Finestre: come scegliere quelle giuste per la propria casa

Materiale, vetri ed esigenze ambientali: sono questi gli elementi da tenere in considerazione quando si devono scegliere nuove finestre per la casa.

Finestre: come scegliere quelle giuste per la propria casa
Finestra in legno.

La scelta delle finestre di casa è fondamentale per un ambiente confortevole. Quindi è importante oltre il lato estetico, la qualità dei materiali e la tipologia dei vetri. Senza dimenticare gli altri aspetti funzionali che rendono l’infisso perfetto alle proprie esigenze.

Ecco quali sono gli aspetti da tener presente prima di acquistare nuove finestre:

1. Materiali

Le finestre possono essere realizzate con  diversi materiali, PVC, legno e alluminio, ma prima di scegliere il materiale bisogna valutare le prestazioni, come ad esempio l’isolamento termico o acustico che vogliamo. Chi vive in una zona trafficata avrà esigenze diverse rispetto a chi vive in campagna, così come, chi vive nel nord Italia avrà delle esigenze diverse da chi vive nel sud Italia.
Un’ottima soluzione è  l’alluminio all’esterno e il legno o il PVC all’interno, ottenendo così un infisso molto resistente alle intemperie e con elevate prestazioni energetiche.

2. Vetri

Doppio o triplo vetro basso emissivo, con le vetrocamere riempite di gas argon, è la tipologia più utilizzata. Questo tipo di trattamento consente di trattenere fino al 90% del calore di un locale, evitando così la dispersione energetica. Il vantaggio di questa tipologia di vetro la si avverte d’inverno. Ci sono poi i vetri selettivi o a controllo solare, con uno strato di ossidi metallici applicato all’esterno, per respingere la radiazione solare. Lo svantaggio principale dei vetri selettivi è che fanno passare un po’ meno luce rispetto a quelli bassi emissivi.

3. Posa in opera

La posa in opera è fondamentale per una buona resa delle prestazioni degli infissi. In ogni caso  è sempre consigliato rivolgersi ad un professionista.

4. Sicurezza

L’alluminio garantisce maggiore sicurezza in quanto si tratta di un materiale resistente alle effrazioni. Inoltre, questo è un materiale robusto, ma leggero e riesce a sostenere il peso di vetri resistenti anche di dimensione molto grandi permettendo una superficie luminosa delle finestre più ampia.

5. Silenzio e tranquillità

Se la casa si trova in un luogo trafficato diventa necessario limitare l’inquinamento acustico negli ambienti chiusi.  La prestazione acustica di un serramento dipende in buona parte dal tipo di vetro scelto, ma, bisogna considerare anche la tenuta all’aria del telaio e la qualità della posa in opera.

6. Durata e manutenzione

La scelta di infissi in alluminio garantisce un’ottima durata nel tempo e a differenza di altri metalli non richiede particolare manutenzione. Richiede la pulizia che deve essere effettuata una o due volte all’anno utilizzando detergenti neutri.

Se ti è piaciuto questo articolo, scopri come pulire le finestre.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *