Prodotti di bellezza solidi: un beauty trend ecologico e pratico

Funzionali e amici dell’ambiente, i cosmetici solidi rappresentano un trend sempre più diffuso tra le consumatrici. Ecco tutto quello che c’è da sapere e quali sono i vantaggi e gli svantaggi del loro utilizzo.

Non è di certo un caso che in un periodo storico come il nostro, caratterizzato da un interesse sempre più crescente nei riguardi dell’ecosistema globale e da una sensibilizzazione maggiore circa il tema dell’inquinamento (ecco 5 consigli per ridurre l’uso della plastica), si stiano diffondendo a macchia d’olio i prodotti di bellezza solidi: pratici, funzionali e soprattutto ecologici. Si tratta di cosmetici per viso, capelli e corpo altamente performanti il cui utilizzo presenta molteplici vantaggi.

I prodotti di bellezza solidi da provare

Come anticipato, esistono cosmetici solidi per tutti i tipi di esigenze. Si spazia dallo shampoo solido (ideale anche per chi ama viaggiare, insieme a questo) al deodorante solido, senza trascurare i profumi solidi, gli struccanti e perfino i trattamenti per la skincare.

Linseed solid Shampoo bar
Linseed solid Shampoo bar | www.lasaponaria.it.

Tutti questi prodotti sono accomunati da packaging totalmente biodegradabili e compatti, il sogno di tutte le beauty addicted e, nondimeno, delle donne che ricercano una beauty routine “green”.

Come funzionano i prodotti di bellezza solidi? In sostanza, come una qualsiasi saponetta. A contatto con l’acqua – è il caso dei detergenti viso e corpo e degli shampoo – diventano più cremosi e si prendono cura di pelle e capelli.

Prodotti di bellezza solidi: vantaggi e svantaggi

I cosmetici solidi presentano innumerevoli aspetti positivi. Oltre a essere completamente naturali e senza conservanti, possiedono formule più ricche di attivi e concentrate, dall’azione intensiva e mirata. Inoltre, eventuali essenze essendo solidificate non si disperdono nell’aria, come succede invece per i cosmetici liquidi o in spray.

Fa parte dei vantaggi anche il fatto che i prodotti di bellezza solidi siano anti-spreco: un panetto di shampoo solido, per esempio, equivale a circa tre flaconi di shampoo liquido.
Ma quali sono gli svantaggi? I cosmetici solidi potrebbero rivelarsi non adatti alle pelli secche e disidratate. In questo caso, meglio preferire – quantomeno per l’uso quotidiano – prodotti in crema o liquidi.

Infine, devono essere conservati seguendo alcune accortezze specifiche. Per esempio, sarebbe preferibile asciugarli bene dopo ogni utilizzo e conservarli in contenitori ermetici. Ricordiamo anche che non vanno lasciati al sole: meglio custodirli in un luogo della casa asciutto e all’ombra.

Che ne pensate dei prodotti di bellezza solidi? Li avete già provati?



Sostenibile, genderless e clean
Skincare

Sostenibile, genderless e clean: ecco la nuova beauty routine

Acne da mascherina: rimedi e prodotti da usare
Skincare

Acne da mascherina: rimedi e prodotti da usare

Ceretta brasiliana, kit da avere per farla in casa
Skincare

Ceretta brasiliana, kit da avere per farla in casa

Prodotti beauty routine biodegradabili
Skincare

Prodotti beauty routine biodegradabili, quali scegliere

Skincare

I prodotti viso per iniziare con sprint il 2021

Radiofrequenza viso: costi e danni a lungo termine
Skincare

Radiofrequenza viso: costi e danni a lungo termine

Double cleansing, la doppia detersione coreana per una pelle al top
Skincare

Double cleansing, la doppia detersione coreana per una pelle al top

Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté
Skincare

Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté

Make up vegan, che cos'è e quali sono i brand migliori
Make up

Make up vegan, che cos’è e quali sono i brand migliori

Vi starete chiedendo, in cosa consiste il make up vegan e come facciamo a scovare i brand migliori?

Leggi di più