Prodotti beauty routine biodegradabili

Prodotti beauty routine biodegradabili, quali scegliere

Fanno bene alla pelle e al pianeta, hanno prezzi accessibili. Scopriamo come scegliere i prodotti beauty routine biodegradabili.

Naturale, biologico, vegano o cruelty free, biodegradabile, zero waste… Sono termini sempre più di uso comune quando parliamo di alimenti, cosmetici, detersivi ed altri prodotti che usiamo quotidianamente.

Negli ultimi tre anni la spesa annuale per prodotti “a connotazione naturale” ha superato, in Italia, il miliardo di euro. Le donne, in particolare, sono più attente a questa tendenza all’insegna della sostenibilità ambientale.

Prodotti beauty routine biodegradabili: attenta al greenwashing

Ci sono alcuni termini a cui prestare attenzione prima di ogni acquisto, quando parliamo di prodotti beauty routine biodegradabili. Il rischio per un consumatore poco informato, anche se animato dalle migliori intenzioni, è purtroppo quello di cadere vittima di trappole del marketing tese a pubblicizzare prodotti che di naturale e biodegradabile hanno ben poco.

Se quella crema viso dal packaging così accattivante ha un solo ingrediente bio – e in percentuale minima – ci troviamo davanti ad un caso di greenwashing, ovvero ambientalismo di facciata. Imparare a districarsi tra etichette, definizioni e certificazioni è fondamentale.

Guida alle definizioni

Un cosmetico è naturale quando contiene estratti animali o vegetali trattati solo in minima parte. Nella formulazione di un prodotto naturale non sono presenti, invece, quelle sostanze potenzialmente tossiche o dannose per la salute umana e per l’ambiente. Ad esempio paraffina, petrolati, Ogm, siliconi, parabeni e profumi sintetici.

Si definisce biologico, invece, quel cosmetico che, oltre alle caratteristiche elencate, ha un’elevata percentuale di ingredienti (in genere varia dal 70% al 99%) provenienti da agricoltura biologica. In un prodotto vegano gli ingredienti di origine animale – inclusi miele, collagene e gelatina – sono del tutto assenti. Ed è cruelty free se non è stato testato su animali.

Prodotti beauty routine biodegradabili: i cosmetici eco-bio

I cosmetici eco-bio, infine, sono quelli con il minor impatto ambientale, tra i prodotti beauty routine biodegradabili. Hanno infatti una formulazione totalmente biodegradabile. Vuol dire che, una volta terminato l’utilizzo, sono in grado di scomporsi in sostanze più semplici, non dannose una volta rilasciate in natura.

Sostanze che, successivamente, vengono riassorbite nel terreno o nell’acqua. L’intera filiera di un cosmetico eco-bio è all’insegna della sostenibilità, dalla produzione (ad esempio l’energia elettrica proviene da fonti rinnovabili) allo smaltimento.

Confezioni e imballaggi sono realizzati con materiale riciclato e sono a loro volta riciclabili, se non addirittura biodegradabili. Un ulteriore elemento di affidabilità, per i cosmetici bio ed eco-bio, è la certificazione. Se sulla confezione è presente il bollino di uno degli enti autorizzati (tra cui Ecocert, Aiab, Natrue, Icea e Cosmos), vuol dire che quella crema o quel detergente è stato prodotto seguendo parametri trasparenti e rigorosi.

Perché scegliere prodotti beauty routine biodegradabili?

I prodotti beauty routine biodegradabili rispettano innanzitutto la pelle, sia al momento dell’applicazione che dopo un utilizzo prolungato. L’elenco degli ingredienti è più corto rispetto ai cosmetici tradizionali. Un elemento importante soprattutto se hai la pelle sensibile.

Le sostanze naturali utilizzate sono di comprovata efficacia. Nei prodotti certificati gli ingredienti, anche se esotici, provengono da filiere equosolidali. I principi attivi non sono estratti da piante a rischio di estinzione, ma da specie botaniche in grado di rigenerarsi ogni anno.

Dalle nicchie luxury al supermercato

L’acquisto di prodotti beauty routine biodegradabili non è più un lusso per celebrities e persone benestanti. Anzi. L’elenco di top model, attrici e influencer che hanno fondato marchi di prodotti clean beauty, in vendita a prezzi accessibili sia online che in profumeria, si fa sempre più lungo.

Da qualche anno a questa parte, infine, puoi acquistare i prodotti eco-bio anche al supermercato. Non ci sono più scuse, quindi, per ignorare una tendenza che rappresenta anche un concreto gesto d’amore per il pianeta.

Prodotti beauty routine biodegradabili: lo shampoo solido

Nel 2020 c’è stato il boom dei cosmetici solidi. Detergenti viso, scrub, idratanti corpo, shampoo e balsami assumono sempre più spesso la forma di una saponetta. Molteplici i vantaggi: meno acqua impiegata nella fase di produzione, più praticità per il consumatore, ideali per i viaggi.

Sugli scaffali di supermercati e profumerie, ad esempio, puoi trovare lo shampoo solido Ultra Dolce di Garnier. È disponibile in tre versioni – illuminante, delicato, ricostituente – ha una formulazione biodegradabile al 97% e il packaging è plastic free.

A meno di dieci euro, nella grande distribuzione, puoi acquistare anche la shampoo bar al burro di Murumuru e fiore di Rosa di Love Beauty and Planet. È bio e vegan, con fragranze da filiera etica e protegge i capelli colorati.

Prodotti beauty routine biodegradabili: lo scrub

Negli anni scorsi gli scrub sono finiti più volte sotto accusa insieme ad altri prodotti – come i dentifrici – che contengono microgranuli esfolianti o sbiancanti. Se queste minuscole particelle non sono di origine naturale, ma chimica, contribuiscono al fenomeno delle microplastiche, tra i più dannosi per l’uomo e per l’ambiente.

Per fortuna sono sempre più numerosi i brand che utilizzano particelle di origine naturale – e quindi biodegradabili (ad esempio il nocciolo di oliva o di albicocca finemente tritato) – come sostanze funzionali per l’esfoliazione di viso e corpo.

Se ad esempio desideri una pelle del corpo più liscia e morbida – e senza sensi di colpa per l’ambiente – puoi provare il Burro Scrub Sfumature di Dalia de L’Erbolario. Ha il 97% di ingredienti di origine naturale, tra cui i microgranuli di granato e nocciolo di oliva.

Prodotti beauty routine biodegradabili: detergenti e creme

Detersione e idratazione sono due step fondamentali. Anche qui la scelta di prodotti beauty routine biodegradabili è sempre più ampia. Sei affezionata alle salviette struccanti ma pensi che siano inquinanti? Da qualche mese sono in commercio le Salviettine struccanti biodegradabili della linea Naturally Good di Nivea.

Realizzate con il 100% di fibre vegetali e il 95% di ingredienti di origine naturale (tra cui aloe vera e olio di argan bio), sono indicate anche per pelli sensibili. Anche per la detersione del corpo puoi utilizzare prodotti che rispettano la pelle e il pianeta. Ad esempio il Gel doccia concentrato di Yves Rocher: la sua base lavante è 100% vegetale e biodegradabile.

Un flacone da 100 ml promette la stessa resa di uno da 400 ml (ovvero 40 docce). Infine, le creme per il viso. Le formulazioni degli idratanti eco-bio sono sempre più performanti e adatte per esigenze specifiche, come la Crema rassodante antirughe di Geomar (con il 95% di ingredienti naturali) o la Crema gel di Equilibra con carbone vegetale e aloe vera, ideale per pelli impure.

Foto Credit Karolina Grabowska da Pexels



Creme solari bio per bambini: le migliori
Skincare

Creme solari bio per bambini: le migliori

Skincare

Laser & co: tutte le potenzialità dei raggi

Sostenibile, genderless e clean
Skincare

Sostenibile, genderless e clean: ecco la nuova beauty routine

Acne da mascherina: rimedi e prodotti da usare
Skincare

Acne da mascherina: rimedi e prodotti da usare

Ceretta brasiliana, kit da avere per farla in casa
Skincare

Ceretta brasiliana, kit da avere per farla in casa

Skincare

I prodotti viso per iniziare con sprint il 2021

Radiofrequenza viso: costi e danni a lungo termine
Skincare

Radiofrequenza viso: costi e danni a lungo termine

Double cleansing, la doppia detersione coreana per una pelle al top
Skincare

Double cleansing, la doppia detersione coreana per una pelle al top

Come avere e mantenere ricci morbidi e definiti
Hairstyle

Haircare: orgoglio riccio! Come avere e mantenere ricci morbidi e definiti

Prendersi cura dei capelli ricci è fondamentale: scopri qualche accorgimento e i prodotti giusti per rendere la tua chioma ancora più bella e vitale.

Leggi di più