Maschera veneziana fai-da-te: video tutorial

Pronti per il carnevale? Ovviamente non si può andare senza maschera, ma con il nostro video tutorial sarà facilissimo realizzarla

Quando pensiamo ai travestimenti di carnevale siamo subito portati a pensare a qualche cosa che riguarda i bambini, dimenticandoci così che, storicamente, chi si travestiva erano gli adulti che volevano nascondere la propria identità quando partecipavano ai festeggiamenti sfrenati in auge ben prima dell’introduzione del carnevale vero e proprio così come lo conosciamo.
Come in ogni altra occasione dell’anno, anche nel corso del carnevale UnaDONNA vuole distinguersi per la sua eleganza e quindi non poteva che proporre alle sue lettrici una maschera veneziana, semplice da realizzare, ma di grande effetto. E sarete pronte anche voi per il vostro carnevale veneziano.

Materiale occorrente

  • Foglio
  • Matita
  • Righello
  • Pennarello
  • Cartoncino
  • Tessuto tipo damascato
  • Passamaneria
  • Pizzo e tulle
  • Bastoncino di legno o di plastica
  • Colla vinilica
  • Colla a caldo
  • Taglierino

Cominciamo con il disegnare la maschera su di un foglio. Se non siete in grado di disegnare a mano libera troverete senza dubbio nel web le risorse indispensabili per questa operazione.
Per disegnare la maschera fate una linea orizzontale di circa 19 cm, segnate la metà della linea e disegnate solo metà della maschera compreso l’occhio; ripassatela con il pennarello, piegate il foglio a metà e ricalcate la seconda metà della maschera.

maschera veneziana fai da te
maschera veneziana fai da te

A questo punto ritagliate la maschera e sovrapponetela al cartoncino. Come cartone potete usare tranquillamente quello di una confezione di pasta. Ripassate la maschera e ritagliate il cartoncino.
E adesso incomincia il divertimento. Ricalchiamo la sagoma della maschera anche sul retro del tessuto, poi ritagliamo tenendoci un po’ più larghi (1 cm circa). Incolliamo il tessuto al cartoncino con la colla vinilica.
Ritagliamo dal tessuto un’altra sagoma, questa volta però restiamo “a filo” con il disegno ed attacchiamola al retro della maschera. La parte che sporge dal davanti dovrà essere tagliuzzata e ripiegata sul retro, poi incollata, solo in seguito si potrà attaccare il tessuto sul retro.
Iniziamo ora a decorare la maschera con la passamaneria, il tulle e il pizzo secondo il nostro gusto.
Non dimentichiamoci infine di attaccare il bastoncino per tenere in mano la maschera. Quella originale veneziana non ha l’elastico.
Volendo si può decidere di acquistare una semplice maschera liscia e decorare quella.

Se avete ancora dei dubbi, ecco il nostro video tutorial.


Vedi altri articoli su: Carnevale in Italia | Carnevale per bambini | Costumi di Carnevale | Décor e Fai da te | Feste e ricorrenze |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *