Blake Lively protagonista al Met: il suo abito è “trend topic”

Blake Lively protagonista al Met: il suo abito è “trend topic”
04/05/2022

A posteriori possiamo tranquillamente dirlo: il vestito più acclamato al Met Gala 2022 è stato quello di Blake Lively. L’abito trasformista Versace ha fatto il giro dei media, trovando poi una ulteriore collocazione social e rendendo trend topic (cioè uno degli argomenti di cui si parla maggiormente sui social network) l’hastag “Serena van der Woodsen“. Avete capito perché?

Foto Getty courtesy Uff stampa Versace

Blake Lively con l’abito Versace prima della trasformazione (Foto Getty, courtesy uff. stampa Versace)

Versace protagonista al Met Gala 2022

Il Met Gala è l’evento fashion più atteso al mondo: star e case di moda si danno appuntamento al Metropolitan Museum of New York per una festa che più glamour non si può. Il tema di quest’anno era “Gilded Glamour“, l’età dell’oro americana, epoca di ampi volumi e di grande opulenza.

Va detto che i 12 look creati da Donatella Versace erano tutti davvero stupefacenti e coerenti sul tema. Senza nulla togliere al piumino oversize di Gigi Hadid, all’abito dorato di Cardi B e al vintage dress di Chiara Ferragni, tutti provenienti dalla sapienza creativa della Medusa, è stato il vestito trasformista indossato da Blake Lively a lasciare tutti con la bocca aperta. Al braccio del marito Ryan Reynolds (in Ralph Lauren), l’attrice era splendida.


Leggi anche: La donna del momento: da Gossip Girl ad Adaline, tutto il fascino di Blake Lively

Blake Lively e Ryan Reynolds (agenzia Fotogramma)

Blake Lively e Ryan Reynolds (agenzia Fotogramma)

Il significato del vestito di Blake Lively

L’abito ha celebrato l’architettura e l’arte di New York. L’aspetto a colonna color rame, con un fiocco oversize sui fianchi, è mutato scenograficamente svelando il secondo look con ampissima gonna sulle tonalità di verde. Il cambiamento di colore simboleggia la trasformazione della Statua della Libertà di New York dal bronzo al verde ossidato. La forma originale dell’abito trae ispirazione dal designer americano Charles James, mentre le decorazioni art déco del corpetto ricordano i monumenti di New York come l’Empire State Building.

Foto Getty courtesy Uff stampa Versace

Il secondo look di Blake Lively (Foto Getty, courtesy uff. stampa Versace)

Sulle scale della location, tra i flash dei fotografi e gli occhi increduli dei partecipanti, ecco che l’abito di Blake Lively ha svelato la sua seconda anima, divenendo protagonista indiscusso di questa edizione del Met Gala. Sulla seconda gonna di Blake Lively, è presente una mappa celeste dipinta a mano, ispirata alle 12 costellazioni zodiacali che decorano il soffitto della Grand Central Station. E’ questo il dettaglio che ha fatto impazzire i fan di Gossip Girl.

Serena van der Woodsen è tornata!

Sui social è iniziato a rimbalzare l’hashtag Serena van der Woodsen. Si tratta della protagonista della serie televisiva Gossip Girl, interpretata da Blake Lively dal 2007 al 2012, cui l’attrice deve buona parte del suo successo.
“Buon giorno Upper East Side. È Gossip Girl che vi parla, la vostra unica fonte di notizie sulle vite scandalose dell’elite di Manhattan”. I fan ricorderanno la frase che diede inizio ad uno dei progetti televisivi più seguiti del periodo, gli stessi fan che hanno gioito nel riconoscere, nell’abito della loro beniamina, un rimando così forte alla serie.
Le vicissitudini di Serena, una ricca ragazza di New York, ruotano spesso attorno alla Grand Central Station. Proprio la scena iniziale, vede la protagonista in stazione, appena rientrata in città dal collegio per il quale era partita improvvisamente senza dare spiegazioni a nessuno.

Insomma, per Versace un look ispirato al Gilded Glamour, per Blake Lively un omaggio alla città che ha dato una spinta decisiva alla propria carriera. Per entrambi, un goal al Met Gala 2022

 

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma
Foto pezzo: Getty, courtesy uff. stampa Versace