Benvenuti a Somerset House, quartiere generale della Fashion Week di Londra

Da House of Holland alle clutch di Mawi, ecco i primi brand che catturano l'attenzione alla London Fashion Week

15/09/2013

Eccomi arrivata nel cuore pulsante della fashion week londinese, esattamente a Somerset House, quartier generale delle sfilate P/E 2014, nonchè destinazione preferita di buyer, blogger e stampa internazionale. Quest’anno la location è arricchita dal The Shop, un negozio di tendenza che offre una selezione di capi e accessori dall’aria casual e metropolitana; dai DJ set con musica Made in Britain; da un vastissimo show room con proposte di designer da tutto il mondo e varie caffetterie per ripararsi dalla pioggia che cade allegramente da quando sono arrivata.

Nonostante il clima decisamente autunnale, basta buttare un occhio sulle passerelle estive per catturare i nuovi trend stagionali: trasparenze croccanti e tessuti lucidi la fanno da padroni, sovrapposti spesso a stampe geometriche e colori forti e accecanti. Uno dei brand più promettenti che merita attenzione è sicuramente House Of Holland, che riesce perfettamente a coniugare l’avanguardia dell’underground londinese con l’aplomb indiscutibile delle british ladies. Un altro nome da non farsi scappare è Richard Nicoll famoso per le sue linee pulite e i candidi blazer che diventeranno un passpartout stagionale. Fra gli accessori invece, le clutch di Mawi sono le più fotografate, le vedremo sicuramente in possesso di qualche IT girl che le farà presto decollare.


Leggi anche: House of Gucci: la casa di moda critica il film

Per oggi è tutto, ci aggiorniamo domani sperando che un pó di sole voglia farci la grazia di albeggiare e  scaldare la prossima giornata, anche se a giudicare dal calendario delle sfilate, la scaletta sembra già infuocata!