Leo Sharp, un anziano divenuto un corriere della droga per il cartello messicano.

Leggi di più