Ambra Angiolini torna a Stromboli: l’attrice in aiuto della popolazione

21/08/2022

In questi giorni Stromboli è stata colpita da un violento nubifragio che ha provocato allagamenti su tutta l’isola. Ambra Angiolini, impegnata nella fiction sulla Protezione civile ambientata proprio in questa località e che lo scorso maggio è stato scenario di un incendio sfuggito al controllo del set, è tornata a Stromboli per aiutare i paesani a ripulire dai detriti le case e le strade.

Ambra Angiolini è tornata a Stromboli dopo il disastro ambientale dello scorso 25 maggio. Un incendio provocato sul set di Protezione civile per una scena della fiction ma sfuggito al controllo, ha devastato un’area molto estesa della macchia mediterranea dell’isola.

L’attrice protagonista della fiction ma assente sul set al momento dell’incidente, si è detta fin da subito sconvolta dall’accaduto, e mettendosi fin da subito a disposizione della popolazione per aiutare ad arginare le conseguenze dell’incendio.

In questi giorni invece, un nubifragio si è abbattuto su Stromboli e l’alluvione scaturita sembrerebbe essere un’indiretta conseguenza della devastazione della macchia del territorio a causa dell’incendio.

Anche in questo caso, Ambra Angiolini e alcuni membri della fiction, sono tornati sull’isola per dare una mano alla popolazione.

Ambra Angiolini: la solidarietà per Stromboli

ambra angiolini

Proprio in questi giorni Ambra Angiolini è stata fotografata mentre, con altri membri della fiction Protezione civile, è tornata a Stromboli per aiutare la popolazione a ripulire strade e case dai detriti e dal fango portati dall’alluvione.


Leggi anche: Ambra Angiolini: pronta per l’Isola dei Famosi?

L’attrice è stata immortalata a Piscità, la località dell’isola più colpita dal nubifragio. negli scatti Ambra Angiolini si trovava in casa di una degli abitanti, intenta a rimuovere residui e fango dall’abitazione.

Un’inchiesta ancora aperta

Ambra-Angiolini-1

L’inchiesta sulle cause dell’incendio che ha portato conseguenze così devastanti sull’isola di Stromboli è ancora aperta.

L’alluvione di questi giorni, viene considerata una conseguenza indiretta dell’incendio del set di Protezione civile: la diminuzione drastica di vegetazione sulla montagna avrebbe infatti impedito di trattenere l’acqua abbondante del nubifragio.