Come vestirsi a un matrimonio in autunno

Scegliere un outfit perfetto per un'occasione che capita a metà stagione è molto difficile, se poi si tratta di un matrimonio diventa quasi impossibile! Ecco una serie di consigli per fare la scelta giusta e una ricca gallery da cui lasciarvi ispirare e tentare.

Abiti da cerimonia della collezione Carlo Pignatelli.
Abiti da cerimonia della collezione Carlo Pignatelli.
  • Abiti da cerimonia della collezione Carlo Pignatelli.
  • Abito da cerimonia Pronovias.
  • Pashmina in cashmire e pizzo.
  • Un'elegante clutch bag effetto nude.
  • Abito da cerimonia Carlo Pignatelli.
  • Clutch bag con paillettes.
  • Abito collezione Mango.
  • Una pashmina color panna in cashmire e pizzo.
  • Abito da cerimonia Pronovias.
  • Abito da cerimonia Pronovias.
  • Completo casacca Carlo Pignatelli.
  • Ballerine arrotolabili per borsetta.
  • Abito da cerimonia Pronovias.
  • Abito da cerimonia Carlo Pignatelli.
  • Abito da cerimonia Carlo Pignatelli.
  • Abito da cerimonia Carlo Pignatelli.
  • Abito da cerimonia Pronovias.
  • Abito lungo da cerimonia collezione Mango.
  • Abito lungo color cipria collezione Berska.

Siete state invitate a un matrimonio a ottobre o novembre e il vostro armadio non dispone di nessun outfit da indossare in questa occasione? Abito lungo, corto, leggero o di maglina: la scelta è molto difficile perché l’autunno, soprattutto nel mese di ottobre, può riservare temperature gradevoli ma anche piuttosto fredde.

L’abito perfetto

Innanzitutto non esagerate nel coprirvi usando abiti in lana pesantissimi o con maniche lunghe. L’autunno può avere temperature rigide ma sarete comunque all’interno di un ristorante e, in caso di temperature davvero rigide, i riscaldamenti saranno senz’altro in funzione. Pertanto optate per tessuti come la seta, un ottimo isolante ideale nelle stagioni calde ma anche in quelle più fredde, oppure lo chiffon e il tulle, elegante e allo stesso tempo molto sbarazzino. I modelli in chiffon e organza possono dare quel tocco glamour perfetto per questo tipo di occasioni, accompagnati per esempio da un blazer corto o lungo, a seconda dell’abito, o un trench leggero.

Per i colori potrete lasciarvi ispirare dalla stagione con le tonalità calde e luminose dell’arancione, dell’oro, del bordeaux o dell’affascinante bronzo. Se siete delle vere “modaiole”, scegliete invece il seducente color Marsala, eletto Pantone dell’anno! Per quanto riguarda la fantasia dell’abito molti atelier consigliano il motivo floreale, che dà un’aria più giovanile e fresca; se invece desiderate apparire eleganti e formali, la tinta unita o le leggere sfumature sono la scelta più azzeccata.

La lunghezza dell’abito è fondamentale  e, in queste occasioni, occorre seguire le rigide regole del bon ton oltre quelle delle passerelle. Le tendenze 2016 acclamano a gran voce i modelli lunghi, da indossare però solo nelle occasioni serali; in caso di cerimonia di giorno si consigliano outfit da cocktail lunghi fino al ginocchio, stile Claire Underwood di House of Cards, oppure meravigliosi e trendy tailleur con gonna longuette.

Gli accessori perfetti

Il primo accessorio indispensabile se siete ospiti a delle nozze autunnali, è una pashmina: ideale per riscaldare le spalle nel caso faccia molto freddo o per coprirsi in caso di leggeri sbalzi di temperatura.

Anche i gioielli usati dovranno essere in linea con il mood delle nozze e della stagione. Mai esagerare in quantità o in dimensioni… si potrebbe cadere nel cattivo gusto.

Per evitare un divertente effetto “Mary Poppins”, anche la borsa dovrà avere dimensioni contenute: perfetta, ad esempio, una pochette dai colori neutri. Se avete un bimbo e dovete portarvi dietro tutto il kit per il cambio, ideale è riservargli una borsa ad hoc, apparendo più eleganti e sicuramente più organizzate.

Dulcis in fundo, la scelta delle scarpe. Il sandalo ormai non può più essere indossato ma si può optare o per un modello open toe, bellissimo e glamour anche d’inverno, oppure per le classiche décolleté, dalle nuance neutre in linea con i colori dell’abito… e il tacco? In questo caso dipende solo da voi… ma ricordate che se volete fare il cambio scarpe durante il ricevimento, indossando ballerine più comode, dovrete farlo dopo la foto ricordo o sarete ricordate per sempre come “quella che indossava le ballerine al matrimonio”!


Vedi altri articoli su: Ricevimento matrimonio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *