Una pochette per l’estate, come fare la tua con materiale di riciclo

Perché non cedere allo sfizio di indossare una borsa alla moda quando potete farla con le vostre mani?

23/05/2013

Non esiste stagione che non meriti una borsa nuova e nel mondo della moda abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Purtroppo però sappiamo anche che un accessorio così fondamentale richiede spesso una spesa non indifferente e se la condizione contingente non lo permette, un po’ di creatività e semplici materiali possono venire in nostro soccorso. Avete mai pensato che un giorno vi sareste vantate di “indossare” una tovaglietta americana? Lo so, vi sembrerà assurdo e improbabile, ma ci sono tovagliette che per il loro aspetto estetico e il materiale utilizzato possono davvero dimostrarsi all’altezza del reparto accessori del vostro guardaroba. D’altronde siamo già riuscite a realizzare delle collane con delle vecchie t-shirt…! Nulla è impossibile.

E se il modello che vedete nella foto si addice al vostro stile, armatevi di pochi e semplici materiali e preparatevi a realizzare la trasformazione.

Occorrente [dup_immagine align=”aligncenter” id=”19972″]

  • Tovaglietta americana (fantasia e materiale a scelta, quella che ho utilizzato io è fatta con fili di nylon intrecciati; oltre alla rigidità del materiale, i fori tra gli intrecci forniscono un utilissima traccia sia per le cuciture che per il posizionamento preciso delle borchie)
  • Cordoncino abbinato alla borsa
  • 2 Bottoni magnetici

Opzionali

  • Borchie
  • Anelli (io ho usato dei semplici anelli da quadernone)
  • Catena

Procedimento

Piegate la tovaglietta americana quasi a metà lasciando una margine superiore per la chiusura


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19973″]

Utilizzando un punto festone cucite i lati.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19975″]

Se non sapete come realizzare il punto festone ecco la spiegazione

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19987″] [dup_immagine align=”aligncenter” id=”19974″]

Prendete due bottoni magnetici e agganciateli alla parte superiore della borsa per garantirne una chiusura perfetta

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19977″] [dup_immagine align=”aligncenter” id=”19978″]

A questo punto, per chi preferisce uno stile basic, la pochette potrebbe essere già pronta; per chi invece vuole aggiungere qualche dettaglio,consiglio di servirsi delle borchie creando una decorazione a piacere


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19981″]

Le borchie, inoltre, possono essere d’aiuto a coprire la zona di fissaggio dei bottoni magnetici (che lasciata scoperta potrebbe risultare decisamente anti-estetica); nel caso in cui non voleste utilizzare le borchie, potete mascherare questa parte con dei bottoni o delle applicazioni di stoffa

Questo è il risultato

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”19982″] [dup_immagine align=”aligncenter” id=”19985″]

Infine, se oltre alla semplice portabilità a mano preferite avere la possibilità di una versione a tracolla, aggiungete anelli e catena e avrete risolto qualsiasi problema di praticità. [dup_immagine align=”aligncenter” id=”20266″]


Potrebbe interessarti: Meteo di fine luglio: week-end caldo al centro-sud, instabile al nord

Se siete soddisfatte del risultato, direi che avete tutte le informazioni necessarie per creare un’intera collezione. Cosa aspettate?