La french manicure è l'ideale per un look raffinato ed elegante che si adatta a qualsiasi occasione

French manicure: elegante, raffinata e prêt-à-porter

Dal matrimonio fino all’ ufficio: la french manicure è la soluzione perfetta per unghie sempre eleganti e curate.

Per unghie naturali e sempre curate la french manicure è un must: sofisticata, elegante e raffinata si adatta a qualsiasi stile. Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti e consiste nell’applicare smalto bianco lungo il bordo superiore dell’unghia, che poi sarà ricoperta nella sua interezza con dello smalto dai toni naturali.
Per realizzare una french manicure a casa, è importante avere a disposizione degli strumenti fondamentali come una lima, un bastoncino di legno, crema idratante per mani ed unghie, acetone a matita per correggere piccole imperfezioni, uno smalto bianco, uno rosa o sulle tonalità del beige e per finire un top coat. In alternativa si possono acquistare dei kit completi per la french manicure. Per fare in modo che lo smalto duri a lungo, è bene terminare sempre con l’applicazione di un top coat, che rende le unghie brillanti.

Come realizzare una french manicure professionale

La french manicure non è difficile da realizzare e per iniziare è necessario procedere come per una classica manicure. Iniziate passando la limetta su ogni unghia fino a darle una forma squadrata (la più consigliata per la french manicure) oppure una forma arrotondata o appuntita, a vostro piacere. Una volta definita la forma procedete alla cura delle cuticole e poi passate una crema idratante su mani ed unghie.

Quando la crema sarà assorbita perfettamente potrete iniziare a passare lo smalto bianco per creare la forma a lunetta. Questo passaggio è il più delicato e può essere effettuato a mano libera solo se avete un tocco piuttosto preciso: procedete quindi stendendo lo smalto sull’unghia da una parte all’altra, in modo da colorarne con una piccola striscia di colore solo la parte superiore. Niente paura se in questo modo sporcherete inevitabilmente i polpastrelli: una volta che lo smalto sarà asciugato potrete passare un cotton fioc imbevuto di acetone e pulire tutte le sbavature. In alternativa, se non avete una mano ferma, potete utilizzare delle lunette adesive, che vi aiuteranno a realizzare una linea bianca nitida e priva di imperfezioni.

Lasciate asciugare la lunetta bianca e procedete passando su tutta l’unghia uno smalto dai toni nude del rosa, del beige o, addirittura, passate direttamente dello smalto trasparente. Sigillate poi tutto con una passata di top-coat: in questo modo la vostra french manicure durerà più a lungo.

Ti potrebbe interessare anche

Smalto rosa: effetto nude
Manicure

Nail art nude: la tendenza 2019 da copiare

Unghie a mandorla
Manicure

Unghie a mandorla corte: gel o semipermanente?

Smalti KIKO
Manicure

KIKO: smalti in gel, opachi, adesivi e fluo

Gel nero
Manicure

Unghie in gel: scopriamo i trend dell’autunno 2017

Moda unghie estate 2017
Manicure

Smalti estate 2017

Vaniday
Manicure

Manicure last minute? L’appuntamento si può prenotare online

Base coat
Manicure

I 15 migliori base coat del 2016 da applicare prima dello smalto

Smalti glitter
Manicure

10 top coat effetto glitter

Aperitivo con i colleghi
Come mi trucco

Aperitivo aziendale con i capi: come mi trucco

Come truccarsi per l’aperitivo aziendale con i capi? Ecco qualche trucchetto per essere bellissime.

Leggi di più