Lui chatta con un’altra donna: cosa fare?

Perché un uomo dovrebbe chattare con un'altra donna? Ecco la spiegazione

Lui scrive a un'altra: cosa fare
Lui scrive a un'altra: cosa fare.

Scoprire il proprio uomo chattare con un’altra donna può essere devastante per molte relazioni stabili. Chi è l’altra, perché mi teneva nascosto la loro conoscenza, mi sta tradendo?

Come può succedere che un marito o un fidanzato arrivi a tanto? La spiegazione è semplice, perché la relazione è in crisi. Chattare con un’altra mette in risalto la crisi sotterranea che sta vivendo la coppia. La reazione alla scoperta di un tradimento virtuale è abbastanza prevedibile. Quasi tutti gli uomini si dichiarano innocenti, dicono che non c’è stato nulla e che sono pentiti di averlo fatto.

Quali dinamiche hanno generato questa situazione e qual è il reale coinvolgimento emotivo?

Nella maggior parte dei casi nella chat gli uomini cercano una sorta di evasione dalla realtà e questo gli darebbe una falsa sicurezza. Nelle chat si idealizza l’altro, ci si crea una falsa immagine, si dice tutto quello che dovrebbe compiacere, questo per mantenere vivo un interesse che spesso rientra solo nella sfera immaginaria.

Il vero problema è come reagire di fronte alla scoperta di un tradimento virtuale? Qui entrano in gioco molti fattori. La durata del rapporto, la presenza di figli ma soprattutto l’intensità dei sentimenti che si provano. Molte donne sono disposte a perdonare tradimenti reali, figuriamoci un tradimento virtuale.

Ci sono coppie che a seguito di un tradimento di questo tipo sono rinate più forti di prima perché hanno compreso che c’erano dei problemi, hanno deciso di analizzarli e di affrontarli insieme, dando così origine ad una coppia più affiatata di prima.

Tuttavia, c’è un limite di confine da non superare. Il tradimento deve restare circoscritto alla rete, il contenuto della chat deve evidenziare una sorta di conoscenza superficiale, non deve esserci l’invio di foto né richieste d’incontro. Quando questo confine viene superato sarà difficile salvare la relazione a meno che ci si parli con franchezza e sincerità.

Superando le classiche risposte bisogna andare in fondo e chiedere al proprio marito o fidanzato perché ha agito così. Chiedere cosa voleva ottenere, cosa gli manca nella vostra relazione. Se un uomo non è del tutto pentito prima o poi ricadrà nel suo gioco preferito, ed allora non ci saranno più attenuanti. Aprirsi al confronto è l’elemento fondamentale che può salvare la relazione.

Un elemento poco considerato dei tradimenti virtuali è il condizionamento di chi li subisce. Ci si concentra sempre sulle eventuali mancanze che un uomo può vivere in un rapporto, ma difficilmente si mette in evidenza il disagio psicologico di chi subisce il tradimento.

È facile supporre che una donna si senta messa in secondo piano, si senta meno attrattiva, veda crollare di colpo tutto ciò che ha costruito nel tempo con tanto amore. Questo risvolto, drammatico che vivono molte persone ha bisogno di trovare una soluzione rapida.

L’invito è non accettare passivamente il dolore provocato dal tradimento virtuale ma farlo diventare un elemento di crescita e cambiamento.

La scoperta di un tradimento di questo tipo può essere l’input tanto atteso per decidere di fare tutte quelle cose che si sono sempre rimandate per mancanza di tempo. È la buona occasione per iniziare a fare sport, prendersi più cura di sé stesse, cambiare qualcosa del proprio look, tornare a sentirsi più femminili.

Un ultimo elemento importante. Se decidete di perdonare il vostro uomo fate che questo perdono sia davvero reale altrimenti avrete i giorni contati. Farlo sentire in colpa, ricordargli continuamente quanto siete perfette rispetto a loro, controllarlo continuamente equivale a distruggere la vostra quotidianità. La convivenza lentamente si trasformerà in un inferno.


Vedi altri articoli su: Vita di Coppia |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *