Primo incontro con i suoceri? 3 errori da evitare

Primo incontro con i suoceri? 3 errori da evitare

Il primo incontro con i suoceri si avvicina e l'ansia ti sta divorando? Ecco alcuni errori da evitare per fare un figurone.

-
01/01/2022

L’incontro con i genitori del nostro partner, con i nostri futuri suoceri, è una cosa che mette sempre ansia. Si ha sempre paura di sbagliare, di dire qualcosa che possa urtare la loro sensibilità, di non essere all’altezze.

Eppure non dovremmo avere di queste paure, il nostro uomo è dalla nostra parte, perché mai dovremmo sentirci inadeguate? Tra milioni di persone tu e lui vi siete scelti, perché dovremmo essere in difficoltà? Prima di entrare a casa dei nostri futuri suoceri dovremmo pensare una sola cosa: i genitori capitano, i partner si scelgono!

Detto questo non dovremmo avere nessun timore nel varcare quella porta eppure è sempre un momento di grande ansia. Vediamo allora come comportarci e quali cose da evitare al primo incontro con quella che dovrebbe essere una parte della nostra nuova famiglia.

Vietato stare sulle proprie

Un grande scoglio da superare al primo incontro con i suoceri è quello del proprio atteggiamento. Timidezza oppure addirittura un modo di fare “da ribelle” sono veramente poco apprezzati al primo incontro.

Inutile tentare di “nasconderti” ed evitare di intrattenerti con i tuoi suoceri. Fai uno sforzo e comunica con tutti gli altri! Cerca di fare domande, rispondi a quelle che ti fanno e, insomma, comportati come se non stessi andando al patibolo.


Leggi anche: Michael Schumacher uscito dal coma e dimesso

ragazza che cena con i suoceri

Evita argomenti “scottanti”

Anche questa è una mossa da evitare al primo incontro con i suoceri. Non parlare e non discutere riguardo argomenti sui quali magari non siete d’accordo o che possono rendere il vostro incontro decisamente difficile.

Politica, religione, diritti di riproduzione: insomma, meglio lasciar perdere qualsiasi argomento di discussione “complicato”. Se sai che i tuoi suoceri hanno delle idee molto precise su alcuni argomenti sui quali magari anche tu hai delle idee precise (che non coincidono) forse è meglio lasciar perdere. Insomma, fai attenzione a quello che dici e come lo dici e per il tuo primo incontro con i tuoi suoceri!

Forzare la mano

Nonostante le buone intenzioni, vi trovate di fronte a un impenetrabile muro di ghiaccio? Non insistete troppo con i tentativi di entrare in confidenza. Provate a indagare con delicatezza sui loro gusti e passatempi, per scoprire eventuali affinità. Se invece le distanze sono mantenute per principio, per contrarietà o ostilità, parlatene con lui in privato, per capire le ragioni di questa posizione.

Quando a incontrare i suoceri è lui

I suoceri sono da ambo le parti e, le crisi d’ansia possono essere anche nell’uomo. Se la donna prima di entrare a casa dei futuri suoceri deve rispettare una sorta di “etichetta”, lo stesso vale anche per lui. Vediamo quindi quali errori lui non dovrebbe commettere prima di conoscere i tuoi genitori.

Infrangere le regole di famiglia

Ogni famiglia ha le sue regole e i suoi riti, e, anche se non ti piace, devi attenerti ad essi, almeno quando sei in presenza dei tuoi suoceri, questo indica che sei disposto a fare spazio per la famiglia del tuo partner e che non mancherai loro di rispetto in alcun modo.

Fare il saccente

Non devi correggere costantemente tutti. Anche se sei un purista della lingua italiana non correggere sempre tutti, soprattutto i tuoi suoceri. Lascia che ti raccontino storie, che ti consiglino serie che hai già visto e che scoprano che sei intelligente e conosci le cose, ma senza far sentire loro che ne sai più di tutti gli altri. Non piace a nessuno.

Non bere troppo

Forse pensi di averne bisogno per prendere coraggio, ma ti farà vedere solo come qualcuno con un problema di alcol, inoltre può alterare il tuo comportamento e portarti a fare cose di cui potresti pentirti in seguito.

Regole generali

Ci sono poi delle regole generali che valgono per lui  e per lei. Cose che è meglio evitare quando  per la prima volta si conoscono i genitori del proprio partner.

Non mentire

La verità viene sempre fuori, quindi non dire loro che sei il principe del tuo Paese, che hai un lavoro migliore di quello che è davvero o che hai fatto cose incredibili solo per impressionarli.

Outfit

Nessuno dice che tu debba presentarti vestita con il tuo pigiama, questo no, però è meglio evitare l’abito lungo ed i tacchi chilometrici! Meglio evitare outfit particolari o estremamente fantasiosi: lascia che il tuo stile si veda, ovviamente, ma non provare l’outfit della vita al primo incontro.

Reagire alle provocazioni

Di fronte alle continue critiche di una futura suocera bacchettona, o all’ennesima allusione all’ex fidanzata di lui, tanto amata in famiglia, non rispondete, ma sorridete e cambiate discorso.

Ostentare il feeling di coppia

È vero che i suoi sarebbero felici di constatare quanto andate d’accordo, ma è consigliabile evitare effusioni, nomignoli affettuosi e continue allusioni su quanto lui sia perfetto. Sembrereste innaturali.

Presentarsi a mani vuote

Anche se i futuri suoceri giurano di non aver bisogno di nulla, onorare i padroni di casa con un piccolo presente è d’obbligo. Si può puntare su dessert o vino ma, in caso di dubbi sulle preferenze, anche un omaggio floreale va benissimo. Sconsigliati gingilli per la casa o gioielli per la mamma: troppo personali.

ragazzo che regala una pianta alla suocera

Infrangere le regole di famiglia

Ogni famiglia ha le sue regole e i suoi riti, e, anche se non ti piace, devi attenerti ad essi, almeno quando sei in presenza dei tuoi suoceri, questo indica che sei disposto a fare spazio per la famiglia del tuo partner e che non mancherai loro di rispetto in alcun modo. Mettere il telefono sul tavolo è certamente da evitare.

Il cellulare

Tirare fuori il telefono a cena è sempre scortese, ma è particolarmente dannoso quando vuoi fare una buona impressione o conquistare qualcuno, dando l’impressione di avere cose più importanti da fare. 

Libri (ironici) sui suoceri

Mia suocera è un mostro di Valentina Vanzini

Lexie Woods è una fashion victim, vive a New York, lavora come giornalista per una rivista di tendenza e si muove con disinvoltura tra inaugurazioni e feste esclusive. Potrebbe sembrare una vita perfetta se non fosse che le sue relazioni sentimentali sono un vero disastro.

Ecco perché, quando incontra Mr Perfect, un bellissimo giovane italiano emigrato di successo, è disposta a tutto pur di far funzionare le cose. Persino partire senza preavviso alla volta della Sicilia, per conoscere quella che, se tutto andasse secondo i piani, potrebbe diventare presto la sua adorabile suocera.

Non è forse vero che per conquistare il cuore di un uomo italiano bisogna piacere a sua madre? Quello che Lexie non sa è che la donna che la aspetta oltreoceano non è la dolce mamma da commedia all’italiana che aveva immaginato, tutta preghiere, manicaretti e complimenti, ma una perfida manipolatrice determinata a ostacolare il loro, eventuale, matrimonio…

Tra segreti di famiglia, una ex agguerrita e un futuro cognato decisamente irritante, Lexie dovrà schivare la potenziale catastrofe e dimostrare di aver diritto al suo romantico futuro.

 

Silvestra Sorbera
  • Scrittore e Blogger