Guida all’acquisto della lavastoviglie

La lavastoviglie è uno fra i grandi elettrodomestici a cui oggi, soprattutto la donna che lavora, non può rinunciare!

  • Miele lavastoviglie Optima Energy
  • Bosch lavastoviglie ActiveWater nera
  • Smeg lavastoviglie anni '50 disponibile in vari colori 'vintage'
  • Smeg lavastoviglie semiprofessionale Full Inox antimpronta
  • Bosch lavastoviglie ActiveWater
  • Miele lavastoviglie G 4910 SCU nero
  • Rex Electrolux mod. RSF43040K lavastoviglie compatta 45 cm
  • Rex Electrolux lavastoviglie Real Life
  • Whirlpool mod. ADG 6400 lavastoviglie da incasso 13 coperti
  • Whirlpool mod. ADP 9070 IX lavastoviglie da incasso 13 coperti
  • Whirlpool mod. ADG 195 lavastoviglie da incasso 9 coperti
  • Beko lavastoviglie  mod. DSFN4530B nero
  • Hotpoint Ariston lavastoviglie Elexia con tecnologia Zone Wash
  • Rex Electrolux lavastoviglie Daily 4 You
  • Hoover lavastoviglie DDY 65540 X FAPM
  • Zerowatt mod. ZDW 80 X/E lavastoviglie  libera installazione
  • KitchenAid  mod. kdfx 6041lavastoviglie a scomparsa totale
  • Zoppas lavastoviglie PDF12001kA

Se negli anni passati avere una lavastoviglie rappresentava un lusso che in pochi potevano soddisfare, oggi, invece, grazie ad un abbassamento dei prezzi – dovuto ad una maggiore richiesta da parte dei consumatori – ed al fatto che la donna moderna è sempre più indaffarata e in carriera, è diventata indispensabile ed è già inserita nelle cucine che si trovano in vendita nei mobilifici.
Uno spazio interamente dedicato alla lavastoviglie è creato sin dalla progettazione delle cucine e nella maggior parte dei casi è “ad incasso”, dentro un mobile con anta reclinabile.

A differenza di altri grandi elettrodomestici, della lavastoviglie, così come della lavatrice, non si può proprio fare a meno nello svolgimento delle attività quotidiane perché permette di risparmiare tempo, di ottenere una pulizia accurata ed una igienizzazione perfetta grazie alle altissime temperature (consigliate solo in caso di sporco ostinato e di unto resistente!).

La lavastoviglie ha di gran lunga soppiantato il vecchio metodo di pulire piatti, pentole, bicchieri e posate a mano e se capita che vada fuori uso per un qualsiasi problema… anche la casalinga più zelante e paziente va in tilt!

Occhio quindi ad acquistare una lavastoviglie di qualità e che soddisfi le vostre aspettative perché il mercato offre tante tipologie e diverse fasce di prezzo.

Paradossalmente la scelta della lavastoviglie non è molto complicata perché non dovete scegliere in base ad un fattore estetico,  in quanto sono quasi tutte ad incasso quindi sono nascoste alla vista (quelle a semi incasso lasciano scoperto solo lo sportello di apertura e su alcuni modelli il display dei comandi è a vista). Potete scegliere su alcuni modelli le finiture ed il relativo colore.

Piuttosto dovete in anticipo cercare di informarvi sui tipi di programmi proposti da ciascun modello di lavastoviglie, sui tipi di lavaggio, sulla capienza (numero di coperti disponibili) e sulla classe energetica che, come nel caso della lavatrice, svolge un ruolo fondamentale ai fini di un acquisto consapevole e volto al risparmio nel corso del tempo.
Una classe energetica alta appartiene ad una fascia di prezzo superiore, anche per la qualità, ma sicuramente fa risparmiare elettricità ad ogni utilizzo; al contrario una classe energetica bassa fa risparmiare denaro nell’acquisto ma non permette di risparmiare elettricità in fase di utilizzo.
Ricordate che una spesa alta iniziale viene ammortizzata nel tempo e che la qualità e le alte performance garantite da una lavastoviglie di un certo livello durano nel tempo.

Le moderne lavastoviglie sono molto più efficienti rispetto a quelle del passato, presentano sistemi di lavaggio e prelavaggio ecologici che permettono risparmio di acqua e di elettricità grazie all’utilizzo di basse temperature.

I modelli moderni e di ultima generazione di lavastoviglie applicano tecnologie avanzate e sofisticate che permettono di selezionare il mezzo carico se non si occupano tutti i coperti, di scegliere lavaggi ecologici (massimo a 50 gradi) e di programmare l’accensione quando si desidera.

Alcune lavastoviglie, inoltre, sono dotate di un sistema di lavaggio particolare  adatto alle stoviglie delicate, realizzate in ceramica o con finiture in oro, o per bicchieri in cristallo finissimo. In tal caso, se vi interessa questa funzione, ponete attenzione alla lista dei programmi disponibili ed accertatevi che siano adatte a questo tipo di lavaggio.

Su alcuni modelli di ultima generazione di lavastoviglie sono integrati anche sistemi di asciugatura che permettono di eliminare l’acqua in eccesso dalle stoviglie, pronte per essere sistemate in dispensa senza doverle asciugare a mano. Soprattutto se optate per un modello integrato (lavastoviglie con lavaggio ed asciugatrice) date molta importanza alla classe energetica che non deve essere inferiore alla A!

Un consiglio generico che vale per tutti i modelli di lavastoviglie: per risparmiare elettricità ed acqua, nel rispetto dell’ambiente, fate i cicli solo a pieno carico accorpando i piatti della colazione e del pranzo con quelli della cena.
I sofisticati sistemi di realizzazione garantiscono pochissimi rumori che permettono un utilizzo della lavastoviglie anche nelle ore notturne.

Le lavastoviglie possono avere diverse dimensioni di profondità: quelle più piccole e quindi con meno coperti a disposizione (circa 10/15) occupano 45 cm di spazio, mentre quelle standard più comuni arrivano fino a 60 cm di profondità. Se siete single/in coppia o avete uno spazio ad incasso molto piccolo destinato alla vostra lavastoviglie optate per un modello piccolo, ponendo sempre attenzione alla classe energetica ed alla marca. Come nel caso delle lavatrici, anche per le lavastoviglie è importante scegliere un marchio noto e facilmente rintracciabile nei centri di assistenza in caso di rotture e problemi tecnici e ponete attenzione anche ai certificati di conformità secondo le direttiva dell’Unione Europea (cercate il marchio CE).


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa | Elettrodomestici |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *