Spiagge dove vedere le stelle marine

Spiagge dove vedere le stelle marine

Spiagge dove vedere le stelle marine: le più suggestive all’estero e in Italia per godere di questo spettacolo della natura.

Sono tante le spiagge dove vedere le stelle marine, piccoli paradisi sospesi tra terra e mare dove è possibile godere di questo incredibile spettacolo della natura. Ci sono spiagge dove si riesce perfino a fare il bagno tra le stelle marine, sfiorarle con lo sguardo e sentirsi un tutt’uno con l’incredibile ecosistema delle acque e degli abissi.

Prima di scoprire quali sono le spiagge dove vedere le stelle marine più belle, facciamo per un attimo chiarezza su cosa sono esattamente le stelle marine. Nonostante, alle volte, ci siano dei dubbi in merito, le stelle marine sono degli animali a tutti gli effetti, veri e propri esseri viventi da rispettare e amare. Non sono dei pesci, ma fanno parte della famiglia degli echinodermi, insieme ai ben più conosciuti ricci di mare.

Le stelle marine hanno una storia antichissima e ne esistono 2mila specie diverse in tutto il mondo. Sono in grado di adattarsi a qualsiasi condizione climatica, dalle temperature più fredde e glaciali delle zone polari a quelle torride e bollenti dei tropici. Tutte le stelle marine sono accomunate dal loro “amore” per l’acqua salata. Solo alcune specie, infatti, tollerano le acque salmastri, mentre nessuna sopravvive in acqua dolce.

Le stelle marine sono così chiamate perché si mostrano a noi proprio come se fossero delle stelle: le più diffuse sono quelle a 5 punte, ma ce ne sono anche a 10-15 braccia, fino a un massimo di ben 50 raggi! Una delle caratteristiche di questi animaletti marini è di riuscire a rigenerare parti mancanti di loro stesse in seguito a incidenti o amputazioni, un po’ come fanno le lucertole quando perdono la coda.

Scopriamo insieme quali sono le spiagge straniere e italiane dove è possibile ammirare le stelle marine con più facilità. Inoltre, cercheremo anche di capire per quale motivo gli esperti sconsigliano di prendere in mano le stelle marine e di portarle fuori dall’acqua.

Lo spettacolo di Cuba: Playa Sirena e Bayahibe tra le spiagge dove vedere le stelle marine più suggestive

Le spiagge dove vedere le stelle marine più belle sono, secondo molti viaggiatori, quelle della Repubblica Dominicana, dove la natura è selvaggia e incontaminata. Le stelle marine vivono in perfetta armonia con il resto dell’ecosistema, delicatamente poggiate sulla sabbia bianca. Tra le spiagge più suggestive segnaliamo sicuramente Playa Palmilla, che si raggiunge da Bayahibe. Un altro paradiso tropicale da visitare assolutamente è Isla Saona. Le stelle marine qui abitano in una sorta di piscina naturale, ma in realtà questo posto incredibile si trova a poche decine di chilometri dall’aeroperto de La Romana, uno dei principali sbarchi dei Caraibi.

Stelle marine a Zanzibar

Anche a Zanzibar è possibile osservare lo splendore delle stelle marine e perfino fare il bagno con loro. In particolare, a Zanzibar vi sono due specie. La prima, la più diffusa e fotografata, è la Protoreaster lincki, dal corpo grigio e con striature rosse. Si trova spesso anche negli acquari, ma attenzione: questa tipologia di stella ama nutrirsi di coralli molli, vongole e spugne, così di come molti altri invertebrati.
Un’altra specie diffusa è la Podosphaeraster gustavei, una stella marina che quasi sembra un cuscinetto, a causa della sua particolarissima forma rotonda. Questa specie è antica e molto rara, molti esemplari si trovano proprio a Zanzibar.

Stelle marine in Sardegna

Non è necessario andare troppo lontano per trovare delle spiagge dove vedere le stelle marine. Anche in Sardegna, infatti, è facile imbattersi in questi animali fantastici. Tra le spiagge dove sono più presenti c’è sicuramente quella dell’Isola dell’Asinara. In particolare, sulle spiagge sarde è facile imbattersi in stelle marine rosso corallo e grigio-bluastre.

Tra le spiagge dove vedere le stelle marine in Italia ci sono quelle lungo le coste del Mar Adriatico

La Sardegna è una regione di Italia particolarmente fortunata per quanto riguarda la presenza di stelle marine, ma non è di certo l’unica. Se la posizione privilegiata dell’Isola la rende un ambiente ideale per accogliere le stelle marine, è bene dire che anche altre zone della nostra Penisola godono della stessa fortuna. Sono tante, per esempio, le spiagge dove vedere le stelle marine lungo il litorale Adriatico, in particolar modo tra Marche e Abruzzo. Recentemente, sono state avvistate stelle marine nel maceratese e nel pesarese, ma anche più a Sud, in Puglia, nelle acque delle spiagge del Gargano.

Specialmente in un periodo complesso come questo, il nostro invito è di esplorare prima le nostre coste di quelle straniere. La nostra Penisola racchiude tantissime meraviglie, tutte da scoprire!

Perché non bisogna toccare le stelle marine

Le spiagge dove vedere le stelle marine sono meta di tantissimi turisti, che spesso trasportati dall’entusiasmo le estraggono dall’acqua per scattare loro foto destinate a finire nell’album delle vacanze. Tuttavia, è bene ricordare che le stelle marine sono degli animali cresciuti ed evolutisi in mare. Non tollerano affatto l’esposizione all’aria e per questo non dovrebbero mai stare sulla terraferma. Quando vengono private del loro habitat naturale, ossia l’acqua, accade che il loro sistema idraulico si intasi con una bolla d’aria che nel giro di pochissimo tempo ne provoca la morte.

Le stelle marine sono infatti degli animali molto delicati e perfino il contatto diretto con le nostre mani può risultare loro letale. La nostra pelle risulta troppo ruvida per loro e il fatto che spesso le mani al mare siano imbevute di creme, oli e cosmetici di vario tipo ricchi di agenti chimici peggiora ulteriormente la situazione. Anche il solo contatto diretto con noi umani, quindi, può ucciderle.

In conclusione, il nostro consiglio è quello di godere della bellezza delle stelle marine a debita distanza, fotografandole nel loro habitat naturale, ossia l’acqua. Non provate a portarle a riva e non tentate di toccarle e prenderle tra le mani per guardarle meglio. Come vi abbiamo già detto si tratta di animali molto delicati e, purtroppo, come molte altre specie ormai a rischio d’estinzione. Diffidate anche dalla vendita di stelle marine vere, utilizzate molto spesso come decorazioni e soprammobili.

Che ne pensate? Avete mai visitato questi luoghi fantastici finora e ammirato da vicino le stelle marine?



Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino
Viaggi

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

Viaggi post quarantena consigli per viaggiare sicuri
Viaggi

Viaggi post quarantena: consigli per viaggiare sicuri

Blue hole cos'è e come si forma
Viaggi

Blue hole, alla scoperta del blu profondo

Vacanza a settembre, dove andare
Viaggi

Vacanze a settembre, dove andare?

In bici, a cavallo o a piedi 5 proposte per un viaggio slow e green
Viaggi

In bici, a cavallo o a piedi: 5 proposte per un viaggio slow e green

Gole dell'Alcantara in Sicilia escursioni e mappe
Viaggi

Gole dell’Alcantara in Sicilia: escursioni e mappe

Scatole di latta
Attualità

Biscotti Gentilini, da 130 anni la bontà sempre fragrante

Le scatole di latta costituiscono da 130 anni il tratto distintivo di Gentilini, scopriamone insieme l’origine e le sue caratteristiche!

Leggi di più