Regali di Natale economici per i colleghi

Regali di Natale economici per i colleghi

Il Natale si avvicina e non sapete cosa comprare ai vostri colleghi senza spendere una follia? Ecco una lista di regali economici con cui fare un figurone.

-
05/12/2021

Partiamo da un presupposto che dovrebbe valere come regola generale: fare un regalo, dalla sorella alla collega fino al cagnolino, deve essere fonte di piacere e gioia innanzitutto per noi. Solo così il dono scelto piacerà davvero a chi lo riceve perché capirà la cura che c’è dietro.

Detto ciò, i regali di Natale per i colleghi di lavoro necessariamente esprimeranno il tipo di rapporto e confidenza che abbiamo con ciascuno di loro. Dividere ogni giorno la scrivania e le ansie professionali non significa per forza di cose essere ‘amici’, in questo caso il regalo sarà cortese ma resterà nell’ambito del generico.

Al contrario, se con il collega dividiamo molto di più che le pause caffè, allora il dono toccherà anche la sfera personale.

Regali per i colleghi… da ufficio

È il luogo dove si trascorre la gran parte del tempo insieme, allora perché non pensare a un dono che renda la giornata un pochino più leggiadra per la nostra collega? Via libera, dunque, a tutti quegli oggettini che possono decorare e rendere meno…pesante la scrivania dell’ufficio.


Leggi anche: Addobbi di Natale fai da te: dalla ghirlanda al centro tavola

Una lampada solare, dei segnalibro colorati, un ecologissimo portapenne fatto di legno, un divertente temperamatite di forma particolare oppure un simpatico portagraffette magnetico. Sempre incollati al pc? Buona idea quello dei deumidificatore usb; una utilissima teiera con tasca porta-bustina (se la pausa è fatta alla scrivania); una borsa termica per il pranzo, ovviamente di quelle fashion; un set da scrivania.

Ovviamente sempre gradite le agendine, di carta riciclata per le ecologiste nate, glitterate per quelle fashion, colorate per le intramontabili hippy. Non dispiacerà una tazza da thé con la scritta “Thank God Its Friday”.

Una stella rossa come addobbo natalizio

Regali per la collega-amica

Se con la nostra collega d’ufficio siamo in perfetta sintonia e confidenza, allora per Natale possiamo osare qualche dono più personale, visto che conosciamo bene i suoi gusti. Sempre ben spesi i soldi per i libri.

Se ha bisogno di relax potremmo regalarle un buono per un pacchetto di bellezza dall’estetista; il suo profumo preferito, se indagando abbiamo scoperto che è agli sgoccioli; anche biancheria intima o, comunque, qualche indumento per rinnovare il look.

Ben vengano i diffusori profumati per l’ambiente e qualche articolo di bigiotteria, borse e portafogli, foulard e cappelli di lana. E, perché no, una bella cornice con una foto che vi ritrae sorridenti insieme. Ovviamente fuori dell’ufficio!


Potrebbe interessarti: Trattato sui regali di Natale: come scegliere quello giusto per ognuno

Regali per colleghi evergreen

Una bottiglia di vino ben confezionata, per esempio, oppure una scatola di cioccolatini di ottima marca ci aiuteranno a fare una bella figura con il nostro collega, anche se non siamo troppo in confidenza con lui. Oppure un set da scrivania di gusto, o ancora, restando in tema d’ufficio, una penna oppure un’agenda.

Se il collega è un appassionato di tecnologia, in questo caso avremo solo l’imbarazzo della scelta: basterà recarsi in un negozio specializzato e farci consigliare dal commesso. Regali forse impersonali ma, comunque, utili e che certamente saranno apprezzati.

Regali di Natale incartati sotto l'albero

Regali per il collega-amico

In questo caso non dovrebbe essere troppo difficile azzeccare il dono giusto, visto che si presuppone che conosciamo bene i gusti del nostro collega. Potremo, quindi, regalargli un libro certe che lo leggerà, un dopobarba sicure che lo userà, una cravatta che senza dubbio indosserà al rientro in ufficio dopo le vacanze natalizie.

Se sappiamo che cura particolarmente il suo fisico, possiamo regalargli un trattamento di bellezza in una Spa oppure un abbonamento a teatro o il biglietto del concerto del suo artista preferito. Ma anche, perché no, un paio di caldissime pantofole, magari della sua squadra del cuore!

Regalo di Natale per il capo

Probabilmente è il regalo di Natale più difficile da scegliere, impegnativo quasi quanto per la novella suocera appena conosciuta. Che sia un capo o una capa, bisogna meditare per bene prima di passare all’acquisto. Passare in rassegna mentalmente tutte le vostre conversazioni avute per trovare l’ispirazione giusta.

Ovviamente basarsi soprattutto sul tipo di rapporto che c’è tra voi, essenzialmente formale oppure di confidenza. A questo punto, passate all’azione.

Regali evergreen

Se con il vostro capo avete un rapporto squisitamente professionale nel quale lui, o lei, ci tiene particolarmente a ricordare chi è che comanda, mantenetevi nella sfera del dono impersonale.

Quegli evergreen che non passano mai di moda e che garantiscono sempre una bella figura. Qualcosa per il suo ufficio, per esempio, un bell’orologio da parete acquistato in qualche negozio specializzato o un elegante set da scrivania.

Se sapete con certezza che si tratta di un fine estimatore di vini o bollicine, scegliete una bottiglia di una marca rinomata oppure degli accessori.

Rita Recchia
  • Scrittore e Blogger