7 bugie che le madri raccontano alle figlie

-
13 Novembre 2023

La relazione tra madre e figlia è una delle più forti e complesse che ci siano. Le mamme sono spesso le prime figure di riferimento per le loro figlie, e hanno un ruolo fondamentale nel loro sviluppo emotivo e psicologico. Tuttavia, anche loro non sono perfette, e a volte possono dire bugie. I motivi sono diversi: la volontà di proteggere la figlia, di evitare una discussione o semplicemente di renderle la vita più facile. Ecco 7 bugie che le madri raccontano spesso alle figlie.

“Non fa male”

Questa è una delle bugie più comuni che le madri raccontano alle figlie. La dicono quando devono portare le loro bambine dal dentista, dal medico, o quando devono fare loro un prelievo di sangue. Questa bugia può essere detta con la migliore delle intenzioni, per evitare che le figlie si spaventino. Tuttavia, può anche avere un effetto negativo, facendole sentire insicure e incapaci di affrontare il dolore.

“Devi sposarti e avere figli”

Spesso le madri dicono questa bugia per motivi culturali o religiosi. Ma anche per pressioni sociali o per il desiderio di vedere la loro “bambina” felice. Tuttavia, può essere molto dannosa, perché può far sentire le figlie in colpa se non seguono il “piano” che le madri hanno tracciato per loro.

“Devi essere bella e magra”

Si tratta di una bugia che le madri possono raccontare alle loro figlie per motivi estetici. Tuttavia, può essere anche detta per paura che le figlie vengano bullizzate o rifiutate. Può avere un impatto negativo sull’autostima delle figlie, portandole a sviluppare disturbi alimentari o altri problemi psicologici.


Leggi anche: Gli uomini bugiardi cambiano?

“Devi essere brava in tutto”

Talvolta, per motivare le loro aspirazioni, le madri dicono questa frase alle figlie. Ma potrebbero dirla per paura che le loro “bambine” non raggiungano i propri obiettivi. Questa bugia può essere molto stressante per le figlie, che possono sentirsi obbligate a essere perfette in tutto ciò che fanno.

“Non devi piangere”

Le madri dicono questa frase perché vorrebbero che le figlie non si mostrassero vulnerabili. Tuttavia, può essere anche detta per paura che le figlie vengano prese in giro. Questa bugia può essere molto dannosa per le figlie, perché può farle sentire inadeguate o sbagliate se piangono.

“Non devi arrabbiarti”

Questa è una bugia che le madri possono raccontare alle figlie per evitare che manifestino la loro rabbia. Tuttavia, può essere anche detta per paura che diventino aggressive. Può essere molto dannosa, perché può farle sentire in colpa se si arrabbiano.

“Non devi parlare con gli estranei”

Le madri raccontano questa bugia per proteggere le loro “bambine” da potenziali pericoli. Tuttavia, può essere anche detta per paura che le figlie si allontanino da loro. Questa bugia può essere molto limitante per le ragazze, perché impedisce loro di conoscere nuove persone e di fare nuove esperienze.

Le conseguenze delle bugie delle madri

Le bugie delle madri possono avere conseguenze negative sulle figlie, sia a breve che a lungo termine. A breve termine, le figlie possono sentirsi ingannate e tradite, e perdere fiducia nelle loro madri. Questo può portare a problemi di comunicazione e di relazione tra madre e figlia. A lungo termine, le bugie delle madri possono avere un impatto negativo sull’autostima, sull’emotività e sulla psicologia delle figlie. Possono farle sentire insicure, inadeguate, o sbagliate.

Come evitare di raccontare bugie alle figlie

Evitare di raccontare bugie alle figlie non è sempre facile, ma è importante. Ecco alcuni consigli:


Potrebbe interessarti: Come ferire (e affrontare) un bugiardo patologico

 

Foto copertina: Unsplash

  • Scrittore e Blogger
Exit mobile version