Bicarbonato: tutti gli usi

Il bicarbonato è perfetto per la pulizia della casa. Tappeti, wc, ma anche frigorifero e giocattoli dei più piccoli. Indicato per lavare frutta e verdura, è un alleato anche della bellezza delle donne.

bicarbonato
Basta un cucchiaio di bicarbonato per eliminare cattivi odori e igienizzare le superfici della casa

Pulire, igienizzare, disinfettare, sbiancare… tutto con un unico prodotto. La pozione magica che tutte le casalinghe sognano si chiama bicarbonato: è facile da reperire e costa pure poco.

Per la pulizia e l’igiene della casa

Devi pulire il bagno e ti sei accorta di aver finito il detersivo per i sanitari? Il bicarbonato ti viene in soccorso. E’ perfetto, distribuito su una spugnetta umida, per pulire il wc, ma anche il lavello e addirittura le piastrelle del bagno. Elimina i cattivi odori e pulisce a fondo. Anche in cucina il bicarbonato può essere un valido sostituto di detersivi industriali e sgrassatori. Grazie alle sue proprietà il bicarbonato è in grado di neutralizzare gli odori degli spazi chiusi, negli armadietti della dispensa, in frigorifero, ma anche nel cestino per la raccolta dei rifiuti. E’ possibile versare un po’ di polvere bianca sul fondo del contenitore per trattenere gli odori e igienizzare la superficie. Il bicarbonato è indicato anche per pulire la scatola dei giochi dei più piccoli. I bimbi, soprattutto fino ai 18 mesi di età, tendono a portarsi alla bocca i loro peluche e i mattoncini di lego, ecco perchè è importante pulire ed igienizzare la loro cameretta, ma anche gli oggetti che sono soliti maneggiare. Se volete far tornare a brillare i vostri tappeti persiani non dovete invece fare altro che distribuire il bicarbonato sulla superficie, lasciarlo agire per 15 minuti e poi passare l’aspirapolvere. Anche la moquette, proprio come i tappeti, è ricettacolo di polvere e fumo, e può essere cosparsa di bicarbonato per la pulizia. In questo caso è meglio lasciare agire il prodotto per circa mezzora e poi rimuoverlo sempre attraverso l’aspirapolvere.

Frutta e verdura

Lavare con cura frutta e verdura è la prima regola per evitare contaminazioni, soprattutto quando si intende consumarla cruda. Non è sufficiente solo passare carote, fragole e insalata sotto l’acqua per pulirle a fondo, è necessario lasciarle in ammollo in una bacinella con un cucchiaio di bicarbonato sciolto in acqua. E’ questo il consiglio che viene dato anche alle donne in gravidanza per evitare il rischio di contrarre la toxoplasmosi.

Eliminare cibi residui da pentole e piastre

Il bicarbonato ha un’azione abrasiva ed è dunque perfetto per eliminare cibo residuo e bruciato da pentole e piastre del barbecue. E’ sufficiente mescolare 3 cucchiai di prodotto con dell’acqua aiutandosi con una spugna o da una spazzola metallica per far tornare la griglia come nuova.

Alleato della bellezza delle donne

Perfetto per la pulizia della casa, ma non solo. Il bicarbonato è un alleato della bellezza delle donne. Basta scioglierlo insieme ad olii essenziali profumati nell’acqua della vasca per avere pelle più tonica e liscia, oppure come scrub di viso e corpo. Per eliminare cellule morte e impurità e sufficiente preparare una pasta di bicarbonato (3/4) e acqua (1/4) e applicarla su viso, collo, braccia e gambe massaggiando le parti con movimenti circolari. Denti sani e e sorrisi splendenti? Scegliete il bicarbonato per la vostra igiene orale. Indicato come colluttorio, rinfresca l’alito e neutralizza gli acidi prevenendo la carie, ma è perfetto anche per sbiancare la dentatura ed eliminare le macchie. Il segreto? Metterne un po’ sullo spazzolino ogni sera. Chi sogna una chioma morbida e lucente può invece provare a sciogliere un cucchiaino di bicarbonato nello shampoo e massaggiare cute e capelli prima del risciacquo.


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *