È arrivato il Royal Baby!

Tutti i segreti della nascita del primogenito di Harry e Megan.

È arrivato il Royal Baby! Foto © Account Instagram @sussexroyal
È arrivato il Royal Baby! Foto © Account Instagram @sussexroyal

L’attesa è finita: è arrivato il nuovo Royal Baby!

Quasi a ridosso della festa della mamma la lunga attesa si è conclusa e, dopo una gravidanza che è sembrata infinita, l’Inghilterra può finalmente festeggiare l’arrivo del nuovo Royal Baby, frutto dell’amore tra il Principe Harry e l’ex attrice americana Meghan Markle.

Il piccolo, settimo nella linea di successione al trono, è venuto alla luce alle 05.26 di Lunedì 6 Maggio e la sua nascita è stata avvolta fino all’ultimo nel più assoluto mistero. Il Duca e la Duchessa di Sussex infatti hanno deciso di vivere in totale riservatezza le ultime settimane di attesa, lasciando in trepidazione i propri sudditi ed il mondo intero.

Ma come è nato il Royal Baby?

Parto naturale o parto cesareo per il Baby Sussex?

Già a partire dalle prime settimane di gravidanza, annunciata nel mese di Ottobre in occasione della visita ufficiale di Harry e Meghan in Australia, la futura mamma ha espresso il desiderio di partorire in modo naturale.

L’ex attrice infatti è sempre stata una salutista convinta: pratica yoga, segue un regime alimentare sano, svolge regolarmente attività fisica ed apprezza tutto ciò che è in armonia con la natura.

Per questo motivo, nonostante i medici le abbiano proposto di valutare anche la possibilità di un cesareo, Megan è sempre rimasta ferma sulla sua idea: il Royal Baby sarebbe nato con parto naturale tra le mura di casa.

E così è stato!

Niente Lindo Wing per il bebè di Harry e Megan

Coerentemente con il suo carattere forte ed indipendente, Meghan ha voluto rompere gli schemi della casa reale anche in questa occasione.

A differenza di Kate Middleton, moglie di William e duchessa di Cambridge, che ha dato alla luce i figli George, Charlotte e Louis nell’esclusiva Lindo Wing dell’ospedale Saint Mary, Meghan ha scelto un parto all’insegna della riservatezza, lontana dal clamore mediatico.

La duchessa ha partorito tra le mura di Frogmore Cottage, assistita da uno staff medico di fiducia, ma soprattutto confortata dalla presenza di mamma Doria, volata a Londra per stare vicina alla figlia.

E il Principe Harry? L’ex ragazzo ribelle di casa Windsor si è comportato da perfetto marito, assistendo Meghan durante il travaglio ed al momento del parto.

È stato lo stesso principe, raggiante ed emozionato, a dare l’annuncio della nascita del suo primogenito, un maschietto del peso di 2 chili e 200 grammi di cui non è stata ancora diffusa alcuna foto.

Il mondo dovrà quindi attendere ancora qualche giorno per conoscere il volto del bebè reale. La suspense continua, proprio come voleva Meghan.

 


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti