Innamorata del fidanzato della migliore amica? Ecco cosa fare

Innamorata del fidanzato della migliore amica? Ecco cosa fare

Che succede quando ti innamori del fidanzato della tua amica? Come gestire le cose? Prova a pensare ai pro e ai contro prima di agire.

-
07/02/2021

Quando ti innamori è tutto rosa, senti le farfalle nello stomaco e riesci a vedere l’arcobaleno anche sotto il diluvio. Ma, cosa succede se ti innamori del fidanzato della tua migliore amica?

Ecco questa è quasi una catastrofe. Lei è la tua migliore amica e, se lo è, ci sarà un motivo. Lei è “la tua persona”, quella che ti capisce al volo. Lei è molto meglio di tua sorella perché lei non ti è capitata, lei l’hai scelta, vi siete scelte tra tanti e siate diventate migliori amiche. Avete vissuto tanti momenti insieme e tu eri con lei quando ti ha raccontato della sua cottarella per quel ragazzo, quando si sono dati il primo bacio, la prima volta che hanno fatto sesso. Tu e lei ci siete sempre l’una per l’altra. Ecco perché quando ti innamori del fidanzato della tua amica la catastrofe è vicina.

Non si dovrebbe

È vero, non si dovrebbe mai fare, bisognerebbe riuscire a mettere da parte il cuore, l’amore, in favore dell’amicizia. È molto più probabile che finisca un amore piuttosto che finisca un’amicizia che dura nel tempo. Proprio per questo motivo sarebbe meglio evitare di innamorarsi del ragazzo della nostra migliore amica ma, è anche vero il detto “al cuor non si comanda” quindi, sappiamo benissimo che potrebbe capitare a chiunque.

Cosa fare

Se capisci di esserti innamorata del fidanzato della tua migliore amica non fare scelte avventate. Fermati e pensa. Sembra facile ma non è così però è la cosa più saggia da fare. Valuta bene se i i tuoi sentimenti sono autentici oppure la tua è solo un’inconsapevole cotta per un ragazzo che frequenti spesso. Valuta bene lì amicizia con la tua amica e il rapporto tra loro due prima di metterti in mezzo.


Leggi anche: Mi sono innamorata del mio migliore amico

Pensa al momento che ti ha fatto innamorare

È vero non esiste un momento preciso per innamorarsi e, anche nelle storie di una vita è impossibile dire con esattezza il momento preciso nel quale abbiamo capito che lui sarebbe diventato il “nostro lui”. Però, prima di rovinare il tuo rapporto con lei e il fidanzamento della tua amica, cerca di capire quando è successo che ti sei innamorato. Magari la tua amica e il fidanzato avevano litigato e lui ha avuto modo di trovare in te una valvola di sfogo? Tu hai chiuso da poco una relazione e lui ti ha sollevato il morale? Valuta questi elementi prima di fare il passo più lungo della gamba.

Valuta la relazione tra lui e lei

Magari loro due si amano alla follia e l’innamoramento è solo da parte tua. In questo caso sarebbe meglio farsi da parte. Se loro si amano è inutile farsi avanti, lui non la lascerà e tu perderai anche la tua amica. Allo stesso modo evita di intrometterti nella loro relazione se stanno vivendo un momento di crisi. Capita a tutte le coppie un momento non facile e non è certo bello da parte tua fare una cattiveria del genere alla tua migliore amica.

Aspetta

Aspetta di capire bene i tuoi sentimenti e analizza anche i suoi. Cerca di accorgerti se lui ti tratta diversamente, se anche da parte sua c’è un sentimento che va oltre l’amicizia o se ha occhi solo per la tua amica. Prima di sbilanciarti facendo capire a lui i tuoi sentimenti, cerca di valutare anche i suoi e capire di cosa hai bisogno.


Potrebbe interessarti: Tradimento di un’amica: se lui la tradisce, devo dirglielo?

Alla fine prova

Se poi, valutati i pro e i contro di tutti credi che valga la pena rinunciare alla tua amica in favore dell’amore allora lanciati. Se anche da parte sua c’è un sentimento magari stava solo aspettando che a fare il primo passo fossi tu. Stai attenta però, perché, qualunque sia la risposta di lui, il rapporto con la tua amica sarà perduto. Se tu e lui vi mettete insieme la tua amica soffrirà terribilmente.

Avrà perso in poco tempo amore e amica e dovrà risalire dall’oblio nel quale è caduta cercando di venire a galla da sola. Visto che non può più neanche contare sulle parole di conforto della sua amica del cuore. Se invece lui non ha alcun interesse nei tuoi confronti e deciderà di restare con la tua migliore amica, non potrà fare a meno di raccontare alla fidanzata l’accaduto e non è detto che lei ti voglia ancora attorno.

Soffrire

In caso soffrirai, tu e la tua amica. Questo è certo. Entrambe perderete qualcosa di unico e prezioso ecco perché devi pensare bene se vale veramente la pena rinunciare a tutto. Cambiare la tua vita, il tuo rapporto di amicizia e iniziare a vivere in modo diverso. Non necessariamente brutto ma sicuramente diverso. Dovrai fare i conti con te stessa ma anche con il mondo che ti circonda, con tutte le altre amiche che inevitabilmente si schiereranno da una parte o dall’altra. Se sei sicura dei tuoi sentimenti non preoccuparti, sarai in grado di affrontare tutto anche se in alcuni momenti ti sembrerà di non farcela.

Il libro

“Un fidanzato per mia sorella” di Nicole Milton è una storia leggera e allegra che potete leggere prima di buttarvi a capofitto in una relazione complicata che potrebbe portarvi guai. Un bassotto esagitato. Un inglese snob. Una sorella porta guai. E l’incredibile indecisione di Emma. Essere l’amante di qualcuno non è così onorevole e a lungo andare la situazione inizia a tormentare Emma che, dopo l’ennesima giustificazione a un mancato appuntamento con Seba, decide di troncare.

A incasinarle la vita, Chicca, la sorella patita dei talent show che non tarda a finire in una incresciosa situazione. E l’arrivo di quel nuovo vicino molto “british”, Daniel, tanto affascinante quanto ombroso. Il loro primo approccio non è dei più rosei, ma Emma, in quel tipo impeccabile, vede l’occasione per sistemare una volta per tutte la sorella. Daniel sembra l’uomo giusto per lei, testa sulle spalle, lavoro fisso, una buona posizione insomma, ed è libero. Ma… C’è sempre un ma, soprattutto quando scopre di essersene innamorata lei stessa.

Silvestra Sorbera
  • Scrittore e Blogger