Piccoli dettagli non trascurabili possono farci capire subito qualcosa di lui

Il primo appuntamento: quello che lui non dovrebbe mai fare

Quali errori non deve commettere il nostro lui al primo appuntamento se non vuole che sia anche l’ultimo!

Ok finalmente ci siamo. Dopo settimane di messaggi, chiamate, serate in chat ci siamo riuscite: finalmente è arrivato il giorno del primo appuntamento. Abbiamo passato ore a scegliere il vestito giusto – rigorosamente in tinta con le scarpe e lo smalto – il trucco e l’acconciatura. Ci siamo impegnate per essere perfette per il grande evento ma… non tutto è sotto il nostro controllo! Ci sono alcune cose che lui dovrebbe assolutamente evitare di dire e di fare per non rovinare tutto. Nel momento in cui una o più di queste semplici – ma sane – regole di cortesia ed educazione viene meno, vi consigliamo di pensarci più di una volta prima di concedere un secondo appuntamento

Arrivare in ritardo

Sì, ok, a volte può capitare che noi donne ci attardiamo troppo davanti allo specchio nel tentativo di ricercare la perfezione, ma non ci sogneremmo mai di presentarci tardi al nostro primo appuntamento; quindi, se è lui a farlo dando per scontato che avremmo fatto tardi noi, no, non iniziamo proprio bene.

Nominare infinite volte la propria ex

Va bene parlare del passato anche per conoscersi meglio, ma parlare per troppo tempo della propria ex – sia con rancore che con nostalgia – non deporrà a favore del nostro lui. Da quel momento in poi, non potremo fare a meno di ripensare alle sue parole, e la situazione potrebbe ben presto diventare pesante.

Usare troppo il cellulare

Da non sottovalutare l’uso eccessivo dello smartphone: se siamo a cena, in un bar per un caffè o un aperitivo e il nostro cavaliere  – appena se ne presenta l’occasione – attacca gli occhi allo schermo e si aliena nel suo mondo, non ci siamo proprio. Questa, che già normalmente è una pratica scortese, quando si è in due – in un’occasione per di più romantica – diventa qualcosa di insostenibile. È sintomo di disattenzione e ci fa sentire poco interessanti. E se già dopo poche ore si comporta così, possiamo tranquillamente immaginarcelo dopo qualche mese seduto sul divano ipnotizzato dalla tv o dai videogiochi… ecco un altro campanello d’allarme da non sottovalutare!

Occhi aperti!

Non c’è dubbio: la prima impressione è quella che conta e durante il primo appuntamento dobbiamo davvero essere molto attente nel cogliere ogni segnale: questo ci permetterà di non restare deluse o di non investire troppe aspettative su una persona che non lo merita.

In generale è sempre bene dare una seconda possibilità: errare è umano, d’altronde. Ma se questi atteggiamenti continuano a manifestarsi ricordate anche che… perseverare è diabolico!

Ti potrebbe interessare anche

La tecnologia che fa battere il cuore: quali sono le app per trovare l'amore?
Single e Dating

La tecnologia che fa battere il cuore: quali sono le app per trovare l’amore?

Uomini che tendono a spiegare le cose alle donne: state alla larga!
Single e Dating

Uomini che tendono a spiegare le cose alle donne: state alla larga!

3 tipi di ragazzi sbagliati con cui non dovremo mai uscire più
Single e Dating

Tre tipi di ragazzi sbagliati con cui non dovremmo mai uscire più

A volte ritornano: cosa fare quando gli ex non mollano
Single e Dating

A volte ritornano: cosa fare quando gli ex non mollano

Le donne tira e molla, perché lo fanno?
Single e Dating

Le donne tira e molla, perché lo fanno?

Tornare single a 40 anni è difficile ma si può fare!
Single e Dating

Tornare single a 40 anni è difficile ma si può fare!

Single e Dating

Estate e flirt, come sapere se durerà

Ragazza domanda
Single e Dating

Non avete ancora trovato l’anima gemella? Ecco perché

Rabbia furiosa: ecco come gestirla
Myself

Rabbia furiosa: ecco come gestirla

Siamo proprio sicuri che reprimere la rabbia faccia bene alla salute? Tutto quello che c’è da sapere sulla rabbia e su come gestirla.

Leggi di più