12 soluzioni per rendere divertente la raccolta differenziata

Argomento di discussione e problema domestico, soprattutto quando si tratta di spazio in casa: per fortuna ci hanno pensato i designer!

Le pattumiere modulari Leco dello studio Flusso creativo, come dei grandi mattoncini Lego.

Che ci piaccia o no la raccolta differenziata è una realtà, e per molte famiglie è uno dei temi casalinghi più gettonati: dopo aver mangiato una merendina, ci si chiede sempre “dove va la carta?”, che poi è di plastica… Per non parlare dei tovaglioli, che anche se sono effettivamente di carta, la cosa non è così semplice come sembra, infatti vanno nell’”umido”, o organico che dir si voglia.

bidoni colorati raccolta differenziata
In alto, da sin.: sacchi plastificati su Sos-cadeaux.com, Tri3, Slurp. In basso, pattumiere Meliconi e Leco.

La raccolta differenziata

Anche se faticoso, riciclare oggi è un dovere di tutti: la soluzione della raccolta differenziata porta a porta sembra risolvere il problema dei rifiuti in molte città italiane, organizzando gli scarti in categorie ben definite.

Una soluzione per la raccolta differenziata in casa è quella di utilizzare dei bidoni di colore diversi per separare la spazzatura, che spesso trovano spazio in stanze alternative, come in garage, in giardino, in mansarda o sul balcone, quando in cucina non c’è sufficiente spazio perché, bisogna ammetterlo, tutte queste pattumiere differenziate sono davvero ingombranti.

Per fortuna che designer, brand di arredamento e home decor ci sono venuti in soccorso, facilitando l’approccio alla raccolta differenziata domestica, ideando delle soluzioni divertenti, colorate oltre che funzionali, pratiche e salva-spazio, che molto spesso diventano parte integrante dell’arredo! Diamo un’occhiata!

bidoni design raccolta differenziata
In alto, da sin.: Maiuguali e Seletti. In basso, Ovetto di Soldidesign, e i mini bidoni Ikea.

La parola ai “Designer del pattume”

Soluzione verticale per Tri3 della designer Constance Guisset, dove con tre pedali differenziati si ha velocemente accesso alla categoria di rifiuto desiderato. In verticale anche Slurp, progettato da Graepel Lab, una pattumiera a tre scomparti, che utilizza la profondità ed è per questo versatile per diversi spazi.

Assolutamaente geniale la stazione ecologica attrezzata Leco dello studio Flusso Creativo, colorata in base alle tonalità universalmente utilizzate per distinguere tra vetro, carta, platica, e dal divertente rimando ai mattoncini Lego. I singoli elementi sono in polietilene a bassa densità (LDPE), e colpiscono non solo per la simpatia, ma anche per la praticità e la capacità di arredo casa.

bidoni raccolta differenziata
Da sin: soluzioni per la raccolta differenziata di Ikea, Maiuguali, Brandini.

Tantissime sono le soluzioni per la raccolta differenziata in forma di sacchi di tela plastificata, perché non essendo rigidi vanno ad occupare meno spazio: qui i modelli reperibili sul sito Sos-cadeaux, quello di Seletti, e di Maiuguali.

Colori divertenti anche per Ikea e i suoi mini bidoni in metallo, mentre per gli impilabili e salva-spazio ha puntato sul bianco personalizzabile e la praticità di un’anta apribile.

Il premio per la pattumiera più creativa va sicuramente al designer Gianluca Soldi che ha progettato il portarifiuti Ovetto, con  tre scompartimenti più un utilissimo compressore bottiglia di plastica, ovviamente a forma di uovo gigante!


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa |

Commenti

  • Federica

    Vi prego sono interessata al porta rifiuti ometto di Gianluca Soldi. Vorrei sapere quanto costa e dove è come trovarlo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *