I nuovi trend trucco per gli occhi marroni.

Se gli occhi sono lo specchio dell'anima, bisogna truccarli alla perfezione. Ed ogni cromia di iride può essere enfatizzata da trucchi ad hoc che regalino uno stile preciso, intenso, ricercato, elegante, o da femme fatale, a seconda della propria personalità

Il make up, si sa, migliora il viso di ogni donna, che da bella, con i giusti artifici, può diventare ancora più bella, magnetica, elegante o aggressiva a sua scelta. In particolare, il trucco occhi può essere utilizzato per enfatizzare la propria personalità, fermo restando che bisogna conoscerne le astuzie, le tecniche e le cromie che permettono ad un’iride di risaltare, di rendere lo sguardo più profondo o l’occhio più grande.

La prima cosa da fare, quando ci si accinge nella scelta di un colore che possa illuminare i nostri occhi, è capire quali colori esaltano e quali spengono il nostro sguardo:  quando si tratta di occhi nocciola, cioccolato o neri la scelta cade sull’utilizzo di tutta la gamma delle cromie solari che vanno dal giallo al terra bruciata, passando dal dorato e non dimenticando l’oramai must-have carbon black irrinunciabile per qualsiasi donna. E’ necessario, però, entrare nello specifico e rilevare la tendenza cromatica dell’iride castana per ottenere il risultato migliore.

Il trucco per gli occhi marroni-verdi

Sono quelle iridi che tendono al nocciola, ma che possiedono microscopiche pagliuzze tendenti al verde oliva, e sono classificati come occhi chiari. E’ lo sguardo più semplice da truccare perché sta bene sposato a qualsiasi colore che può renderlo più aggressivo o più romantico a seconda del tipo di trucco, delle cromie scelte e delle tecniche utilizzate.

Se si vuole rendere lo sguardo più magnetico è necessario fare un couturing all’occhio applicando un ombretto color burro sulla palpebra mobile ed uno marrone mat o visone appena sopra, creando un’ombreggiatura nella piega palpebrale che regalerà definizione grazie ad un effetto 3D. Poi, utilizzando un eye liner in crema oppure un ombretto nero steso con un pennellino bagnato, si crea una cornice scura attorno a tutto l’occhio, non dimenticando di sfumarla con un pennellino pulito, in modo da rendere il tutto più omogeneo. La stessa tecnica può essere anche resa più satura, per ottenere uno smokey eyes, ma in questo caso, essendo il colore dell’iride molto chiara, è preferibile scegliere colori ramati o marroni bruciati, evitando il total black o l’acciaio. Infine, una pennellata di abbondante mascara effetto volume ed il gioco è fatto. Una nota importante da non sottovalutare nel caso di occhi marroni-verdi, è non trascurare mai le definizione delle sopracciglia, che solitamente risultano abbastanza chiare: basta un ombretto mat nei toni del marrone o una matita apposita, per ottenere un effetto più folto, che faccia da cornice ed intensifichi lo sguardo, prestando sempre attenzione alla scelta della tonalità, che non deve essere troppo calda e neanche troppo scura, onde evitare di appesantire il viso e indurirne i lineamenti.

Il trucco per gli occhi marroni-chiari

L’iride marrone chiara può comprendere delle tonalità di colore che vanno dal dorato al nocciola, dal cognac all’ambra. E’ un occhio che deve essere reso particolare per enfatizzare al meglio lo sguardo che può normalmente risultare banale con il make up sbagliato. L’ultima tendenza vuole, su questi occhi, un trucco definito in puro stile anni cinquanta, che gli conferisca eleganza rendendolo allo stesso tempo molto glam. Si ottiene stendendo un primer su tutta la palpebra ed illuminando lo sguardo con un correttore che ne elimini occhiaie e discromie. Successivamente, basta un ombretto color latte, una grossa riga di eye liner e una massiccia dose di mascara. Per le più estrose o per un trucco da sera, un’idea nuova tratta dalle ultime passerelle, suggerisce di applicare piccoli pois ottenuti picchiettando la punta di un eye liner oro o argento sopra la riga creata in precedenza con quello nero, ottenendo così un make up occhi nuovo e luminosissimo. In entrambi i casi, un rossetto rosso e un fard corallo servono a completare il look retrò.

Il trucco per gli occhi marroni-scuri

E’ già di per sé uno sguardo accattivante che deve essere rispettato nella sua natura profonda. La scelta d’elezione dei make up artist è il nero su nero, per uno smokey eyes dall’effetto rock,  perfetto per la sera, che può essere reso più scintillante scegliendo ombretti con micro-glitter oppure più elegante con tonalità mat. Per chi osa di più ed è molto abile a sfumare gli ombretti, questo colore di iride si presta perfettamente per il trucco pavone: un make up d’effetto scenico che si ottiene mixando almeno tre colori complementari, che sono solitamente il giallo (nella parte più vicina al condotto lacrimale), il verde ( al centro della palpebra ) ed il blu o il viola ( nella parte esterna dell’occhio e sulla rima inferiore). Il risultato è un trucco coloratissimo ma elegante, da abbinare ad un velo di gloss e ad un tocco di fard rosato sulle guance.

 

In tutti e tre i casi e di qualsiasi colore sia la vostra iride, non bisogna mai dimenticare che il trucco migliore è quello che rende lo sguardo più sano. Quindi, mai rinunciare ad un buon copri-occhiaie che va scelto in base al colore dell’occhiaia ( per contrastare un ombra blu serve il giallo, per il viola invece il pesca ), e utilizzare sempre un primer, che attenui le rughette d’espressione e ci permetta di rendere i colori degli ombretti più saturi e persistenti per tutta la giornata.

 

Laura Pernicano

Foto di Favim/Lookglambox/Naji/Tumblr/ Doll Make up/helpmemakeup.com/Fanpop/Luxpresso/


Vedi altri articoli su: Make up | Trucco occhi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *