Fiore da cerimonia fai da te

Fiore da cerimonia fai da te

Adornate la vostra acconciatura con un dettaglio creato da voi. Per un'occasione speciale, un matrimonio o un semplice vezzo estivo, ecco come realizzare un fiore da mettere tra i capelli

-
15/07/2013

Come abbiamo visto, le acconciature sposa offrono svariate possibilità. Quello che è certo è che, qualunque sia il vostro stile, se siete invitate ad una cerimonia o ad un matrimonio, questa stagione permette di giocare molto sui dettagli e sugli accessori-gioiello che sicuramente aggiungono un tocco di eleganza all’acconciatura che vi renderà le protagoniste di una giornata indimenticabile.

Molto spesso, però, basta dire che vorreste aggiungere quel semplice fiore bianco al vostro raccolto per vedere aumentare in modo spropositato il prezzo del servizio. La soluzione è sempre la stessa: fatelo con le vostre mani! In questo modo non dovrete accontentarvi, ma potrete creare un accessorio all’altezza delle vostre esigenze.

Oggi vi faremo vedere un semplice modello da cui prendere spunto o da cui ricevere lo stimolo per creare la vostra personalissima versione.

Occorrente:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29221″]

 

Organza (il colore dipende dal vostro vestito)

Feltro sottile (stesso colore dell’organza)


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

Dettagli decorativi (noi abbiamo smontato dei semplici accessori di tutti i giorni recuperando un  fiore tipo ortensia e dei brillantini)

Spilla/molletta clip

Forbici

Colla a caldo

Procedimento:

Per prima cosa ricavate un cerchio dal foglio di feltro avendo idea di quale misura indicativa dovrà avere il vostro fiore.

Successivamente tagliate una striscia di organza alta 5 cm circa e arrotolatela su se stessa ottenendo un quadrato di 5 x 5cm

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29269″]

Tagliare la parte superiore del quadrato creando un semicerchio, avendo cura di non tagliare i lati (deve crearsi una striscia continua di petali).


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29267″] [dup_immagine align=”alignright” id=”29268″]Utilizzando la colla a caldo, incollare la striscia di petali ottenuta seguendo il cerchio di feltro e continuare fino alla fine della striscia (fate attenzione a sovrapporre i petali in modo alternato così da creare più volume riempiendo meglio l’insieme).

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignright” id=”29222″]Se la striscia di petali non crea un volume sufficiente potete ritagliare dei petali di altre forme e dimensioni che daranno anche movimento all’insieme.

 


Potrebbe interessarti: Meteo di fine luglio: week-end caldo al centro-sud, instabile al nord

 

 

 

Incollate i petali fissandoli nella parte centrale del fiore.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29218″]

A questo punto incollate i dettagli centrali secondo il vostro gusto.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29224″]

A seconda del vostro raccolto potete creare una zona di luce centrale o asimmetrica.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29228″] [dup_immagine align=”aligncenter” id=”29227″]

Quando tutto sarà pronto, perfettamente organizzato, poter attraversare la navata adornate di un dettaglio fatto con le vostre mani sarà sicuramente motivo di orgoglio.

E se desiderate adornare anche le vostre damigelle d’onore con un accessorio che richiami il vostro, basta lavorare il vostro fiore aggiungendo il colore dominante del vostro matrimonio e tutto sarà perfetto.


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”29219″]
  • Scrittore e Blogger