Fondotinta minerale: istruzioni per l'uso

Fondotinta minerale: istruzioni per l’uso

Privo di siliconi, il fondotinta minerale è perfetto per le pelli grasse e miste ma, con qualche accorgimento, può essere utilizzato anche sulle pelli secche.

Il fondotinta minerale è un cosmetico che serve per uniformare il colorito del viso e a coprire le imperfezioni, ma a differenza del classico fondotinta liquido si distingue per la sua formulazione in polvere e soprattutto per la mancanza di talco, conservanti, siliconi e altri additivi. Un fondotinta che si dice minerale, dovrebbe contenere solo Mica, Biossido di Titanio, Ossido di Zinco, Ossido di Ferro e a volte anche Blu Oltremare.

Il fondotinta minerale è un prodotto nuovo e nasce sulla scia delle nuove tendenze eco-bio ed è particolarmente adatto per coloro che hanno la pelle grassa o mista; nonostante la sua formulazione sia in polvere è perfetto per minimizzare le rughe perché riflette leggermente la luce dando luminosità al viso.

Il fondotinta minerale è quindi il giusto mix per chi cerca un cosmetico che sia ottimo per l’estetica e per la salute, perché:

  • Regolarizza il sebo
  • Riduce l’effetto lucido
  • Restituisce elasticità alla pelle
  • È anallergico
  • Protegge dalle irritazioni
  • Protegge dagli attacchi dei raggi UVA/UVB

Come applicare il fondotinta minerale

Il fondotinta minerale può essere applicato in diversi modi in base alla coprenza che si vuole ottenere e alla tipologia della nostra pelle. Ecco i due modi per applicarlo:

  1. Da asciutto: perfetto se si vuole ottenere una leggera coprenza, in questo caso versa il prodotto sul tappo del contenitore, intingi il kabuki o un pennello grande ed applicalo su tutto il viso con movimenti circolari.  Per ottenere maggiore coprenza utilizza una spugnetta.
  2. Da bagnato: consigliato per coloro che hanno la pelle secca. In questo caso il fondotinta minerale può essere mischiato con dell’acqua termale vaporizzata direttamente sul pennello per poi procedere con l’applicazione classica.

Il fondotinta minerale è un prodotto che si ama o si odia in quanto nel suo utilizzo si possono spesso incontrare difficoltà, come ad esempio la quantità giusta da utilizzare. Se si sceglie una tonalità chiara e si usa troppo prodotto si avrà un effetto maschera, diversamente se si usa una tonalità troppo scura il colore potrebbe risultare troppo aranciato.

Attenzione alla qualità

Il trucco minerale è una “moda” che ha preso piede da qualche anno, ma attenzione: non tutto quello che viene chiamato minerale lo è realmente. Fate attenzione al momento dell’acquisto, un cosmetico che si vanta di essere minerale deve avere un INCI perfetto. Molte case cosmetiche spacciano per minerali prodotti che in realtà non lo sono. In linea di massima quando acquisti un fondotinta minerale evita quei prodotti in cui compaiono sostanze che finiscono in -one (come Dimethicone), in quanto si tratta di siliconi.

 

Ti potrebbe interessare anche

Make up

Palette ombretti, i colori da scegliere per l’autunno

Hairstyle

Capelli biondi corti, i look più belli

Skincare

Tutto quello che dovete sapere sul retinolo e sugli effetti sulla pelle

Skincare

5 consigli su come affrontare il tempo che passa

Hairstyle

Grassi, sottili o trattati? Fai splendere i tuoi capelli ad ogni età

Make up

Eye topper: gli ombretti che danno un tocco speciale al vostro sguardo

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?
Come mi trucco

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?

Mascara semipermanente: costo e quanto dura
Make up

Mascara semipermanente: costo e quanto dura

Radiofrequenza, ringiovanire senza bisturi si può
Skincare

Radiofrequenza, ringiovanire senza bisturi si può

Onde, manipoli… Tutto ciò che è necessario sapere sul trattamento estetico che può cambiare viso e corpo in poche sedute.

Leggi di più