No-stress lift: aumentano le richieste per cancellare la stanchezza

I segni della stanchezza tendono a marcare i lineamenti anche di un viso giovane ed è spesso necessario intervenire per ritrovare un aspetto fresco. Oggi è possibile grazie all'acido ialuronico.

Donna o uomo che sia, chiunque desidera avere un viso gradevole su cui i segni del tempo non si vedano ed oggi giorno è possibile combatterli tramite interventi preventivi grazie alle moderne tecnologie applicate nelle cosmesi.
Creme, maschere e sieri sono in grado di appianare le rughe d’espressione, dettate dall’età, così come le macchie e le discromie di ogni genere.

La chirurgia è di certo una scelta più drastica ma che continua a trovare numerosi consensi nonostante i costi elevati e spesso proibitivi e non proprio alla portata di tutti.
Non tutti sanno però che anche la stanchezza (che con il normale invecchiamento non ha nulla a che vedere perché ‘tocca’ anche soggetti giovani che ancora non devono combattere con le rughe), oggi può essere ‘messa a posto’ con interventi estetici mirati ed efficaci.

Infatti il No-stress Lift è una delle ultime frontiere dei trattamenti estetici che promettono di far ottenere un viso senza segni di stanchezza, quali occhiaie, espressioni marcate di fianco ai lati della bocca e degli occhi, tratti verticali sulla fronte e sulla mandibola, tutti fattori che creano sul volto espressioni appesantite e “corrucciate”.

Coloro che chiedono di sottoporsi a questo ringiovanimento della pelle sono spesso più gli uomini delle donne che vanno dai 40 ai 45 anni di età.

Cos’è il No-stress Lift?

Il No-stress Lift è un trattamento mini invasivo che in poche sedute, da ripetere un paio di volte l’anno, permette di stirare le rughe di un’espressione stanca e di conferire tonicità e maggiore rilassatezza ai tessuti con un effetto del tutto naturale e non artificioso.
Si tratta di trattamenti semplici e rapidi che non richiedono né il ricovero e né tempi di recupero in quanto si va ad agire sulla pelle con filler di acido ialuronico che va a riempire il solco della ruga d’espressione causata dalla stanchezza.

Il trattamento a base di acido ialuronico permette di ridefinire i contorni sfibrati e resi “flaccidi” dallo stress accumulato nel tempo. In un secondo trattamento, invece, si va a trattare la pelle con delle iniezioni di idrossiapatite di calcio che permette di riequilibrare la compattezza della pelle conferendo maggiore tonicità.

Ovviamente il No-stress Lift prevede anche  dei trattamenti alternativi all’uso degli aghi ed infatti si può scegliere di sottoporsi a delle sedute di radiofrequenza che vanno lentamente a stimolare nella sotto cute il collagene e l’elastina. Il costo del No-stress Lift si aggira intorno i 300/600 € ma garantisce effetti duraturi nel tempo.


Vedi altri articoli su: Chirurgia Estetica |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *