Cipria: i consigli su come usarla

I consigli di UnaDonna.it per destreggiarsi nell'uso della base per un make up perfetto

La cipria è sicuramente uno dei cosmetici più amati perché riesce a rendere immediatamente più bella e splendente la pelle del nostro viso. Sono molte però le donne (soprattutto le più giovani) a non capire quale sia la vera importanza di questo cosmetico portentoso che, spesso, viene confuso con il fondotinta. Ah che errore!

Chi prova la cipria non torna più indietro ma nonostante questo, anche dopo anni ed anni di applicazioni, ci sembra di non saperne mai abbastanza.

Ecco quindi un piccolo prontuario con tutti i trucchetti e consigli indispensabili per un utilizzo perfetto della cipria.

Fast Make up

La tattica migliore è quella del poco ma buono, e soprattutto mirato, quindi anche le più pigre ora potranno uscire di casa più belle che mai in tempo zero (e con l’utilizzo di pochi prodotti). Lasciate pure da parte il fondotinta per puntare tutto su un’ottima crema idratante che deve essere stesa sull’intero viso (che farà da base per il make up), per poi passare con una  bella spennellata delicata di cipria che vada a toccare tutto viso. Ecco, il gioco è fatto. Pratico, facile e velocissimo.

Cipria polvere astuccio

Il colore migliore

Per avere un risultato che sia il più naturale possibile la cosa fondamentale è la scelta della nuance perfetta, che non deve essere ne troppo chiara ne troppo scura rispetto alla nostra base di partenza, perché in questo caso l’effetto carnevalesco è subito dietro l’angolo. Quindi se il vostro desiderio è quello di apparire con un colorito degno di una settimana alle Maldive o con la pelle di porcellana alla Dita Von Teese il nostro consiglio è quello di lasciar perdere, a meno che non vogliate strappare qualche risata impietosa in chi vi incontra…

Colori cipria differenti

Ad ognuna il suo

Chi ha la pelle molto grassa non può proprio prescindere dalla cipria, perché capace di asciugare e rendere meno unto l’intero viso, eliminando quell’effetto lucido davvero orrendo che sa ben poco di sano e pulito. Semaforo rosso però per le ciprie troppo satinate e luminose, perché potrebbero rischiare di accentuare il difetto invece di nasconderlo. Meglio puntare su quella opacizzante e compatta.

Quelle fortunate che hanno invece una pelle perfetta e vogliono accentuare il loro look naturalmente superbo non possono proprio prescindere dalla cipria in polvere di riso, che dona al viso un aspetto chic ed elegantissimo. Da passerella!

cipria in polvere rosata

Gli utensili

*Il pennello è sicuramente il più comune e semplice da utilizzare, sia con la cipria compatta che con quella in polvere.

*Il batuffolo è adatto per chi ha una certa dimestichezza con i vari make up perché, in questo caso, se si stende più prodotto in una zona, è molto più complicato sistemare il danno.

*La spugnetta va utilizzata con la cipria compatta ed è perfetta per i ritocchini last minute da fare prima di uscire o quando ci si trova fuori di casa. Indispensabile.

batuffolo cipria

Non eccedere con il dosaggio

Se il tuo contenitore della cipria è dotato di forellini che regolano la fuoriuscita del prodotto allora hai già il 50% del lavoro fatto, perché in questo modo non correrai mai il rischio di prendere troppo prodotto una volta che andrai ad attingere nell’astuccio con il pennello.

Nel caso in cui invece il tuo portacipria non sia dotato di fori (come purtroppo spesso accade) non ci sono problemi. Versa con molta cautela un po’ di prodotto sul palmo della mano, per poi prenderlo direttamente da lì con il pennello. In questo modo i pasticci saranno evitati, così come lo spreco di un sacco di trucco per nulla.

Cipria in polvere con dosatore

Prima di applicarla

Scuoti sempre il pennello prima di poggiarlo sul viso, in modo da evitare di eccedere con il quantitativo, scongiurando così il pericolo di ritrovarti il viso a chiazze in stile mucca Carolina. Perché poi hai voglia a spennellare due chili di cipria su tutto il volto…

I punti fondamentali

Non basta passare una bella pennellata generica sul viso a mo’ di piumino della polvere, la stesura deve essere omogenea e mirata in modo da non saltare nessuna delle zone fondamentali:

*Fronte

*Naso

*Mento

*Gli angoli della bocca

*L’attaccatura ai lati del naso

Per un trucco a lunga durata poi incipria leggermente anche la zona delle labbra e delle palpebre, una volta fatto questo vedrai che il trucco avrà molta più presa del solito. Mica male vero?

stendere cipria pennello

Come stenderla

Con il pennello: Applica la cipria con movimenti circolari molto ampi in modo da mettere la stessa intensità di pressione su tutte le zone. Invece di applicare tutto il prodotto in una volta il nostro consiglio è quello di stenderne poco alla volta, avendo sempre sotto controllo la quantità di make up che stai utilizzando, e potendo così correre al riparo non appena vedrai di aver esagerato in una zona piuttosto che un’altra, sistemando il danno senza troppe difficoltà (cosa che risulterebbe abbastanza difficile se ci si vuole truccare con un’applicazione sola).

Con il piumino: In questo caso bisogna fare molta attenzione soprattutto con il quantitativo di cipria, che deve essere preso poco alla volta. Tampona su tutte le zone del viso con estrema cura evitando di strisciare il batuffolo (scongiurando così una faccia piena di striature che potrebbero sembrare pennellate di colore). Per un risultato più compatto una volta terminata la procedura, dai una leggera spolverata con il pennello.

Con la spugnetta: Strofinala per bene nel prodotto per poi passarla esclusivamente nelle zone in cui vedi che la pelle è più lucida ed unta, oppure in quei punti dove ti sembra che le imperfezioni non siano state camuffate a dovere. Attenta però a non farti prendere la mano tamponando su tutta la faccia, altrimenti una volta finita la tua operazione di restauro potresti somigliare a Peggy de La Carica Dei 101: macchiatissima!

Sovradosaggio

Per eliminare qualsiasi quantitativo di cipria in eccesso finito sul viso basta passare un piumino o un pennello a ventaglio (naturalmente puliti) con estrema delicatezza sulla zona interessata.

Ora che hai scoperto tutti i segreti della cipria non ti resta che metterli in pratica, facendoti affascinare anche tu da questo favolosissimo prodotto che da oggi in poi non potrà più mancare nel beauty di tutte noi!

 

Foto di: Lilivanili, _Windprincess, Littleyiye, Mi Mitrika, Harbinger Blues, Little Miss Make Up, Spaan’s VisiOn, NYCArthur.


Vedi altri articoli su: Make up |

Commenti

  • Sonia

    Ciao ,vorrei sapere se posso usare la spugnetta per la cipria anche per il fondotinta liquido ,visto che purtroppo sono partita e lo dimenticata a casa , sei si mi spiegheresti il procedimento .grazie ciao aspetto una tua risposta inviata

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *