Copia il makeup di Claire Underwood

Come ottenere il make up nude di Claire Underwood? Qualche consiglio e prodotti per un make up pulito e naturale.

Claire Underwood
Claire Underwood
  • Claire Underwood
  • Sonia Kashuk Pink Lust
  • Chanel Rouge COCO
  • Lancome Teint visionnaire
  • That gal Illuminante Benefit
  • Diorskin nude
  • Guerlain Les voilettes
  • Cipria Kiko
  • High Length Clinique
  • Higlight bush Nars
  • Nars blush
  • Palette Naked Urban Decay
  • Palette Marc Jacobs
  • Nars lip gloss
  • Burberry English rose
  • Collistar Rosa romantica

Che Claire Underwood sia divenuta un’icona di stile è ormai risaputo: oltre al suo stile classico e formale, un’altra cosa che la caratterizza è il suo nude look, curato ma delicato.
Come ottenere un make up simile?

Il make up di Claire Underwood

Il make up di Claire Underwood è un nude look molto semplice e curato.
Inconfondibile è il tono di rossetto rosa, scelto dal suo make up artist e che le dona in particolar modo: il brand è quello di Sonia Kashuk nella tonalità Pink Lust, che in Italia è difficile da reperire ( e che negli Stati Uniti si trova a soli 11 dollari da Target, invidia!). Una tonalità che si avvicina molto la troviamo nella linea Chanel Rouge Coco ed è anche idratante per le labbra, che non fa mai male.
Ma il rossetto è solo la parte finale di questo makeup che può sembrare molto semplice e invece non lo è: infatti essendo così “scarno” mette in risalto la pelle del viso che deve essere sempre perfetta.
Per ovviare a questo problema potete usare Teint Visionnaire di Lancôme, prodotto diviso in due: metà perfezionatore di pelle che unifica l’incarnato e minimizza i pori, metà fondotinta che con la sua texture vellutata vi darà una pelle di pesca.
Tra perfezionatore e fondotinta non dimenticate di passare un illuminante in modo che il vostro look sia radioso, come That Gal di Benefit (che ha anche un ottimo profumo).
Un altro fondotinta pensato proprio per ottenre un effetto nude il più naturale possibile è Nude di Dior Skin.
Per le guance utilizzate un blush rosa, non troppo confetto e molto naturale, come quello di Nars. Sempre della Nars potrete trovare il blush illuminante da usare nei punti che volete sottolineare secondo le regole del conturing.
Per enfatizzare gli occhi scegliete dei mascara superallunganti – come High Lenghts della Clinique – e una palette di ombretti nude che vi permetta di dare tutte le giuste sfumature della pelle.
Tra le palette nude in commercio troviamo le famosissime Naked della Urban Decay e quella dedicata di Marc Jacobs.
Completate il tutto con una cipria o una polvere leggera come Les voilettes di Guerlain o la cipria leggera ed illuminante di Kiko che fissano il trucco e danno un effetto mat.
Infine, sopra quel tono di rosa che tanto ama Claire, passate un gloss leggermente glitterato come quello di Nars.
Abbiamo dimenticato qualcosa?
Certo, le unghie!
Tra gli smalti nude ecco English Rose di Burberry, vero trionfo del brit, e il rosa romantica di Collistar per un impeccabile make up pulito e fresco.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *