La parete attrezzata moderna. Tante idee per realizzarla

Una parte attrezzata moderna? Scoprite idee e proposte con UnaDonna.it

Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237
Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237
  • Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237Pianca - Spazio Moduli - Composizione 237
  • Catellan Italia - Soluzione componibile Wally
  • De Rosso - Composizione Modulare Alfabeto
  • Meka Arredamenti - parete attrezzata Vision
  • Misuaemme - libreria modulare Elegie
  • Misuaemme - parete attrezzata Crossing - Composizione 397
  • Diotti - Parete Attrezzata Mood

Il soggiorno e la zona giorno in genere riveste senza dubbio un ruolo fondamentale nella definizione della personalità di un ambiente. Un ambiente accogliete, di stile e bellezza nel primo luogo in cui si accolgono gli ospiti è, come la prima impressione quando si conosce qualcuno,  un elemento determinante nella comunicazione del proprio modo di essere attraverso le nostre scelte abitative. Per questo, se la parete attrezzata è moderna, opportunità e rischi crescono in maniera esponenziale e l’attenzione con cui scegliere fra le diverse possibilità – numerose e variegate – deve essere ancora maggiore. Vediamo dunque una carrellata di idee. Lo scopo? Sollevare la vostra curiosità…

I “contenitori a parete” Mood di Diotti

L’idea dei “contenitori a parete” proposti dal mobilificio Diotti di Lentate (www.arredamentidiotti.it), comune nel distretto brianzolo dell’arredamento, sono una interessante opportunità di interpretare in modo estremamente contemporaneo la parete attrezzata per la zona living, permettendo soluzioni assai originali e divertenti e puntando decisamente sulla vostra vena creativa. I “contenitori” sono disponibili praticamente in tutta la gamma possibile di laccati, sia opachi che lucidi e possono essere abbinati a finiture in acciaio e vetro. I giochi di colore possibili sono pressoché infiniti e possono anche sfruttare combinazioni “cromatiche” predefinite in scale “prêt-à-porter”.

Il sistema componibile “Wally” di Cattelan

Cattelan Italia, azienda di Thiene nata nel 1979 (www.cattelanitalia.com) propone il sistema Wally, interessante rivisitazione della tradizionale “libreria componibile” realizzato interamente in MDF (Medium-density fireboard) uno dei più diffusi pannelli in fibra derivato dal legno di cui conserva tutte le proprietà fondamentali assicurando una uniformità e lisciatura delle superfici elevatissima, oltre che una resistenza superiore al pannello naturale. Disponibili il laccato bianco, nero o Oyster, i moduli “Wally” sono utilizzabili con o senza ruote e propongono sia elementi flat che verticali di ogni dimensione per un adattamento totale allo spazio disponibile. La composizione in gallery è lunga circa 4 metri ed presenta elementi di diversa profondità da 26 fino a 38 centimetri. Il costo a listino è di circa 6000 euro.

La qualità italiana di Misuraemme serie “Crossing”

Misuraemme, azienda di riferimento per il Made in Italy qualitativo (www.misuraemme.it) presente sul mercato fin dalla fine degli anni ’30 e con in quartier generale a Mariano Comense, continua nella sua tradizionale politica di promozione del design rigorosamente italiano. Fra le diverse soluzioni che l’azienda propone sul mercato – collezioni di grande eleganza e fascino come “Monos” e “Tao day” – spiccano per originalità le serie “Crossing” e la libreria “Elegie”.

Crossing è un sistema componibile per l’area living con pannelli e scaffalature sospese corredati da accessori e ante scorrevoli o a battente per ogni tipo di soluzione, disponibile con finiture noce, rovere mélange, laccato opaco e gesso. La composizione in gallery unisce ai pannelli pensili laccati in talco lucido anodizzato ed elementi in alluminio e noce: lunga oltre 6 metri ha un prezzo di listino introno ai 9.000 euro.

“Elegie” è la vera frontiera della parete attrezzata minimal contemporanea. In struttura modulare di metallo verniciato, sfrutta ripiani laccati in noce o rovere brown. Per la proposta in fotografia che copre una superficie di quasi quattro metri e mezzo, il prezzo di listino dei componenti necessari è circa 8000 euro.

“Vision” di Meka: design sotto il Vesuvio

La non semplice mission di coniugare stile, design, qualità e prezzi “giusti” anima le proposte di Meka Arredamenti, giovane e dinamica azienda napoletana (www.meka.it). La proposta in gallery si situa nella collezione “Vision” e c’entra in pieno queste linee-guida: prevede l’utilizzo contrapposto di laccato bianco lucido e struttura nera, colonne con sezioni aperte e vetrine dal design molto audace. Il prezzo, assai contenuto, è intorno ai 1000 euro.

“Spazio” i moduli d’arredo di Pianca

65 anni di storia, cinquanta Paesi in cui esportiamo, 75.000 mq di stabilimenti produttivi. 250 addetti interni. Questi i notevoli numeri di Pianca (www.pianca.com), azienda dall’impressionante catalogo con 500 colori laccati disponibili per clienti. La soluzione living “Spazio Moduli” offre piena libertà creativa, modularità totale e grande impatto scenografico. Soluzioni estetiche accattivanti che valorizzano il gioco dei volumi pieni e vuoti; elementi contenitori, pensili o a terra, che disegnano immagini grafiche grintose e attuali. Uno stile di vita personale capace di conquistare i trend contemporanei.

Design fuori dagli schemi: “Alfabeto” di De Rosso

Negli anni ’80 Alberto De Rosso ha costruito la sua factory (www.derosso.it) sulla concezione di un design di frontiera e di ricerca, sia nelle forme che nelle decorazioni costruendo passo passo un’offerta originale che non esita a definirsi pop-minimalista. Proposta d’autore quindi, la composizione “Alfabeto” ultra-modulare costituito da un gran numero di elementi sia flat che verticali in legno rivestito di PVC e con una gamma di colori laccati a catalogo molto ampia. Caratterizzata dalla struttura a spalla portante, la composizione in Gallery è un originale “quadrato” di tre metri per lato che raggiunge per i suoi componenti un prezzo di listino intorno ai 3000 euro.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *