Onicomicosi: 7 rimedi efficaci

La micosi è una malattia che colpisce le unghie di mani e piedi, provocando ingiallimento e inspessimento. Ecco i rimedi per la cura di questo disturbo

micosi

La micosi alle unghie, detta anche onicomicosi, è un’infezione che colpisce le unghie delle mani o dei piedi ed è causata dai funghi. Si manifesta inizialmente con delle macchie gialle o bianche, che compaiono sotto le unghie e ne può provocare l’inspessimento e lo sgretolamento. La micosi si può curare seguendo alcune pratiche quotidiane e curando l’alimentazione, a esempio limitando il consumo di pane e di prodotti che contengono lieviti, come la birra, e riducendo lo zucchero e tutti i prodotti dolcificanti. Infine un valido aiuto contro questa patologia può arrivare dai rimedi naturali.

Rimedi naturali

Uno dei rimedi migliori contro la micosi delle unghie è l’aceto, particolarmente utile per eliminare i funghi, batteri e la muffa anche in casa. Per utilizzarla basterà versare in una bacinella un terzo d’acqua tiepida e due terzi d’aceto bianco. Mettete poi i piedi a mollo e lasciateli in immersione per 15 o 20 minuti. Ripetete il trattamento per almeno una volta al giorno.
Un altro rimedio utile per combattere i batteri e i funghi che colpiscono le unghie è l’aglio, ottimo contro le micosi grazie al suo potere antimicotico e antibatterico. Per usarlo riducete uno spicchio d’aglio in poltiglia, poi applicatela sulla zona colpita dalla micosi e avvolgetela con una garza sterile.
In alternativa si possono sfruttare le proprietà curative dell’aglio unendole con quelle del limone (ricco di tante altre proprietà), creando un composto unico e profumato. Preparate il rimedio spremendo in una ciotola il succo di un limone e aggiungendo lo spicchio d’aglio ridotto in poltiglia e un po’ d’acqua calda. Applicatelo sulle parti interessate da micosi oppure immergetevi direttamente le unghie.
Nel caso di micosi non troppo grave si può ricorrere anche a un semplice pediluvio, da fare con acqua calda (ma non bollente), sale da cucina e chiodi di garofano, che hanno un forte potere antibatterico. Tenete piedi o mani in immersione per una ventina di minuti.

Tea Tree Oil

L’onicomicosi si può sconfiggere anche ricorrendo al tea tree oil, molto indicato in questi casi. L’olio deve essere applicato sull’unghia malata, facendone cadere sopra qualche goccia. In alternativa si può usare questa soluzione tramite il pediluvio, lasciando le dita dei piedi o delle mani in immersione per circa 20 minuti. Preparate il rimedio usando 3 cucchiai di sale grosso da cucina, acqua calda e 10 gocce tea tree oil (controllate che sia naturale al 100%). In alternativa potete sostituire il tea tree oil con altri rimedi, come l’olio essenziale di calendula o di origano.

Canespro

Esistono anche diversi prodotti farmaceutici per curare l’onicomicosi che agiscono in 3 settimane circa e sono sotto forma di crema oppure di smalto. In questa categoria troviamo canespro il trattamento della Bayer per curare la micosi delle unghie.

Laser

Nei casi più gravi di onicomicosi si può ricorrere anche al laser, che distrugge le cellule dei funghi situate sull’unghia. Il trattamento non è doloroso e non ha alcuna complicanza.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

  • Longobardi

    in sei mesi ho provato inutilmente veramente di tutto, dai prodotti naturali , aceto, limoni, bicarbonato, ai cerotti, smalti, pomate etc. ma alla fine ho risolto facilmente con l’eliminazione della parte dell’unghia ingiallita lateralmente e che ormai non era più aderente alla pelle.

  • Paolo Zambon

    Ecco dopo la mia ventennale esperienza di micosi alle unghie dei piedi, lascio i miei risultati su internet in modo che i poveracci come me che devono combattere la micosi la risolvano una volta per tutte come alla fine sono riuscito io. Allora:
    il prodotto o meglio la sostanza che annienta in modo definitivo il problema è risultato il Tea Tree Oil. Averlo provato prima mi sarei risparmiato un sacco di schifezze. Messe 2 gocce sull’unghia malata 2 volte al giorno, in tre giorni già cambia colore e in una settimana addirittura si riassottiglia. Il fungo sarebbe morto, ma voi andate avanti e mettete almeno una goccia due volte al giorno, finchè non siete sicuri che è tutto a posto. Non serve nemmeno che tagliate via parti di unghia o altro. La pelle e l’unghia assorbono il Tea Tree in modo incredibile. Per fare un bel lavoro mettete i sandali tutto il giorno e la notte dormite con i piedi fuori dalle lenzuola, temperature permettendo. se siete in inverno, magari fate un solarium alla settimana..
    Per completezza scrivo tutta la storia così c’è un quadro definitivo. Ma sono così contento di vedere le mie unghie rosa dopo vent’anni che mi sembra incredibile.
    La micosi l’ho presa nelle docce dopo delle partire di calcio, dove avevo perso le unghie dei due alluci a seguito di pestoni. Si parla di vent’anni fa. Per anni me la sono tenuta sta micosi, finchè ho iniziato ad usare quelle fregature che tanto pubbliccizzano ogni anno, pennelli, penne e caolate varie, che non solo non mi hanno fatto guarire ma ho portato la micosi anche sulle altre 8 unghie. Un disastro. Come farmaco a questo punto ha funzionato solo lo Sporanox, che a forza di prenderlo iin continuazione è riuscito a togliere la micosi da 6 unghie. I mignoli e gli alluci miglioravano per poi riprendersi la micosi. Probabilmente è perchè impiegano troppo per crescere, anche un anno. Poi io sono portato, sta micosi ce l’ho, anzi ce l’avevo ben ficcata nella pelle. Bisognava combatterla dall’interno.
    Il Tea Treee l’avevo già provato, ma siccome non capivo una mazza, per l’odore e perchè vedevo l’unghia umida avevo paura che mi comprometteva la cura dello Sporanox. gran cazzata.
    Completo dicendo che sole, luce e aria aiutano a guarire, ma non sperate che solo grazie a questi voi guarirete. Vi posso garantire che la notte sentivo il fungo crescere nelle unghie. E’ la notte che nasce e si sviluppa. Infatti ho notato che dormendo con i piedi fuori dalle lenzuola si hanno dei benefici grossissimi.
    Quindi, non usate quelle cavolate che ad ogni primavera propongono perchè servono solo a farvi peggiorare e tirare su soldi e vi garantisco che sto Tea Tree Oil (l’olio mi raccomando) fa il miracolo. E ho anche sentito che la gente lo usa per guarire dall’erpes.

  • Maria Fioravanti

    Molto convincente! Lo provo e relaziono! Grazie!

  • Mino Rossi

    ottimo, ho un problema di onimicosi in tutte le unghie dei piedi, seguirò il consiglio di Paolo perché la situazione, per scarsa mia attenzione. è veramente grave. con unghie ispessite e difficili da trattare.

  • Sonia

    Magari…sarebbe bellissimo..dove lo posso trovare?? Grazie tante

  • Chiesa Giancarlo

    Leggendo l’esperienza del signor Paolo Zambon ho rivisto esattamente quello che sto passando io in questi anni!! Oggi ho cominciato ad usare tee tree oil se davvero funzionerà anche nel mio caso … Sperando che lei non sia uno sponsor dell’oil tee tree.. le sarò eternamente grato.. Giancarlo ?

  • Manuela

    Io ce l’ho da ben 35 anni in entrambi gli alluci e ho provato di tutto naturale e chimico senza risultati soddisfacenti xchè il fungo ormai ha messo radici profonde e adesso ho ordinato l’olio tea tree….spero veramente che funzioni xchè non ne posso più. Ci sapremo dire. Grazie al signor Paolo Zambon x il consiglio

  • Cristina

    Concordo! Il max è mettere il tea tre oil e durante il giorno metterci sopra un cerotto occlusivo che lo tenga lì “a lavorare” alla sera invece si rimette e si lascia “respirare” l’unghia.

  • nenella

    Proverò anche io il tea tree oil e spero proprio che funzioni perché hi le unghie delle mani e dei piedi orribili. Grazie per il consiglio Nenella

  • francesco pistillo

    interessante, dove si puo’ comprare in farmacia o erboristeria?
    ringrazio paolo zambon per la notizia

  • Alessandra

    Io invece o i funghi di piedi solo a quello grossi e sto usando thea tree oil di sono schiarite un Po ma ancora ci sta da lavorarci speriamo bene

  • Emanuela

    Anche io sto provando a mandar via i funghi dall’alluce con il Tea Tree Oil, spero di riuscire prima di mettere le scarpe aperte perchè ho letto che non si può mettere lo smato sull’unghia e ed orribile vedere quelle macchie sull’unghia. Qualcuna di voi mette lo smalto?

  • Salvatore

    Salve dove si compra il tea Free oil? Aspetto risposta grazie

  • Salvatore

    Salve dove si compra il tea Free oil? Aspetto risposta grazie
    Salvo

  • grazia

    il tea tre oil si compra solo da venditrici JUST….io comunque ho provato anche quello dopo una vita di unghie malate e averne provate di tutte i colori senza alcun risultato……ora mi hanno consigliato di andare da un podologo che mi ha detto che tutte le cose che vendono non servono a nulla..le mie unghie hanno la fibrosi…me le ha ripulite per bene e mi aspetta finita l’estate quando si inizieranno a mettere le scarpe chiuse…mi metterà un apparecchietto che sistemerà le mie unghie finalmente in un paio di mesi…speriamo davvero sia la volta buona

  • Flo Roma

    …ha ragione con il tea tree oil…io mi sono curata dal herpes labiale che avevo fin da bambina…. sto provando ora per una micosi a 2 unghie mani e sta funzionando benissimo. Fidatevi, questo olio fa miracoli …e tutto vero, uccide il fungo. Si trova nelle erboristerie, farmacie, on-line. Costa intorno a 15/16 euro una bottiglietta ma dura tanto e ne vale tutti i soldini dati. Da avere in casa a prescindere…..ha moltissimi utilizzi …fatte una ricerca in internet, rimarrete stupiti. Buona domenica a tutti ! Flo da Roma

  • Elena

    Scusate una precisazione…il Tea tree oil non lo vendono esclusivamente le agenti della Just. ..lo trovate in tutte le erboristerie ed è importante sia olio essenziale 100% possibilmente bio

  • Paolo Zambon

    Ciao a tutti e vi aggiorno volentieri sulla mia situazione.E’ ancora un bel pò da leggere, ma c’è il lieto fine con la scomparsa di tutti i funghi quindi ne vale la pena. E’ il testo unico della micosi delle unghie, è la soluzione finale, meno male.Riprendendo quello che ho già scritto, passo tutto l’inverno (scarpe e calze) e usando il Tea Tree Oil 8 unghie, rimangono sane, mentre i due alluci che ci impiegano un anno a crescere si riammalano e il tea tree non ha nessun effetto..Non solo ma sul primo dito a destra dell’alluce destro compare del rosso che sembra sangue.Vado dal medico, mi faccio prescrivere lo Sporanox avendo gli esami del sangue perfetti e mi manda da un dermatologo, appuntamento però tra 4 mesi.Decido nel frattempo di provare a capirci di più io.Armato di lente guardo bene alluce destro, nel quale ho sempre avuto in profondità del rosso chiaro, e il rosso al ditino a destra che invece di diminuire per riassorbimento, diventa sempre più grosso.E’ una nuova storia che non mi piace per niente. Inoltre vedo dei filamenti, mi sembra un parassita stile Alien. Incazzato, con una gran voglia di farla finita con questa storia, compro due molette per il mio trapanino da Hobby e scavo via letteralmente le due unghie.CI sono filamenti rossi che entrano nella pelle e nel sottounghia e nell’alluce c’è quella che secondo me è la mamma, una macchia rossa con sotto del gonfiore.Uno schifo che chissà da quanti anni avevo.Decido di documentarmi su tutto e provare tutto, prima di andare dal dermatologo che avrei visto dopo mesi.Lo Sporanox, il tea treee e la crema Canesten che metto ogni sera non stanno facendo nulla. Tenete inoltre presente che togliere l’unghia non ammazza la micosi o altro, permette solo di curarla meglio e di avere un aspetto un pò migliore. Grazie a internet scopro che probabilmente ho un parassita. Scopro che i funghi delle micosi ce ne sono circa 40 diversi (quelli scoperti) scopro inoltre che hanno uno spettro, cioè o trovate quello che lo ammazza, o perdete tempo e anzi ne propagate altri.. Scopro inoltre che se ne hanno sempre più di uno, perchè preso il primo, questo apre la strada ad altri. Non ammettendo di avere un parassita e volerlo fare fuori di persona (come si permette ‘sto………) decido di provare tutto quello che viene consigliato e oltre. come prodotti naturali oltre al Tea tree compro una boccetta di essenza di Tuya che vien usata per far fuori le verruche quindi forse fa fuori anche il mio parassita. A questi aggiungo un tubetto di crema Canesten onedie, poi su consiglio di un farmacista la crema Lenirit che ha un altro spettro di azione, poi una boccetta con dentro Lysoform, quello dei pavimenti (il più pesante) poi una boccetta di candeggina pura, a riprova di quanto ero deciso. Completa l’opera una bottiglietta di acqua ossigenata e due saponette, una al tea tree e una Lysoform. Per ciò che ho in boccetta compro dei contagocce a pompetta per ognuna, e come già detto dovete far cadere una goccia su ogni singola unghia evitando di toccare con lo stesso oggetto due unghie e oltre. Compro anche uno di quei trattamenti costosi che vendono in farmacia, ma già vedendo che c’è un penello, sarebbero da denunciare. Se vuoi veramente far guarire da micosi non ci metti un pennello. ALzi le mani chi ha propagato la micosi grazie a questa cavolata, truffa legalizzata se non peggio. tenete presente che tutta la roba che ho menzionato sopra costa insieme 30-40 euro, meno del trattamento comprato in farmacia. parto quindi con la cura fai da te.Durante il giorno, ogni ora faccio cadere una goccia di prodotto diverso.Tuya, tea Treee, acqua ossigenata, Lysoform, candeggina. Alla sera, usando tre pezzetti di carta diversi ci metto su ognuno un pò di crema Lenirit. Uso tre pezzi di carta in modo che ognuno diventi usa e getta per ogni unghia. Dormo quidni con piedi scoperti tutta la notte e la crema tutta la notte. Lavo 3-4 volte al giorno i piedi prima con la saponetta al teat ree e poi quella al Lysoform. Quella delle saponette che pensavo fosse una cavolata si rivela invece una figata. Sappiate che quando avete la micosi nell’unghia, l’avete anche in altri parti del piede, ma la vedete ovviamente in modo diverso. L’avete sicuramente tra le dita dei piedi, quel bianco doloroso con una piccola ferita che non guarisce mai. Dopo tre giorni di cura, spariscono dal secondo dito il rosso e i filamenti che c’erano, e il sottounghia diventa di un rosa mai visto. Felicità immensa .Il rosso nell’alluce si riduce ma ormai ho ho capito che sto vincendo. Capisco che ciò che funziona alla grande è la candeggina, la Tuya e la crema Lenirit. Ogni volta che le uso, vedo subito dopo i risultati. Le saponette mi fanno sparire tutto il prurito e le ferite tra le dita. Dopo 9 giorni sparisce quindi anche tutto il rosso dell’alluce destro. L’alluce sinistro che comunque non avevo limato ma che si vedeva che non era del tutto sano, guarisce anche lui. Ora ho le unghie o la pelle sotto le unghie, di un rosa mai visto e senza quei binari bianchi che erano il fungo. Analizzato il risultato scrivo per i posteri. La candeggina pura, quella da pavimenti, va da Dio, appena fatte cadere una o due goccie, capisci subito che è potente. Non sentirete male o brucerete. L’unico problema è che penso non si possa usare a lungo, comunque per me ammazza tutti i funghi che trova in pochi giorni. Evitare po che torni la micosi è un altro problema. La crema Lenirit mai usata, anche questa ha fatto alla grande. AL mattino quando lavavo i piedi, le unghie erano trasformate, bellissime. La Tuya e Il tea Tree vanno benissimo come minimo per la prevenzione in quanto potete usarli per mesi. L’acqua ossigenata va bene perchè anche pulisce e deterge oltre che ad agire. Il Lysoform pavimenti non so, ma non costa nulla buttare su anche quello. Il costo come per la candeggina è irrisorio. Le saponette le consiglio alla grande, perchè fanno il loro lavoro, non sono una cavolata. Quindi a chi ha micosi da anni, usi candeggina da subito, crema la notte (magari provatene 2-3 diverse) e tea tree durante il giorno. Se vuole prenda anche il dannoso Sporanox. A chi ha appena preso la micosi su un’unghia, partire subito con la candeggina. NON USATE PENNELLI ma contagocce a pompetta così non spargete il tutto in giro per il piede e stufi mollate tutto. Non comprate antifungini su Internet, io ho provato non ha fatto nulla e rischiate di contaminare senza sapere a chi dare la colpa. Provate come ho indicato sopra e vedrete che non ve ne pentirete. Che felicità vedere le unghie mie sane.

  • mariapia ARAMINI

    interessante tutto ciò . ma hai tolto tu col trapanino l unghia ? FAMMI CAPIRE MEGLIO . O SOLO una parte . ? CHE TIPO DI CANDEGGINA ? quella del supermercato . ? HO UNA MICOSI CHE NO VUOLE ANDARE VIA . HO provato pennelli .. ma niente da fare … grazie se risponderai.

  • Gabriella

    Anch’io ho provato con la candeggina, ma è normale che quando metto la candeggina la notte sento.l unghia indolensita?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *