Le acconciature per capelli lunghi autunno-inverno 2013-14

Per questo autunno-inverno 2013-14 acconciature dal mood chic e bon ton si alternano a chiome dall’effetto naturale e dal look retrò

  • Chignon alto e tirato. Jean Louis David.
  • Coda morbida e laterale. Jean Louis David.
  • Raccolti volutamente scompigliati. Jean Louis David.
  • Chignon alto. Jean Louis David.
  • Nicole Richie con un perfetto chignon alto e super tirato
  • Chignon alto spettinato con elastico e ciuffi lasciati liberi. Jean Louis David.
  • Raccolto con ciuffo laterale ondulato e capelli lisci con riga laterale. Jean Louis David.
  • Chingnon a confronto
  • Treccia centrale alta su capelli lisci. Jean Louis David.
  • Chignon alto e morbido per un effetto volume. Jean Louis David.
  • Chignon alto e disordinato. Jean Louis David.
  • Lisci e naturali tenuti fermi  da una collana preziosa. Jean Louis David.
  • Ricci vaporosi lisci alle radici e voluminosi sulle punte con riga laterale in stile anni '40.
  • Capelli ricci come nuvole vaporose
  • Fascia nera su capelli raccolti. Jean Louis David.
  • Frangetta bombata e bandana annodata in testa per un look in perfetto stile vintage
  • Treccia piccola a formare una coroncina tutt'intorno alla chioma
  • Capelli mossi raccolti e impreziositi con fascia a fiore
  • Capelli mossi lasciati al naturale con fascia e fiore laterale
  • Chignon alto. Jean Louis David.
  • Jessica Alba sfoggia uno chignon alto e perfettamente tirato
  • Raccolto vaporoso per un effetto volume. Jean Louis David.
  • Treccia lunga con ciuffo che copre l'elastico. Jean Louis David.

Per questa nuova stagione la moda capelli offre diverse alternative: dal look elegante, sofisticato e ultra chic dei capelli raccolti in perfetti chignon e code di cavallo, allo stile naturale e vintage dei capelli sciolti e delle trecce. Acconciature curate, rigorose e super raffinate oppure volutamente spettinate in modo da esprimere libertà e naturalezza. I capelli raccolti o semi-raccolti rappresentano un vero e proprio must: acconciature pratiche e semplici da realizzare e, soprattutto, versatili e adatte ad ogni esigenza e occasione. Dopo aver guardato nella nostra gallery tutti i nuovi tagli di capelli lunghi e le tendenze autunno/inverno 2013/2014, ecco una rassegna delle acconciature più belle proposte per la stagione.

Coda di cavallo

Evergreen per eccellenza dell’hair-style, la coda di cavallo non passa mai di moda. Apprezzata e amata da ogni donna per la sua praticità e versatilità, la coda è l’ideale sia per un look easy e naturale sia per serate glam e raffinate.

Alta, super tirata e con ciuffo laterale che copre metà della fronte per un effetto gran soirée oppure bassa e morbida per un look elegante e bon ton.

Per chi ha capelli molto lunghi l’ideale è la coda bassa che può essere declinata in diversi modi: tirata, con ciuffo laterale e le lunghezze lasciate cadere dietro la schiena per un look sofisticato, magari con abito da sera, oppure morbida con la riga centrale e qualche ciuffo lasciato libero per un mood boho-chic.

In più, per un perfetto stile vintage anni ’60, basta realizzare delle cotonature sulla nuca prima di legare i capelli, in modo da rendere la coda più voluminosa e ultra-vaporosa!

Un consiglio prezioso per tutte coloro che amano la coda di cavallo è quello di abbandonare il classico elastico ed arricchire l’acconciatura con un fermaglio originale in modo da donare un tocco brillante alla semplicità di questa classica acconciatura. Mentre per le amanti del look naturale l’ideale è avvolgere e coprire l’elastico con una ciocca di capelli, lasciando le punte mosse ed ondulate.

Chignon alto o basso

Prezioso, semplice e raffinato è lo chignon, ideale per serate importanti ma, al tempo stesso, pratico ed essenziale per sfoggiare un look easy-chic.

Lo chignon basso ci fa pensare alle eleganti ballerine di danza classica e, infatti, chiunque lo indossi viene subito avvolto da un allure romantico e bon ton. Questo tipo di acconciatura si realizza con l’ausilio di una ciambella e permette di sfoggiare capelli impeccabili e sempre in ordine e, soprattutto, lasciando liberi il collo ed il viso anche dalle ciocche più ribelli, pone l’attenzione sullo sguardo ed il décolleté!

Lo chignon basso si può portare anche spettinato in modo da creare un effetto sauvage e volutamente ribelle ma sempre molto elegante, in quanto le ciocche che fuoriescono dalla cipolla si vanno a posare delicatamente sulle spalle.

Lo chignon alto, invece, lo si può portare sia spettinato, con piccole ciocche lasciate libere sul viso e dietro la nuca che conferiscono  un effetto a tutto volume sull’intera chioma, un esempio è lo chignon della pop-star Gwen Stefani, oppure super tirato come quello scelto da Kim Kardashian, Nicole Richie e Jessica Alba.

Trecce per un perfetto stile bohémiene

Questa è la stagione della treccia, simbolo dello stile gipsy, vintage e bon ton. Sbarazzina, divertente e allegra ma, al tempo stesso, sofisticata e raffinata e, soprattutto, molto pratica, la treccia si conferma come una delle acconciature più in voga anche per questa nuova stagione.

Ve ne sono di svariate tipologie, dalla classica treccia bassa dietro la nuca o laterale dal mood gipsy, a quella detta “alla messicana” con due trecce laterali che partono dalla fronte, fino ad arrivare alla treccia “alla francese” che parte dall’attaccatura dei capelli.

Anche questa acconciatura può essere arricchita con fermagli preziosi e creare, così, punti luce luminosi, oppure per un perfetto stile easy-chic e vintage, il consiglio è di personalizzare l’acconciatura con un tocco di originalità, magari applicando piccoli fiori o fermagli farfalla per un perfetto mood bohémienne!

La treccia si adatta a tutti i gusti e le esigenze di stile ed proprio questa sua versatilità a renderla molto amata da tutte le donne!

Capelli raccolti

Per questo autunno-inverno 2013/2014 la moda capelli impone il raccolto. Quindi fate largo ad acconciature elaborate e semplici allo stesso tempo, in grado di rendere la chioma molto vaporosa e perfettamente cotonata. Sì a raccolti voluminosi e morbidi fermati dietro la nuca per sfoggiare il perfetto look anni ’60.

Questa acconciatura è ideale per valorizzare i capelli lisci, ma anche per coloro che hanno capelli ricci il consiglio è quello di puntare sul volume. Perciò sì a chiome ricce e vaporose come fossero nuvole, realizzate lisciando le radici e donando volume sulle lunghezze fino alle punte, magari con la riga laterale in perfetto stile anni ’40. Oppure optate per ricci scompigliati e ribelli raccolti in acconciature che si sviluppano in altezza per un hair-style davvero originale e alla moda.

Per i capelli super lisci un raccolto davvero alternativo è quello presentato da Karl Lagerfeld per Chanel: un girocollo prezioso che, collegato al vestito, mantiene ferme le ciocche evitando che queste vadano a coprire il viso.

La fascia, accessorio must per capelli al top

Tornano in auge fasce e bandane per diventare accessori must-have della nuova stagione. Pratica, easy, comoda e, al tempo stesso, la fascia è perfetta per dare vita a look non solo casual ed informali, ma anche rigorosi ed eleganti. Sì, perché la fascia rigorosamente nera indossata al posto del classico cerchietto è perfetta sia su capelli raccolti ed ordinati, sia sui capelli sciolti.

Tante le tipologie, stretta, larga o media, questo accessorio è stato scelto anche dall’alta moda, basti pensare alle modelle che hanno sfilato per Valentino, le quali indossavano fasce nere di raso sui capelli lasciati naturalmente sciolti.

La fascia è glamour e bon ton e dona un allure romantico se indossata su un raccolto tirato e perfettamente disciplinato; mentre per uno stile easy-chic e vintage va portata con acconciature semplici e naturali come la coda bassa oppure la treccia laterale.


Vedi altri articoli su: Acconciature sposa | Capelli lunghi | Capelli raccolti | Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *