Perchè gli uomini non lasciano la fidanzata quando tradiscono

Perché gli uomini non lasciano la fidanzata quando tradiscono

Gli uomini tradiscono e tacciono. Perché? Per paura, per non affrontare un eventuale divorzio, perché amano la moglie ma soprattutto per le comodità

Gli uomini tradiscono, per fortuna non tutti, ma le statistiche ci indicano che la maggior parte degli uomini conduce una doppia vita. A volte i tradimenti restano casi isolati, una sola volta per goliardia, per l’ebbrezza del proibito. Altre volte invece sono vere e proprie relazioni che vanno avanti per mesi per anni, senza che la fidanzata ufficiale sappia della donna numero due. Ma, molti uomini non lasciano la fidanzata dopo un tradimento, lungo o corto che sia.

Come mai?

La risposta sembra semplice e banale: perché amano avere due donne, perché credono che la monogamia si sbagliata, che il poliamore sia la strada per la felicità.

Molti uomini non confessano un tradimento per paura. Sanno di aver sbagliato, perché sanno che ferirebbero la persona con cui hanno una relazione stabile e magari dei figli.

Molti uomini invece si sentono in colpa per una cosa che è accaduta una sola volta e preferiscono mettere nel dimenticatoio quello che è successo. Per non distruggere quello che hanno costruito, per non intaccare la loro reputazione di bravo marito, ottimo padre.

Perché accade?

Sarebbe bello capire per prima cosa perché alcune persone, uomini o donne che siano, preferiscano tradire il compagno invece di risolvere i loro problemi di coppia. Perché alcuni uomini scelgono di tradire per divertirsi affermando di non trovare nella compagna ufficiale quel ritmo di una volta. Perché accade di tradire è un  gran mistero, di certo accade e c’è sempre qualcuno che ne paga le conseguenze.

Quando gli uomini tradiscono

Quando gli uomini tradiscono, di solito, tornano a casa dalla compagna ufficiale. Quando gli uomini tradiscono nascondono il segreto anche quando da quel tradimento è nato un figlio. Quando gli uomini tradiscono non sanno gestire le emozioni e la loro doppia vita così tacciono. Non lasciano la propria compagna a vanno avanti. Molto meglio essere scoperti invece di confessare. Fedeli alla regola “negare, negare sempre” in moltissimi non ammettono il tradimento e aspettano finché non sono messi alle strette. In questo caso solitamente vengono lasciati dalla propria fidanzata così da non prendersi la responsabilità delle loro azioni.

L’uomo ama le comodità

Molti uomini non lasciano la moglie perché amano le comodità. L’amate è la donna con la quale divertirsi, quella con cui esplorare parti della sessualità che non hanno mai osato chiedere alla moglie. La moglie è la donna che, seppur lavorando dentro e fuori casa, assicura al marito tutte le comodità di cui ha bisogno. L’uomo ama sentirsi coccolato e solitamente la moglie, per alcuni uomini, riveste il ruolo anche di madre e, per questo,  ama tutte le coccole, le comodità che la vita domestica offre. L’amate è la donna del divertimento, la moglie la donna delle coccole e delle pantofole calde accanto al letto.

Ha bisogno di sentirsi appagato

L’uomo, nella sua insicurezza, cerca una nuova donna per sentirsi appagato e magari più virile. Ci sono momenti in cui un matrimonio è arenato. Per una brutta discussione, per una malattia, oppure per l’arrivo di un figlio che piange giorno e notte e che rende la coppia estenuata. L’uomo allora potrebbe avere bisogno di evadere dalla coppia e dal bimbo che piange in continuazione cercando una nuova vita ma, sentendosi tremendamente in colpa, non dirà mai alla moglie stanca e con le occhiaie che l’ha tradita perché il sesso non è più come una volta.

Il divorzio costa

Gli uomini non confessano perché sanno perfettamente che la loro indipendente moglie o compagna chiederebbe il divorzio e il divorzio costa. Per non parlare di quanto sia doloroso per i figli, nel caso ce ne siano. Per i figli, specie se piccoli, dover divedere le loro attenzioni, il loro tempo, i loro giochi tra una casa e l’altra. Il divorzio in alcuni casi è l’unica via di scampo e molto uomini questo lo sanno e non hanno intenzione di affrontare un iter legale fatico e così tacciono fino alla fine.

Per i bambini

Strettamente legato al punto precedente, gli uomini tradiscono ma non dicono niente alla moglie perché in un eventuale divorzio sarebbero i bambini a pagare il prezzo più alto della separazione. Allora, invece di farsi indietro ed evitare un tradimento, piangono sul latte versato e, come coccodrilli, pensano poi a quei piccoli essere che hanno generato e che amano.

Per paura

Gli uomini mentono per paura. Non ammettono il tradimento perché hanno paura delle conseguenze. Hanno paura di quello che può accadere nella loro vita, della rivoluzione che stanno per far fare alla loro vita e anche del giudizio degli altri. Professionisti di tutto punto che tradiscono la moglie e che si sentono poi messi all’angolo al solo pensiero che il prossimo possa scoprire il loro segreto e che possa cambiare idea su di lui.

Perché amano ancora la moglie

La moglie è la donna che hanno scelto e alla quale hanno fatto delle promesse che poi non sono riusciti a mantenere. In questo caso, anche dopo un tradimento, gli uomini si rendono conto che la moglie resta la loro priorità e che hanno solo fatto un pass falso. Anche in questo caso gli uomini preferiscono non dire niente alla moglie e lasciar correre vivendo il loro rimorso da soli e sperando che quello che hanno fatto non sia mai scoperto da nessuno. Gli uomini che amano la moglie non sempre hanno un’amante fissa, spesso tradiscono con più donne diverse in periodi della vita diversi proprio perché amano la donna con la quale hanno diviso la loro esistenza e tra un tradimento e l’altro fanno passare tanto tempo per smaltire il senso di colpa.

Motivazioni e scuse

Certo quelle che abbiamo elencato sembrano tutte scuse. Sarebbe meglio non tradire, questo è ovvio, ma sappiano bene che non sempre accade, sappiamo che uomini e donne tradiscono e non possiamo farci niente. Le motivazioni che spingono al tradimento non sono certo valide, così come non sono valide le scuse adottate dagli uomini che non ammettono i loro errori. Eppure spesso il copione è sempre quello, si ripete sempre uguale e, alcuni uomini, continuano imperterriti a recitarlo sperando di non venire mai scoperti da moglie e amante.    



Benching cos'è e come riconoscere questo fenomeno
Single e Dating

Benching: cos’è e come riconoscere questo fenomeno

Quando smettere di corteggiare un uomo
Single e Dating

Quando smettere di corteggiare un uomo

Come riconquistare l'ex
Single e Dating

Come riconquistare l’ex

Amori estivi, possono durare
Single e Dating

Amori estivi, possono durare?

Innamorata del mio coinquilino, come gestire la situazione
Single e Dating

Innamorata del mio coinquilino, come gestire la situazione?

Come conquistare un ragazzo in vacanza
Single e Dating

Come conquistare un ragazzo in vacanza?

Single a 50 anni, come ricominciare
Single e Dating

Single a 50 anni, come ricominciare

Come sedurre un uomo ai tempi del Covid
Single e Dating

Come sedurre un uomo ai tempi del Coronavirus

Amori estivi, possono durare
Single e Dating

Amori estivi, possono durare?

Hai mai desiderato di far durare per sempre un amore estivo? Non credere che questo sia impossibile. Gli amori estivi possono durare in eterno, ecco come.

Leggi di più