Come creare un curriculum digitale

Oggi il curriculum vitae digitale permette di avere maggiore visibilità rispetto ad un curriculum classico. Scopri come crearne uno con mezzi semplici e creativi!

Il curriculum vitae è un biglietto da visita fondamentale, anticipa ciò che siamo e quelle che sono le nostre esperienze prima di fare un vero e proprio colloquio. Scriverlo correttamente, in maniera chiara e completa, curarne l’immagine, l’impostazione e la forma sono aspetti fondamentali che non vanno trascurati mai soprattutto se esso deve essere spedito ad un’azienda per mail.

All’interno del curriculum vitae et studiorum vanno inseriti con precisione e dettaglio tutti gli aspetti rilevanti inerenti il proprio percorso di studi e quello lavorativo, con particolare riferimento alle mansioni ricoperte ed al ruolo svolto.
Significativa è anche l’indicazione del tempo per il quale si è svolta una determinata professione o un particolare percorso di studi o di perfezionamento professionale.

La creatività in un cv digitale

In linee generali un curriculum moderno in forma digitale deve seguire le stesse indicazioni che si usano per scriverne uno tradizionale nel classico formato europeo, ma si ha la possibilità di essere notati meglio di qualcun altro grazie alla componente creativa che rende tutto più originale e piacevole da leggere.
Ovviamente un curriculum digitale  si fa portavoce del nostro stile e deve essere sempre creato considerando qual è l’azienda che lo riceverà, il suo settore di appartenenza ed il ruolo per il quale ci si candida.

Come ottenere un buon curriculum digitale

Creare un curriculum in formato digitale è molto semplice se si ha molta creatività, infatti aspetto principale di un cv di questo genere è la presenza di grafiche ed icone che permettono di rendere la lettura più interessante ed “interattiva”. Infatti all’interno di un cv digitale è possibile inserire link a dei lavori svolti (molto utile questa funzione se si svolge un lavoro artistico o creativo come freelance: grafici, copywriter, fotografi, fashion designer, architetti…) oppure ai propri profili social di rilevanza professionale (LinkedIn, Pinterest – soprattutto se si desidera mostrare degli abstract dei propri lavori creativi).
All’interno di un curriculum digitale è possibile anche inserire dei grafici o delle infografiche speciali che permettono di rendere più chiaro il proprio percorso professionale indicando i progetti eseguiti con i risultati raggiunti.

Spesso mettere online in appositi canali e portali il proprio curriculum vitae digitale rappresenta una opportunità importante per farsi notare e per ottenere contatti professionali molto interessanti, soprattutto se si svolge una professione freelance.

Siti per creare un cv digitale

Vi segnaliamo alcuni siti in cui è possibile registrarsi e creare dei cv digitali molto carini e dalle grafiche originali:

  • Vizualize.me
  • Kinzaa.com
  • Cvgram.me


Vedi altri articoli su: Auto & Tech |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *