Esercizi cardio fatti a casa a corpo libero e con attrezzi

-
26 Ottobre 2023

Ci sono molti esercizi cardio che possono essere fatti a casa, alcuni a corpo libero, altri invece utilizzando attrezzi facili da reperire. Scopriamo insieme gli esercizi più efficaci!

La… dance

Un esercizio cardio consiste in un lavoro generalmente aerobico (in presenza di ossigeno), cioè uno sforzo che aiuta a ossigenare senza che venga raggiunto il proprio limite o si tenti di superarlo. In tal senso l’atto del ballare comporta un’accelerazione dei battiti che rimarranno successivamente costanti per tutta la durata della dance; in pratica, non c’è niente di meglio che ballare per fare cardiofitness e divertirsi comodamente fra le mura di casa.

La corsa sul posto sortisce a livello fisico gli stessi effetti della dance, ma è inutile negare che parliamo di un esercizio indubbiamente più stressante, soprattutto a livello mentale.

Esercizi cardio: La posizione del fenicottero

Un altro esercizio semplice che necessita di poco tempo e altrettanto impegno è la posizione del fenicottero; si tratta di restare in equilibrio su di una sola gamba per alcuni secondi, alternando ovviamente prima la destra e poi la sinistra o viceversa. Nonostante dal punto di vista del cardiofitness si possa definire un esercizio “blando”, la posizione del fenicottero aiuta il corpo a mantenere le sue naturali simmetrie, a tutto vantaggio delle articolazioni.


Leggi anche: Esercizi per glutei alti e sodi da fare a casa

L’air jump rope è invece un altro esercizio decisamente più dinamico che impone l’esecuzione di salti sul posto a intervalli regolari, come se si stesse facendo il salto della corda che tanto andava di moda durante il secolo scorso.

Gli affondi e gli squat jumps

Sono un esercizio semplice e molto efficace, gli affondi consistono nello spingere un gamba in avanti o indietro a seconda del muscolo che si vuole utilizzare o tonificare; dal punto di vista cardio parliamo di qualcosa che permette di raggiungere grandi risultati con il minimo sforzo.

Gli squat jumps sono un poco più dinamici e consentono all’apparato cardiocircolatorio di fuinzionare al meglio; si tratta di partire da accosciati ed effettuare dei salti in alto, per poi ritornare nella posizione originaria e ripartire con un nuovo balzello.

Esercizi cardio: Il burpees

Questo nuovo esercizio ha spopolato di recente per via della sua completezza; il burpees nasce in America in ambito militare ed è un esercizio impegnativo, ma comunque a corpo libero. La dinamica del burpees miscela sapientemente le flessioni con i balzi sul posto permettendo al corpo di lavorare per intero; il risultato cardio è notevole, così come l’effetto tonificante sulla muscolatura.

Chiudiamo con gli esercizi cardio che richiedono gli attrezzi, anche se quelli a corpo libero sono davvero moltissimi; a dire il vero parliamo di grandi classici, di cui sono un esempio la cyclette, il tapis roulant e il vogatore, quest’ultimo massacrante sotto ogni punto di vista.

 

  • Scrittore e Blogger
Exit mobile version