Macchie sulla pelle: i rimedi naturali secondo Cinzia

Sono bastati 15 video in poco più di tre mesi per diventare un vero e proprio fenomeno e sfondare il milione di visite. Chi è Cinzia?

Prima di proseguire nella lettura dell’articolo, vi invitiamo a vedere i due video qui all’inizio, ignare di quello che vi mostreranno.

Il problema dei radicali liberi raccontato da Cinzia

Il problema delle macchie della pelle risolto da Cinzia

Ma chi è Cinziaxlapelle?

Alla fine si tratta solo di una originalissima trovata pubblicitaria, svelata da qualche tempo dai banner che compaiono sui suoi video. Invitano a rivolgersi ad esperti “veri” nella cura della pelle, linkando il sito di una casa farmaceutica romana specializzata nel campo e promotrice di una campagna itinerante di check-up attraverso la rete delle farmacie. Apparentemente niente di nuovo sotto il sole, quindi. Ciò è tutto vero. Come è vero che già da qualche tempo i “web rumors” avevano trovato per la nuova misteriosa star di Youtube un probabile – ma nulla di certo – vero nome: Stefania, indicata come attrice e caratterista milanese. Ma tutto ciò non scalfisce minimamente la novità, l’originalità e la freschezza che in pochi mesi hanno fatto di “Cinzia Xla pelle” il nuovo fenomeno del web, capace finalmente di demitizzare la mania ormai dilagante dei tutorial in cui qualunque dilettante in qualunque campo può propinarci senza alcun ritegno discutibili consigli sui più disparati argomenti. Cinzia ha scoperchiato il vaso di Pandora con i suoi strampalati tutorial “amici della pelle”, con i suoi improbabili rimedi naturali a base di pesce e pizza, con la sua improponibile ginnastica facciale e i suoi strani collaboratori umani o animali che siano. Insomma, un vero fenomeno. Sarà anche solo una trovata pubblicitaria, ma se è così, tanto di cappello!

Avete le rughe? Andate in pescheria e prendete un polipo

Cinzia è piombata nel web il 30 novembre 2012, giorno in cui ha creato il suo canale video, ma i videohunter hanno dovuto attendere una ventina di giorni per imbattersi nel suo primo tutorial, quello in cui curava i suoi brufoli con le cime di rapa, l’olio e il formaggio grattugiato. Ed è bastato per diventare un vero fenomeno della rete, superando il milione di visualizzazioni. Ed era solo l’inizio: siamo passati poi alla ginnastica facciale per rilassare la pelle al ritmo di musica house, alla cura “natalizia” della pelle secca “sgrassandola” con una bella fetta di zampone e una manata di lenticchie, alla “hit” del canale, il trattamento per le rughe che non si trova in farmacia ma in pescheria, perché è a base di polipo. Inutile dire che inizialmente la “visione” crea un certo sconcerto e questa è proprio la sua forza. Non si capisce subito che si tratta di una parodia, ma svelato l’arcano dopo qualche minuto diventa assolutamente esilarante. Volete proteggervi dal sole? Spalmatevi la faccia di gorgonzola e copritela con un volume de “I promessi Sposi”. Avete la pelle sensibile? Fatevi fare una pizza quattro stagioni sulla faccia da un pizzaiolo napoletano. Avete le macchie sulla pelle? Spruzzatevi un composto a base di margheritine e pelle di pesci bianchi. Bianchi, mi raccomando. Perché il pesce azzurro macchia. E sono bastati 15 video per rendere Cinzia il più clamoroso troll del web italiano.

Cinzia, una delle cose più divertenti che potete trovare sul web.

Insomma, sarà anche una trovata pubblicitaria, ma Cinzia è davvero esilarante. E, dato per assodato che trattasi di una attrice,  è senza alcun dubbio degna di Zelig. Non è d’altronde una novità quella di inventare storie divertenti e spesso comiche a scopo pubblicitario. Ricordate il Carosello di cinquant’anni fa? Usava lo stesso identico principio e i suoi video riecheggiano chiaramente quella fetta di storia della comunicazione: semplicemente la adattano ai canali e ai network moderni. La dissacrazione dei tutorial-a-tutti-i-costi può anche avere l’effetto di lasciar spazio a chi ha davvero qualcosa di interessante da dire. Un’ultima perla presa dal suo wall Facebook. Avete i capelli secchi? Avvolgeteli con delle fette di pancetta e pensate a cose divertenti. Geniale.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *