Come lavare il cane con prodotti naturali
Animali domestici

Come lavare il cane con prodotti naturali

Per mantenere il proprio amico a quattro zampe pulito e curato scopri come lavare il cane con prodotti genuini e naturali!

Gli amici a quattro zampe di sicuro portano tanta allegria in casa, ma hanno bisogno anche di cure. Chi ha un cane sa quanto è importante mantenere il suo pelo pulito, lucido e sano, ma non sempre i prodotti in commercio hanno la giusta delicatezza. Ciò che molti non sanno è che è possibile creare in casa degli shampoo specifici per l’amico fido. Ecco come lavare il cane con prodotti naturali.

Come lavare il cane con i prodotti naturali

I cani non sono tutti uguali, ecco perché in questa breve guida che aiuta a realizzare shampoo naturali per il cane saranno indicare diverse versioni di prodotti da utilizzare in base alle esigenze dell’amico a quattro zampe. Il consiglio prima di lavare il cane è di spazzolarlo. In questo modo viene eliminato il pelo morto e vengono eliminati i residui di sporco più grandi evitando così di intasare gli scarichi dei bagni e ottenendo una pulizia del cane facilitata. Ecco i principali prodotti naturali con i quali si può ottenere un pelo del cane lucido e soprattutto pulito.

Shampoo naturale per cani con pelle secca

Se il cane ha la pelle secca il sapone giusto per lui può essere preparato con fiocchi di avena e bicarbonato. L’avena è utilizzata anche nelle realizzazione di saponi per le persone. Questo perché ha un elevato potenziale lenitivo in caso di prurito, orticaria e pelle secca. Gli stessi effetti benefici li ha sul pelo e sulla cute del cane. Per realizzare questo sapone naturale prendete 120 grammi di fiocchi di avena e riduceteli in polvere. Potete utilizzare un mixer o un frullatore, oppure semplicemente un mortaio tipo quello utilizzato per fare il pesto. Alla polvere di avena si aggiungono 60 gr di bicarbonato. A questo punto iniziate a diluire con un po’ di acqua tiepida, quanto basta per realizzare una poltiglia che dovrà essere usata per lavare il cane. Per avere un risultato ottimale è necessario prima bagnare il pelo del cane, in seguito si massaggia la poltiglia realizzata e infine si risciacqua il cane.

Sapone antibatterico naturale

Per i cani che passano molto tempo all’aria aperta e che proprio per questo rischiano più frequentemente di accumulare sul pelo acari e batteri che creano fastidi vari e prurito si può realizzare il sapone per cani antibatterico. In questo caso lo shampoo perfetto contiene il 70% di acqua e il 30% di aceto, a cui deve essere aggiunto un cucchiaio di bicarbonato. La quantità di sapone da realizzare dipende dalla grandezza del cane e dal pelo, infatti per un cane e pelo corto può bastare una piccola quantità. Questo rimedio è utile a combattere anche larve e moscerini, ecco perché potrebbe essere particolarmente utile per i cani abituati a fare passeggiate in campagna.

Prodotti naturali per cani con la forfora

Qual è il rimedio utile nel caso in cui la cane abbia problemi di forfora? In questo caso la miscela da realizzare, rispetto alle precedenti, è leggermente più complessa nel senso che sono necessari più ingredienti. Gli stessi comunque sono di origine naturale. É necessario far bollire dei rametti di rosmarino in acqua, non esagerate perché il risultato finale non dovrà essere molto liquido, bensì cremoso, quindi bastano anche 50 ml di acqua. Il composto deve poi essere lasciato raffreddare. A questo punto si aggiungono un paio di cucchiai di sapone neutro, un cucchiaio di olio di cocco e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Il rosmarino infatti è un antisettico, l’olio di cocco ha elevato potere idratante mentre l’olio essenziale di lavanda è antibatterico.

Prodotti naturali per cani contro le pulci

Molti non lo sanno, e forse faranno anche fatica a crederci, ma è bene sapere che è possibile realizzare in casa e con pochi ingredienti naturali anche uno shampoo per combattere le pulci. In questo caso occorre avere 40 gr di gel di aloe vera, oli essenziali di menta, rosmarino, lavanda ed eucalipto, un cucchiaio di sapone neutro e un po’ di acqua tiepida. Una volta realizzata la poltiglia molto cremosa si usa come uno shampoo tradizionale. Di conseguenza deve essere bagnato il pelo del cane e deve essere massaggiato delicatamente con lo shampoo naturale realizzato. Il segreto di questo shampoo è nell’aloe vera che ha un sapore amaro e un ph molto acido che infastidisce molto pulci e pidocchi. L’aloe vera è anche ricca di acido salicilico e acido cinnamico. attenuano il prurito legato all’infezione causata dai parassiti, proprio per questo fornisce al cane un vero e proprio sollievo.

Cosa fare se il pelo del cane è molto sporco

I rimedi naturali per lavare il cane non sono finiti, infatti se il pelo è particolarmente sporco si può provare a realizzare uno shampoo con crusca disciolta in acqua. Questa è particolarmente abrasiva e quindi riesce a pulire bene il pelo del cane. Qualunque sia il rimedio naturale realizzato per pulire il pelo del cane, deve essere ricordato che è bene prestare attenzione al risciacquo. Questo infatti, soprattutto se sono stati aggiunti dei saponi, deve essere meticoloso, in modo da eliminare ogni residuo che potrebbe creare irritazioni e prurito al cane. Dopo il bagno il cane deve essere asciugato in modo che non abbia problemi di salute dovuti ai colpi di freddo. Siccome potrebbe avere paura del rumore del phon si consiglia di assorbire l’acqua in eccesso con un telo. Quindi procedere con l’asciugacapelli scegliendo una velocità minima.

Shampoo a secco per il cane

Il bagno al cane non deve essere particolarmente frequente, in genere si consiglia ogni 4- 6 settimane, proprio per questo si può utilizzare tra un bagno e l’altro uno shampoo a secco. Questo può essere usato anche quando il cane è particolarmente sporco. Ma le temperature sono rigide e non si vuole rischiare che il cane si ammali. Ecco come prepararlo. Basta mescolare in uguali quantità bicarbonato di sodio e amido di mais, aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di lavanda. La poltiglia ottenuta deve essere massaggiata bene sul pelo del cane e ne assorbirà lo sporco. A questo punto basta spazzolare il pelo del cane per eliminare i residui. Il cane sarà pulito e profumato in un batter di ciglio.



Accessori per cani
Animali domestici

Accessori per cani

Consigli e suggerimenti per adottare un cane
Animali domestici

Consigli e suggerimenti per adottare un cane

Dove lasciare il cane durante le vacanze
Animali domestici

Dove lasciare il cane durante le vacanze

Cani e gatti nello stato di famiglia, tutto quello che c’è da sapere
Animali domestici

Cani e gatti nello stato di famiglia, tutto quello che c’è da sapere

Cosa mangiano i criceti
Animali domestici

Cosa mangiano i criceti

Si può dare la mela ai cani?
Animali domestici

Si può dare la mela ai cani?

Taglie vestitini dei cani: come districarsi con le misure
Animali domestici

Taglie vestitini dei cani: come districarsi con le misure

Il latte fa male ai cani
Animali domestici

Il latte fa male ai cani

Piccioni, come allontanarli con metodi naturali
Pulizie di Casa

Piccioni, come allontanarli con metodi naturali

La loro presenza può comportare diversi rischi per la salute, soprattutto a causa degli escrementi. Ecco come tenere lontani i piccioni con metodi naturali.

Leggi di più