Come ravvivare i capelli castani

I capelli castani, che siano naturali o meno, possono trovare nuova 'verve' e luminosità grazie a dei semplici rimedi naturali

La chioma castana ha un suo fascino ed è molto seducente e femminile se riesce nel tempo a mantenere un aspetto sano, corposo e morbido. Sia che il colore castano sia naturale o ottenuto con una tinta può essere facilmente trattato con elementi naturali per trovare una particolare lucentezza, apparendo così vivace grazie ai riflessi che donano movimento.
Un castano piatto, infatti, non rende giustizia a nessuna chioma ed acconciatura… anche la più glamour! Spesso i capelli scuri tendono a perdere e vitalità e colore a causa di diversi fattori: utilizzo di aria troppo calda durante l’asciugatura, lavaggi troppo frequenti, eventi atmosferici come il sole, il cloro delle piscine, le piastre ed i prodotti per il lavaggio troppo aggressivi che tendono a sfibrare il capello facendolo apparire spento e piatto.

Rimedi naturali per  la lucentezza dei capelli castani

Il primo passo da compiere riguarda il lavaggio dei capelli: i capelli castani, chiari, scuri o mogano, richiedono prodotti specifici per questo tipo di colore. Quindi è importante scegliere uno shampoo ed un balsamo adatto al castano ma che sia delicato e poco aggressivo. Dopo il lavaggio con il consueti prodotti si può ravvivare il colore e dare lucentezza con un impacco di aceto di mele oppure con massaggi delle chiome con olio di mallo, olio di semi di lino, olio di karité, olio di jojoba, olio di cocco, olio di ricino (facilmente reperibile in erboristeria) o semplice olio di oliva. Questi elementi hanno la capacità di rendere le cuticole dei capelli morbide ed eliminano lo strato che opacizza i capelli, conferendo quindi in maniera naturale una grande lucentezza e brillantezza. Si tratta di olii estremamente nutrienti per i capelli castani sfibrati e poco vivaci.
Per intensificare, invece, il castano dei vostri capelli, potete ricorrere ad un rimedio naturale adoperato molto dalle nonne, ovvero il caffè sotto forma di impacco per un tempo di circa 30 minuti. Questo rimedio permette al capello castano di scurire e ravviare il castano. Come si usa il caffè? Basta diluire nell’acqua una tazzina di caffè e bagnare ogni ciocca con questo liquido. Una volta che ogni ciocca è stata adeguatamente imbevuta di caffè, l’intero capo va coperto con della pellicola da cucina per tutto il tempo della posa. Successivamente i capelli vanno risciacquanti con acqua tiepida ed asciugati nel vostro modo consueto.

Per ravvivare il colore castano, soprattutto se ha delle nuance scure, è un ottimo rimedio anche il te nero, impacco a base di mirtilli, alloro e castagno oppure di sambuco e foglie di edera. Anche il comune rosmarino sotto forma di infuso sembra abbia effetti immediati sulla chioma castana per ravvivare in poco tempo i riflessi spenti.


Vedi altri articoli su: Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *